WandaVision: cosa ci aspetta nel finale di stagione della serie Marvel?

WandaVision è giunto al suo penultimo episodio: quali domande sono ancora in attesa di una risposta?

Marvel Studios Agatha Harkness

L'ottavo episodio di WandaVision - andato in onda su Disney+ venerdì 26 febbraio 2021 - è stato molto particolare, poiché si è ben contraddistinto dal resto dello show mantenendo un tono drammatico lontano da siparietti divertenti.

Tutto il penultimo episodio della serie live-action di Marvel Studios è stato incentrato sulla spiegazione della nascita dell'anomalia WestView.

Attenzione: il seguente articolo contiene spoiler sui primi 8 episodi di WandaVision.

A parte un breve prologo utile a spiegare le origini della strega Agatha Harkness nel MCU, tutta la storia ha visto protagonista Wanda e il suo dolore. È ormai certo che la sua disperata e delicata condizione psicologica ha creato un mondo in stile "What If" nel quale Wanda e Visione vivono una vita insieme. La vera WestView quindi si è trasformata in una città a misura per la coppia di ex Avengers fondata sui felici ricordi di lei.

L'ottavo episodio però non è certo un punto d'arrivo per lo show. Infatti molti punti interrogativi restano aperti e diverse linee narrative devono essere chiuse.

La storia di WandaVision: cosa aspettarsi dal finale?

Prima di fare un riepilogo sulle domande ancora aperte, è bene cercare di capire quale linee narrative potranno avere un epilogo nel finale di stagione.

Pare improbabile che WandaVision avrà una seconda stagione e quindi è facile immaginare che l'anomalia WestView cesserà di esistere.

È probabile che Wanda torni in sé e prenda coscienza di ciò che ha fatto e di cosa sta succedendo intorno a lei. Wanda non è la villain dello show, quindi è quasi certo che sarà lei stessa a liberare i cittadini di WestView dalla prigione mentale nella quale si trovano. Maximoff quindi dovrà "svegliarsi" da questo sogno ad occhi aperti, e in teoria dovrebbe vivere un'ennesimo trauma: dire addio ancora una volta a Visione.

Il Visione di WestView è una creazione di Wanda, quindi non dovrebbe poter esistere al di fuori di WestView.

Marvel StudiosLa testa senza vita di Visione
Il vero corpo di Visione mostrato nell'episodio 8

Il capitolo Agatha Harkness sembra essere più complesso.

Ad oggi non si sa molto di questo personaggio, se non che è una strega molto potente e che è giunta a WestView perché è stata attirata dall'immenso potere sprigionato da Wanda.

Agatha quindi si trova nella cittadina del New Jersey per curiosità, e forse con l'intenzione di rubare il potere di Wanda. Come si è visto nel prologo dell'episodio numero 8, la strega sembra essere in grado di succhiare l'energia vitale da altre persone.

Marvel StudiosAgatha Harkness
La giovane strega Agatha Harkness combatte contro la leader del suo gruppo

Il ruolo di Agatha sembra quindi più decentrato rispetto a come si poteva pensare. Il suo essere a WestView non sembra cioè coincidere con un piano prestabilito. La fine di WandaVision potrebbe sorprendentemente vedere Agatha e Wanda giungere a un accordo al fine di collaborare.

Il finale di stagione dovrebbe proporre uno scontro epico tra Wanda e il Visione in versione bianca, creato dallo S.W.O.R.D., che viene mostrato nella scena extra durante i titoli di coda dell'episodio 8.

Con tutta probabilità, Agatha e Wanda arriveranno a un accordo al fine di combattere la minaccia dello S.W.O.R.D.. In più, Agatha dovrebbe essere in grado di estrapolare la "vita" dal Visione creato dal potere di Wanda per infonderla nel Visione bianco, che attualmente dovrebbe essere privo di "anima".

In questo modo Marvel Studios sarebbe in grado di riportare in vita Visione (anche al di fuori di WestView), dandogli un nuovo corpo.

