Black Panther II: Ryan Coogler ha idee entusiasmanti per il film

L'interprete di Nakia nel MCU, Lupita Nyong’o, ha anticipato che il regista Ryan Coogler ha in serbo qualcosa di speciale per Black Panther II.

Marvel Studios Un'immagine di Lupita Nyong'o e Boseman in Black Panther

Le riprese di Black Panther II, il sequel delle avventure del re di Wakanda diretto nuovamente dal regista e sceneggiatore Ryan Coogler, dovrebbero prendere il via durante l'estate di quest'anno, più precisamente durante il mese di giugno.

Al netto delle aspettative piuttosto alte verso il nuovo cinecomic della Casa delle Idee, resta la consapevolezza dell'assenza di Chadwick Boseman nei panni del protagonista T'Challa. L'attore americano e volto iconico dell'eroe Marvel è infatti venuto a mancare lo scorso mese di agosto a soli 43 anni, a causa di una grave malattia.

Nonostante a ottobre 2020 Letitia Wright (interprete della principessa Shuri) abbia dichiarato che un Black Panther senza Chadwick è impensabile, Marvel Studios ha invece assicurato che non userà la CGI per ricreare digitalmente Boseman nel secondo capitolo della serie, così come non è previsto alcun recasting. 

Nel corso di una video intervista a Good Morning America (via MovieWeb), Lupita Nyong'o - interprete di Nakia, guardia del corpo di T'Challa e suo ex interesse amoroso - ha reso noto che Black Panther 2 sarà sensibilmente "differente" senza Boseman, ma che i fan Marvel saranno in ogni caso molto soddisfatti ed emozionati da ciò che il regista Ryan Coogler offrirà loro in questo sequel. 

Sapete, come da tradizione Marvel, non posso dirvi nulla. Sarà diverso, ovviamente, tornare in quel mondo senza il nostro Re. So altrettanto bene che siamo impegnati a reinventare e portare avanti il suo lascito nel prossimo Black Panther. Ryan Coogler ha alcune idee davvero, davvero eccitanti che non vedo l’ora di portare in vita con il resto della 'famiglia'.

La Nyong'o, seguendo la classica segretezza che da sempre avvolge i progetti Marvel Studios, non ha potuto rivelare nulla nello specifico della trama del secondo film delle avventure di Pantera Nera, creato da Stan Lee e Jack Kirby tra le pagine dei fumetti Marvel Comics nel lontano 1966.

Non è chiaro neppure se la pellicola si aggancerà più o meno indirettamente alle vicende che vedremo nella serie TV ambientata in Wakanda - al momento priva di un titolo ufficiale - realizzata da Proximity Media di Ryan e Zinzi Coogler, assieme a Sev Ohanian, Archie Davis, Ludwig Göransson e Peter Nicks. 

Black Panther II vedrà il ritorno nel cast anche di Letitia Wright, Danai Gurira, Martin Freeman e Angela Bassett. Tenoch Huerta dovrebbe vestire i panni del villain della pellicola, la cui identità è ancora avvolta nel mistero.

Marvel e Disney hanno fissato l'uscita del film per l'8 luglio 2022, sperando non vi siano ulteriori ritardi sulla tabella di marcia a causa dell'emergenza sanitaria mondiale.

Leggi anche

      Cerca