Nexo+ è la piattaforma streaming per chi ama la cultura: cos'è, come funziona e quanto costa

Una nuova realtà si affaccia sul mondo delle piattaforma streaming a pagamento: Nexo+ è italiana, propone contenuti di alto livello e si propone di regalare agli abbonati tempo libero di qualità.

 Al posto di algoritmi e classifiche di popolarità, il lavoro costante di una redazione e contenuti sartoriali, pensati per l'utente. Al posto di un catalogo vastissimo in cui perdersi alla ricerca di un contenuto da fruire, 40 playlist tematiche che catalogano con efficacia oltre 1500 ore di contenuti. Più che intrattenere passivamente, rendere lo spettatore fruitore attivo dei contenuti e del suo tempo libero, lavorando con e non contro al cinema vissuto in sala e all'esperienza culturale dal vivo. 

Nasce oggi 10 marzo 2021 Nexo+, una piattaforma streaming a pagamento made in Italy che si propone come alternativa e complemento delle realtà multinazionali che dominano il settore, da Amazon Prime Video a Netflix. L'approccio qui è completamente differente e punta a proporre al pubblico un consumo consapevole del proprio tempo davanti allo schermo, votato alla cultura e all'arte, ma anche al contatto con idee nuove, differenti, altre, per espandere la propria visione. 

L'AD di Nexo Franco Sarro ha spiegato così la proposta dell'azienda alla presentazione ufficiale della piattaforma, tenutasi oggi in diretta dal MEET Digital Culture Center:

Desideriamo presentare una piattaforma che permetta di vivere il proprio tempo in modo semplice e immediato, senza il rischio di smarrirsi tra infinite proposte, ma venendo accompagnati attraverso un catalogo ricco, organizzato in maniera fresca e innovativa. Nexo+ nasce per essere fantasiosa: una piattaforma in grado di stimolare la curiosità e gli interessi dei suoi spettatori attraverso percorsi editoriali inediti. 

La realtà di Nexo, da sempre nota per gli eventi speciali, le dirette e il contenuto di qualità proposto nel circuito delle sale cinematografiche italiane, lancia quindi la sua piattaforma streaming in attesa di tornare in sala e far convivere queste due realtà. Il catalogo di Nexo+ riflette quelli che sono da sempre i nuclei d'interesse della sua proposta, raggruppati per occasioni in 9 mondi: la grande arte, il cinema, la musica classica, le biografie, la musica, la storia, la danza, le performance dal vivo (concerti, spettacoli teatrali) e il cosidetto current (una curatela di documentari italiani e internazionali su temi di stretta attualità). 

Nexo+Una conduzione del Festival di Salisburgo
Tra le esclusive già annunciate da Nexo+, quella di una selezione di concerti del programma del Festival di Salisburgo

Nei prossimi mesi però l'offerta si amplierà ulteriormente, includendo contenuti dedicati a masterclass e formazione, fotografia, moda, deisgn, architettura e sport. 

Come funziona e quanto costa

Essenziali le specifiche tecniche per capire cosa aspettarsi da Nexo+. La piattaforma sarà raggiungibile sia da web via browser sia da app dedicate iOS, Android, AppleTV, AndroidTV, Amazon Fire TV, comprese smartTV Samsung e LG, AirPlay e Chromecast, venendo incontro sia alle esigenze degli impianti più avanzati sia degli spettatori che ancora non posseggono una smart TV.

Si può accedere al servizio tramite abbonamento: 9,99 euro al mese o 109,9 euro l'anno, con lo sconto di un mese sul totale. Prima di acquistare l'abbonamento è possibile testare la piattaforma per 7 giorni con una prova gratuita. Inoltre quanti si abboneranno tra il 10 marzo e il 10 aprile 2021 otterranno uno sconto sul prezzo dell'abbonamento annuale, pagandolo 99,90 euro (con due mesi gratuiti). I metodi di pagamento accettati sono carta di credito e PayPal.

Nexo+Una scena da Tokyo Love Hotel
Il catalogo di Nexo+ sarà attento al cinema e all'animazione orientale

Ogni abbonamento dà diritto alla visione di Nexo+ fino a un massimo di 5 dispositivi, 2 dei quali in contemporanea. L'abbonamento dà anche diritto al download dei contenuti offline per la fruizione di dispositivi mobili. Per il futuro Nexo+ sta già lavorando alla proposta di titoli premium disponibili in TVOD e alle dirette di eventi esclusivi dal vivo. 

Le playlist e le costellazioni 

Dando un'occhiata più dettagliata al catalogo, si notano subito due peculiarità: le playlist e le costellazioni. 

