Taylor Swift contro Netflix per colpa di una battuta sessista

Una frase della serie Ginny & Georgia considerata profondamente sessista e inopportuna ha scatenato l’ira di Taylor Swift e dei suoi fan via social.

Netflix Un'immagine di Taylor Swift in Miss Americana

La cantautrice, attrice e compositrice americana Taylor Swift ha deciso di attaccare il colosso dello streaming Netflix. La motivazione è una frase pronunciata nel corso di un episodio di Ginny & Georgia, il dramedy con Brianne Howey e Antonia Gentry incentrato sul rapporto fra una madre single e la figlia 15enne.

In un episodio dello show avviene infatti uno scambio di battute tra le due protagoniste che lascia ben poco spazio all'immaginazione: “Di cosa ti preoccupi? Passi da un uomo all’altro più velocemente di Taylor Swift”.

La frase, seriamente offensiva nei confronti della Swift, è stata portata all'attenzione dei fan dell'artista (i cosiddetti "Swifties"), i quali hanno subito invaso Twitter di messaggi con l’hashtag #RespectTaylorSwift.

Poco dopo, è stata la stessa popstar statunitense a pubblicare un messaggio al vetriolo sul proprio profilo social ufficiale.

Ehi, Ginny & Georgia, ha chiamato il 2010 e vuole indietro la sua battuta infelice a sfondo sessista. Perché non la smettiamo di denigrare le donne che lavorano, spacciando per divertenti queste stronzate? Netflix, dopo Miss Americana questo vestito non ti si addice un granché… Buon Women's History Month, credo [marzo è il mese della donna negli Stati Uniti, n.d.R.].

Il riferimento a Miss Americana è relativo a un documentario noto anche con il nome di Taylor Swift: Miss Americana, uscito nel 2020 proprio sul catalogo Netflix e diretto da Lana Wilson. Il film - il cui titolo richiama a chiare lettere il nome del brano "Miss Americana & the Heartbreak Prince" - racconta alcuni momenti chiave della carriera della nota popstar statunitense.

La redazione di Deadline ha cercato di mettersi in contatto con Netflix, in attesa di una replica ufficiale sulla questione da parte del colosso dello streaming.

Ginny & Georgia è ideato da Sarah Lampert ed è palesemente ispirato a serie come Una Mamma Per Amica (Gilmore Girls), divenuta particolarmente celebre nei primi anni 2000. 

La trama di Ginny & Georgia racconta le vicende di una ragazza di nome Ginny Miller (Gentry) e di sua madre Georgia (Howey), assieme al piccolo Austin di appena 9 anni (Diesel La Torraca). La prima è una giovane di soli quindici anni che nasconde le proprie debolezze apparendo molto spesso sarcastica e pungente, mentre la seconda è una donna di trent’anni piuttosto affascinante e piena di sé. 

I tre decidono di cambiare vita e "mettere le radici" nel New England, tanto che la ragazza viene subito iscritta in una scuola di alto livello, pronta ad affrontare gioie e problemi dell'età adolescenziale. Purtroppo, però, il tumultuoso passato di Georgia tornerà prepotente a complicare le vite di madre e figlia.

Debra J. Fisher, Anya Adams e Jeff Tahler figurano come produttori esecutivi dello show, assieme a Jenny Daly, Holly Hines, Daniel March ed Elena Blekhter. La prima stagione di Ginny & Georgia è composta da 10 episodi da 50 minuti ciascuno, disponibili in esclusiva su Netflix dal 24 febbraio 2021.

Leggi anche

      Cerca