Marvel StudiosVisione bianco
Visione in versione total-white

Infine, ci si aspetta nel finale un importante ruolo per Monica Rambeau. Anche se probabilmente non la si vedrà ancora usare i suoi poteri.

In WandaVision quali domande necessitano ancora di risposte?

La serie TV WandaVision fa parte di un progetto esteso che è ovviamente il Marvel Cinematic Universe. Ciò fa sì che molti dei misteri e dei quesiti sollevati dallo show potrebbero essere svelati in film o serie TV future. Non è detto che il finale di stagione di WandaVision soddifi completamente le curiosità dei fan.

Ma, a un solo episodio dal termine dello show, è importante tirare le fila e fare un riepilogo delle domande più impellenti sorte durante i primi 8 episodi.

Quicksilver sei tu o non sei tu?

La scelta di Evan Peters per il ruolo del "finto Pietro" ha confuso e sorpreso il pubblico del Marvel Cinematic Universe. L'apparizione di questo personaggio ha fatto pensare un po' tutti a un primo passo verso il MultiVerso.

Evan Peters infatti, prima di apparire in WandaVision, è stato il Pietro Maximoff dell'universo mutante di 20th Century Fox (adesso in mano a Disney).

Agatha ha spiegato chiaramente che il Pietro che ha bussato alla porta di Wanda non è il vero Pietro del Marvel Cinematic Universe. Nulla però esclude il fatto che una incredibile coincidenza abbia portato comunque il Quicksilver degli X-Men a WestView. I poteri di Agatha infatti potrebbero aver cercato e trovato il velocista all'interno del MultiVerso.

Tutto fa pensare che il nono episodio di WandaVision non sarà l'ultimo in cui si vedrà Agatha Harkness e, insieme a lei, una ulteriore e approfondita spiegazione sulla presenza di Evans/Pietro nel MCU potrebbe arrivare anche nel film Doctor Strange in the MultiVerse of madness.

I gemelli di Wanda sono reali?

I membri dello S.W.O.R.D. non riescono a identificare i gemelli di Wanda tra le persone scomparse.

Inoltre, come spiegato nell'episodio 5, Wanda non sta soltanto immaginando la realtà di WestView ma la sta plasmando. Ciò significa che, come per i vestiti in Kevlar di Monica Rambau, Wanda potrebbe aver anche generato realmente Tommy e Billy.

Chi è Dottie?

Tra i personaggi non ancora identificati di WestView c'è la figura di Dottie Jones. Inizialmente molto presente poi, nel corso degli episodi, Dottie è apparsa sempre meno.

Ciò potrebbe rappresentare una scelta ben precisa da parte di Marvel Studios al fine di "giocare la carta nascosta" per sorprendere il pubblico con l'ennesimo twist narrativo.

A cosa serve il libro magico di Agatha Harkness?

Alla fine del settimo episodio di WandaVision si può vedere un misterioso libro avvolto da una energia di colore rossa/arancione.

Si è pensato che questo libro possa essere collegato alla volontà di Agatha di evocare il potente Mefisto. Ma l'ottavo episodio non ha confermato nulla di tutto ciò: cosa succederà?

Chi sta cercando l'FBI?

È bene ricordare che l'anomalia WestView è stata scoperta dall'agente dell'FBI Jimmy Woo. Nel quarto episodio dello show si scopre infatti che Woo era giunto fino a WestView perché l'FBI aveva "perso" un uomo facente parte del programma protezione testimoni.

Nel corso della serie però questo argomento non viene più ripreso e, dato che nel Marvel Cinematic Universe nulla accade per caso, si può considerare come un eventuale asso nella manica di Marvel Studios. Questo misterioso personaggio in teoria non è mai apparso nella "sitcom" di Wanda, altrimenti sarebbe stato identificato da Woo. Viene quindi da pensare che sia ben nascosto e che potrebbe apparire nell'ultimo episodio.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca