Star Wars: Obi-Wan Kenobi, il punto della situazione sulle novità della serie Disney

Cosa sappiamo su Star Wars: Obi-Wan Kenobi, la miniserie Disney che vedrà il ritorno di Ewan McGregon nei panni dell'eroe del titolo? Facciamo il punto della situazione sulle novità a riguardo.

Lucasfilm/Disney Ewan McGregor torna a essere Obi-Wan Kenobi

Nell'agosto 2019, durante l'evento D23 Expo, è stato reso noto che sarebbe arrivata su Disney+ una serie tutta dedicata al personaggio di Obi-Wan Kenobi, il maestro Jedi del giovane Anakin Skywalker.

Ewan McGregor, che aveva dato volto al personaggio nella trilogia prequel della saga (Episodi-I-III), aveva annunciato di persona il proprio ritorno nel franchise salendo sul palco dell'evento accanto a Kathleen Kennedy, presidente di Lucasfilm.

Kathleen, per favore, puoi chiedermi se tornerò a interpretare Obi-Wan?

Allora il progetto era ancora in fase embrionale, non si conoscevano dettagli né sul numero degli episodi né sul resto del cast che avrebbe preso parte al progetto.

Più tardi, durante l'Investor Day 2020, la Casa di Topolino ha annunciato diverse novità riguardanti l'universo di Star Wars ed è tornata a parlare di Obi-Wan Kenobi, la serie con protagonista McGregor.

È stato allora che abbiamo scoperto che Hayden Christensen sarebbe tornato a vestire i panni dell'eroe tragico della saga, Anakin Skywalker/Darth Vader.

Insieme all'annuncio del ritorno di Christensen, siamo venuti a conoscenza di qualche altra novità sulla serie: Star Wars: Obi-Wan Kenobi sarà ambientata a dieci anni di distanza rispetto alla tragica conclusione de La vendetta dei Sith e, in sei puntate, indagherà il rapporto tra il maestro e il suo giovane Padawan votato al lato oscuro più approfonditamente di quanto fatto nei film prequel.

"Sarebbe impossibile raccontare la storia di Obi-Wan senza Darth Vader", ha detto Deborah Chow, sceneggiatrice e produttrice dello show per Disney+.

Nel mese di febbraio, poi, McGregor ha rilasciato un'intervista a Eddie Izzard in cui ha discusso dell'inizio delle riprese della serie dandoci qualche informazione sulle tempistiche e sulle location che faranno da sfondo alle avventure di Obi-Wan:

Inizieremo a girare sul finire della primavera a Los Angeles. È divertente: ogni giorno spuntano diverse indiscrezioni. Persino mio padre mi invia link di continuo chiedendomi: ‘Pensavo avresti girato a Los Angeles’, perché altri tabloid citano altre città come la Boston degli Stati Uniti o quella Inglese... ma no, le riprese si svolgeranno a Los Angeles.

McGregor ha anche annunciato che la tecnologia che verrà utilizzata sarà la stessa usata per il making of di The Mandalorian.

L'attore si è detto entusiasta di poter tornare a interpretare il personaggio dopo tanti anni dall'ultima volta. E soprattutto è curioso di scoprire quale sarà la risposta dei fan che vedranno cosa è accaduto al maestro Jedi prima degli eventi di Guerre Stellari, dove il personaggio è interpretato da Alec Guinness.

Le novità non finiscono qui. Ora che l'inizio delle riprese è dietro l'angolo, è stata annunciata una nuova aggiunta al cast principale di Star Wars: Obi-Wan Kenobi, che McGregor ha specificato essere stata pensata come una miniserie autoconclusiva.

Indira Varma, conosciuta principalmente per la parte di Ellaria Sand in Game of Thrones, sarà parte del progetto, anche se per il momento non sappiamo nulla del personaggio al quale darà vita.

La serie, che dovrebbe arrivare in streaming su Disney+ tra la fine di quest'anno e l'inizio del 2022, sarà diretta da Deborah Chow, già regista di alcuni memorabili episodi della prima stagione di The Mandalorian.

Leggi anche

      Cerca