Le compagne di viaggio di Amadeus: chi sono le cinque conduttrici per una serata di Sanremo 2021

Sul palco di Sanremo 2021 Amadeus sarà affiancato da 5 conduttrici per una notte: attrici, presentatrici, modelle. Cinque donne, assicura il conduttore, con una storia da raccontare. Ecco chi sono.

HBO/FOX Matilda e Naomi in due foto di scena

Non saranno vallette, ma compagne di viaggio: così Amadeus ha definito le cinque conduttrici che lo affiancheranno durante la 71esima edizione del Festival di Sanremo. Quella all'insegna del distanziamento sociale e senza pubblico all'Ariston. Una donna a serata, pronta a portare bellezza, professionalità e verve sul palco dell'Ariston, ma anche un bagaglio di esperienze e storie personali tutto da raccontare, per rendere il Festival espressione di quel femminile (in senso ben più ampio che generico "da donne") che tanto spesso è latitato o è stato stereotipato dalla kermesse canora. Questo sulla carta l'impegno di Amadeus, che nella sua prima avventura all'Ariston è scivolato su un paio di uscite infelici in merito. Riuscirà a rifarsi? 

Per scoprirlo vedremo come se la caverà con le tante misure di sicurezza, al fianco delle cinque "compagne di viaggio" che ha voluto con sé all'Ariston. Alcune hanno già vissuto l'esperienza sanremese da protagoniste, come per esempio Elodie.

Altre conoscono la tv e il cinema da vicino, come Barbara Palombelli e Matilda De Angelis. Non manca anche il profilo da super ospite, con l'arrivo della più internazionale e glamour di tutte: Naomi Campbell. Scopriamo insieme chi affiancherà Amadeus sul palco dell'Ariston. 

Naomi Campbell 

Un nome che non ha bisogno di presentazioni sin dalla fine degli anni '80 quando, poco più che 18enne, divenne una delle super top dell'epoca d'oro della fotomodelle. Altissima, sensuale, nera: il suo soprannome di battaglia è appunto la Venere Nera, ma negli anni ha dimostrato di avere un carattere a tratti irascibile e difficile, rimanendo coinvolta in tante vicende di gossip e finendo anche in tribunale per alcune sue reazioni violente.

Negli ultimi anni, al fianco dell'attività mai interrotta di modella, ha affiancato una serie di camei e particine in film e serie TV; da Zoolander 2 a Empire. Il 22 maggio compirà 51 anni, ma la sua carriera non accenna ad arrestarsi, provando che l'era di una modella non si esaurisce con l'ingresso negli -anta. Ovviamente c'è grande attesa per vedere chi la vestirà durante la prima serata di Sanremo 2021. 

Amadeus dice di averla scelta per raccontare all'Italia la sua esperienza personale di donna nera che lotta da decenni contro il razzismo:

Potrà raccontarci ciò che il pubblico non sa e le appartiene, la sua amicizia con Nelson Mandela, le sue battaglie per i diritti civili contro il razzismo. 

Matilda De Angelis

Non potrebbe esserci momento migliore per scommettere sull'attrice di Veloce come il vento e L'isola delle rose: la giovanissima interprete bolognese ha infatti dato il via alla sua carriera hollywoodiana recitando al fianco di Hugh Grant e Nicole Kidman nel torbido thriller The Undoing. Non solo: Rai non perderà occasione per ricordare che la vedremo presto in una fiction dedicata al genio di Leonardo Da Vinci, al fianco di Aidan Turner. Insomma: forse sarà lei (come si è già definita) la "co-conduttrice chi?" dell'edizione, ma il pubblico che non la ricorda in Tutto può succedere è probabile che imparerà presto a conoscerla. 

Presenza bella e istituzionale? Tutt'altro. La giovane attrice, classe 1995 e un passato da cantante e musicista roadie per le strade di mezza Europa, poi scoperta nel 2006 da Matteo Rovere in un casting a cui è approdata per caso, ha carattere e grinta da vendere. Si preannuncia quindi una presenza tutt'altro che timida, anche se ha ammesso che "il palco di Sanremo fa paura". A riguardo però poi ha lanciato una sfida dal suo account Instagram: 

Mai chiamarmi su un palco. Non sapete cosa vi aspetta.

Cosa ci fa un profilo dal passato così underground sul palco dell'Ariston? Lo spiega lei stessa: è diventata una discreta fan della kermesse, specie in un anno in cui avrà un valore così simbolico come il 2021. Anzi: anticipa già che si esibirà anche come cantante:

Non canto su un palco da 6 anni. Che emozione e che bello di nuovo essere su un palco, casa mia.

Elodie

Naomi Campbell farà bene a guardarsi le spalle perché, dopo essere uscita come una delle vincitrici dello scorso Festival grazie a una canzone popolare e un irresistibile look made in Versace, Elodie è pronta a fare il bis. Da big in gara a co-conduttrice (un salto riuscito a pochissime colleghe), la ex stella di Amici è al lavoro con il suo team per superare sé stessa. Dal dietro le quinte trapelano notizie di abiti da sogno con cui incanterà il pubblico dal palco dell'Ariston. La stylist dietro la sua evoluzione, Ramona Tabita, ha anticipato che le farà indossa vestiti di "griffe da una volta nella vita". 

Amadeus ha riconosciuto in lei (e nel collega Achille Lauro) le promesse mantenute dello scorso Festival e ha deciso di rinnovare la loro presenza, dando loro più spazio, riconoscimento e libertà di manovra. Elodie in particolare sembra essere stata scelta come co-conduttrice perché alla bellezza e alla bravura unisce un carattere schietto e ironico, perfetto per rendere meno formale uno show spesso ingessato. Nella speranza, ha spiegato Amadeus, di intercettare di nuovo il pubblico giovane.

L'anno scorso era in gara, stavolta sarà co-conduttrice per una sera. Ha un pubblico fortissimo, è bella, spiritosa, divertente, ironica. 

Barbara Palombelli 

Amadeus e la Rai non temono la sfida della concorrenza, anzi: dopo l'ospitata dell'anno scorso di Maria De Filippi, ecco che all'Ariston approda un'altra signora della TV italiana. Barbara Palombelli è uno dei volti quotidiani che popolano il quarto canale: tutti i giorni va in onda con Forum, su Rete4. Questa è stata la scelta più controversa di Amadeus: come, con tante brave colleghe in Rai, il conduttore di Sanremo punta sulla concorrenza? 

La mossa può essere intesa in chiave strategica: portare un voto noto al pubblico "concorrente" (e di fascia d'età alta, nel caso di Forum) per tentare di farlo avvicinare a Sanremo e a mamma Rai, complice la serata "autonoma" dei duetti. Certo in molti hanno sottolineato che Amadeus così limita la concorrenza interna. Gettonatissimo era per esempio il nome di Milly Carlucci: avrebbe potuto essere la sua prova generale per un futuro ruolo da conduttrice principale. In merito i due interessati hanno mantenuto pubblicamente toni concilianti, ma Amedeus ha dovuto subire attacchi sul fronte inverso: per le colleghe Rai nessuno spazio, ma alla sua compagna Giovanna Civitillo va la conduzione del pre-Festival. 

La vittima di queste polemiche involontarie è proprio Barbara Palombelli, che è tutto il carattere e la professionalità necessaria per farsi valere. Sicuramente il suo profilo tra i cinque scelti da Amadeus è quello con più esperienza alla conduzione, ma in una realtà lontana per ritmi e linguaggi da quella della fascia pomeridiana. Vedremo come se la caverà. 

Vittoria Ceretti 

L'ultima conduttrice ad essere annunciata (proprio a ridosso della kermesse) è anche la meno nota a livello nazionale, pur avendo una carriera globale. La ventiduenne bresciana è considerata infatti una delle super top model internazionali, la più nota con passaporto italiano, inclusa da Vogue USA come una delle "sette meraviglie" del mondo della moda. 

Alta, diafana, elegante, Ceretti ha cominciato a sfilare a soli 14 anni per le grandi maison internazionali; tutto pur di sfuggire alla disciplina scolastica, che mal tollerava. Dior, Valentino, una campagna pubblicitaria per Dolce&Gabbana, la copertina di Vogue Italia: tutto prima dei 20 anni.

Giovane, bella e ancora tutta da scoprire per il pubblico italiano: il suo profilo, in chiave Festival, è quasi baudiano. Staremo a vedere se rivelerà quel carattere "educato ma deciso" che ha convinto tantissimi stilisti ad affidarsi a lei.

  • Niente vallette, ma 5 co-conduttrici e "compagne di viaggio" per Amadeus. 

    Ecco ci lo affiancherà, serata dopo serata: 

    • Naomi Campbell 
    • Matilda De Angelis
    • Elodie
    • Barbara Palombelli 
    • Vittoria Ceretti 

    Per scoprire di più sulle loro biografie e sul perché siano state scelte da Amadeus potete leggere l'approfondimento dedicato

  • La conduttrice della seconda serata è un'attrice italiana giovanissima interprete che ha di recente recitato al fianco di Hugh Grant e Nicole Kidman nel torbido thriller The Undoing. Non solo: Rai non perderà occasione per ricordare che la vedremo presto in una fiction dedicata al genio di Leonardo Da Vinci, al fianco di Aidan Turner. 

    Per saperne di più puoi leggere la sua bio.

  • È stata l'ultima conduttrice del quintetto ad essere annunciata è anche la meno nota a livello nazionale, pur avendo una carriera globale.

    La ventiduenne è considerata infatti una delle super top model internazionali, la più nota con passaporto italiano. 

    Puoi leggere il resto della suo bio nell'approfondimento dedicato.

Leggi anche

      Cerca