Le prime funzionano esattamente come quelle popolari in campo musicale. La redazione di Nexo+ curerà queste collezioni di contenuti su base mensile, mantenendole aggiornate e prestando molta attenzione al tema dell'inclusività.  Già disponibile sulla piattaforma è per esempio una playlist intitolata Le Signore delle arti, una raccolta di documentarti, film e contenuti incentrati sulle grandi donne della cultura e dello spettacolo passati e presenti. Nella playlist Say it loud! I'm black and proud gli appassionati di black music potranno trovare omaggi e approfondimenti dedicati a questa corrente e ai suoi grandi interpreti. 

Nexo+Una scena di Agaria
Grande spazio avrà come sempre l'arte, con biografie, visite a mostre e dietro le quinte del mondo di pittura e scultura

Le costellazioni invece sanciscono la collaborazione di Nexo con alcune realtà culturali italiane impegnate in ambiti molto differenti, con quattro canali dedicati. Uno intitolato ad Elisabetta Sgarbi seguirà i suoi impegni poliedrici di produttrice musicale e cinematografica, collezionista d'arte e appassionata di farmacia e scienza. Uno creato in collaborazione con il Far East Film Festival che proporrà un catalogo di cinema orientale selezionato dal Festival dedicato più grande e importante d'Europa. Su Feltrinelli Real Cinema invece si troveranno i documentati e "il cinema della realtà" che l'etichetta propone da più di 15 anni. Infine su Scuola Holden verranno proposte le migliori produzioni teatrali e performance italiane. 

Cosa succederà agli anime e all'animazione giapponese, da sempre colonna portante della proposta Nexo? L'intenzione è quella di continuare a proporre contenuti di qualità, con una selezione ancora più attenta. Non si chiude nemmeno la porta alla creazione di contenuti originali e a produzioni in house in un prossimo futuro. 

  • È una piattaforma streaming a pagamento made in Italy che si propone come alternativa e complemento delle realtà multinazionali che dominano il settore.

    Curata da Nexo (realtà nota nel circuito cinematografico per proporre eventi in diretta, animazione giapponese, documentari e contenuti dedicati al mondo dell'arte e della musica di alto livello), Nexo+ punta a proporre al pubblico un consumo consapevole del proprio tempo davanti allo schermo.

    Al lancio (10 marzo 2021) propone 1500 ore di contenuti divisi in 40 playlist dedicate. 

  • La sottoscrizione dell'abbonamento ha i seguenti costi:

    • 9,99 euro al mese
    • 109,9 euro l'anno (sconto di un mese)

    Prima di acquistare l'abbonamento è possibile testare la piattaforma per 7 giorni con una prova gratuita.

    Nexo propone anche uno sconto al lancio della piattaforma. Se ci si abbona entro il 10 aprile 2021  si pagheranno 99,90 euro per il primo anno (con due mesi gratuiti).

    I metodi di pagamento accettati sono carta di credito e PayPal.

  • Sì, l'offerta cinematografica in sala tornerà appena il circuito delle sale italiane potrà riaprire in sicurezza. 

  • Sì, si sta lavorando in questo senso. I responsabili hanno specificato di voler puntare sugli anime, con una selezione più attenta rispetto a quanto fatto sinora con i cicli di film dedicati al cinema.

  • Al lancio sono presenti circa 1500 ore di contenuti, suddivisi in 40 playlist dedicate. 

    Le principali aree tematiche d'interesse sono: la grande arte, il cinema, la musica classica, le biografie, la musica, la storia, la danza, le performance dal vivo (concerti, spettacoli teatrali) e il current (una curatela di documentari italiani e internazionali su temi di stretta attualità). 

    Nei prossimi mesi verranno aggiunti contenuti dedicati a masterclass e formazione, fotografia, moda, deisgn, architettura e sport. 

    Alcuni titoli già disponibili: 

    • Agalma di Doriana Monaco
    • Black Lives Matter. 400 anni di Lotta per la libertà di Dominic Saville
    • Il catalogo Goering - Una collezione di arte e sangue di Laurence Thiriant 
    • Honeyland, il regno delle api di Tamara Kotevska e Ljubomir Stefanov
    • Ludwig Van Beethoven: 5 cose da sapere sulla sua musica (spettacolo teatrale)
    • Mille e una notte in Egitto (serie da 16 episodi)
    • Vaccini, 9 lezioni di scienza di Elisabetta Sgarbi
    • Notte di viaggio, il film di Andrea Langhin e Claudio Spanu

Leggi anche

      Cerca