The Mauritanian: Jodie Foster e Benedict Cumberbatch nel film tratto da una storia vera su Guantanamo

Basato sulla vera storia di Mohamedou Ould Slahi, The Mauritanian racconta la lotta alla sopravvivenza di un uomo ingiustamente imprigionato e torturato a Guantanamo Bay. Nel cast, tra gli altri, Jodie Foster, Benedict Cumberbatch e Shailene Woodley.

STXfilms ha diffuso un nuovo trailer di The Mauritanian, film - tratto da una storia vera - che vede protagonisti Jodie Foster, Tahar Rahim, Benedict Cumberbatch, Shailene Woodley e Zachary Levi.

Inizialmente chiamata Prisoner 760, la pellicola cinematografica è un legal drama diretto da Kevin McDonald e tratto dal libro autobiografico 12 anni a Guantanamo (Guantanamo Diary) di Mohamedou Ould Slahi.

Di cosa parla The Mauritanian

La trama di The Mauritanian ripercorre la storia vera di Mohamedou Ould Slahi, interpretato da Tahar Rahim.

Fatto prigioniero dal governo statunitense a Guantanamo Bay, l'uomo venne torturato per molti anni senza alcun processo o capo d’accusa.

Mi hanno rapito da casa e mi hanno portato qui, con un sacco in testa e catene intorno al corpo.

Wonder Street, 30WEST, BBC Films, Convergent Media, Shadowplay Features, SunnyMarch, Topic StudiosBenedict Cumberbatch legge
Benedict Cumberbatch è Stuart Couch in The Mauritanian

Dopo aver perso praticamente ogni speranza, una luce in fondo al tunnel appare quando l’avvocato difensore Nancy Hollander (Jodie Foster) e la sua socia Teri Duncan (Shailene Woodley) decidono di occuparsi del caso.

Il percorso non è privo di molti impedimenti legali, ma la voglia di ottenere giustizia le farà andare avanti, anche grazie all’aiuto delle prove raccolte dal procuratore militare Stuart Couch (Benedict Cumberbatch).

Nel trailer, vediamo Jodie Foster - nei panni della sicura di sé Nancy Hollander - che fa riflettere il tenente colonnello - interpretato da Benedict Cumberbatch - su quanto sta accadendo, su come le sue certezze potrebbero rivelarsi errate.

La storia di Mohamedou Ould Slahi

Nel 2002, Mohamedou Ould Slahi venne imprigionato nel campo di detenzione di Guantanamo Bay senza alcun capo d’accusa. L’uomo restò imprigionato fino al 2016, sopportando torture, privazione del sonno, minacce, isolamento e violenze sessuali.

Mentre si trovava imprigionato, Slahi trovò conforto nella scrittura: nel 2005, iniziò a scrivere la sua storia che venne, poi, pubblicata nel 2015, divenendo un bestseller internazionale. L’uomo scrisse altri quattro libri durante il suo periodo di detenzione, ma questi non sono stati pubblicati.

Quando venne arrestato nel novembre 2001, il governo americano sosteneva che facesse parte di al Qaeda, ma l’uomo era innocente.

Guantanamo Diary di Mohamedou Ould Slahi Little Brown & Co Guantanamo Diary di Mohamedou Ould Slahi
Guantanamo Diary di Mohamedou Ould Slahi
Little Brown & Co

Guantanamo Diary di Mohamedou Ould Slahi

40,95 €

Mohamedou Ould Slahi venne liberato dopo quasi quindici anni di reclusione.

Il cast stellare di The Mauritanian

Oltre a Jodie Foster (Nancy Hollander), Shailene Woodley (Teri Duncan) e Tahar Rahim (Mohamedou Ould Slahi) protagonisti del film, The Mauritanian vede nel cast altri nomi stellari: da Benedict Cumberbatch (Stuart Couch) a Zachary Levi (Neil Buckland), passando per Saamer Usmani (Arjun) e Corey Johnson (Bill Seidel).

Tra gli attori, ci sono anche David Fynn, Langley Kirkwood, Meena Rayann, Matthew Marsh, Andre Jacobs, Robert Hobbs, Arthur Falko e Stevel Marc.

La sceneggiatura è firmata da M.B. Traven, Rory Haines e Sohrab Noshirvani.

Wonder Street, 30WEST, BBC Films, Convergent Media, Shadowplay Features, SunnyMarch, Topic StudiosLa locandina di The Mauritanian
Il poster di The Mauritanian

The Mauritanian è uscito nei cinema, negli USA, il 12 febbraio 2021.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca