Madame Claude: Netflix ci porta in Francia negli anni '60, nel mondo del sesso a pagamento

L'incredibile storia dell'ex prostituta Fernande Grudet, diventata una delle donne più potenti di Francia, la "maîtresse della Repubblica", arriva su Netflix nel biopic Madame Claude. Il film è scritto e diretto dalla talentuosa Sylvie Verheyde.

Ci sono storie così incredibili e affascinanti da sembrare fatte apposta per diventare un romanzo o essere raccontate al cinema o in televisione. La vicenda di Fernande Grudet è una di quelle. Dopo la pellicola del 1977 diretta da Just Jaeckin e interpretata da Françoise Fabian, adesso è la volta di Netflix di misurarsi con la (incredibile) biografia di "Madame Claude", la donna che ha messo in piedi la rete di escort più esclusiva di Parigi ed è diventata la "maîtresse della Repubblica".

Fernande Grudet è stata una personalità di spicco nella Francia degli anni '60 e si è trovata a collaborare con i servizi segreti, mentre tra gli "ospiti" del suo bordello c'erano attori, imprenditori e criminali (a sentire lei, anche John F. Kennedy e Gianni Agnelli). La sua attività è andata avanti per oltre 10 anni, fino a che il giudice Jean-Louis Bruguière ha iniziato a smantellare l'organizzazione.

Il biopic Madame Claude (di cui trovate il trailer in copertina) ripercorre la vicenda di Fernande Grudet dagli anni della massima influenza della donna fino al declino ed è scritto e diretto dalla talentuosa artista francese Sylvie Verheyde.

Il film sarà disponibile su Netflix a partire dal 2 aprile 2021.

La trama di Madame Claude

Nella Parigi degli anni '60, "Madame Claude", al secolo Fernande Grudet, diventa una delle donne più influenti del paese grazie alla prostituzione. Dopo essere stata lei stessa una escort, Fernande apre un bordello nell'esclusivo XVI arrondissement di Parigi, che in breve tempo diventa una istituzione.

Madame Claude acquisisce conoscenze e potere, facendosi strada nel mondo con cinica determinazione:

Ho capito molto presto che la maggior parte degli uomini ci tratta come delle p******. Ho deciso di essere la regina delle p******.

NetflixMadame Claude: la protagonista
Madame Claude è stata una delle personalità più influenti della Francia degli anni '60

Fernande diventa una collaboratrice dei servizi segreti e sale sempre più in alto nelle gerarchie sociali, estendendo la sua influenza al mondo politico e criminale. Ma il ruolo e il potere di Madame Claude iniziano a essere messi in discussione quando una giovane e facoltosa donna entra a fare parte della sua organizzazone...

Il cast di Madame Claude

Il cast di Madame Claude è composto da un mix di attori con esperienza a livello internazionale e debuttanti assoluti o quasi.

La protagonista, Madame Claude, è interpretata da Karole Rocher, che ha recitato principalmente in produzioni in lingua francese ed è conosciuta soprattutto per la serie poliziesca Braquo. Invece, Roschdy Zem (La truffa degli onesti, Days of Glory) e Garance Marillier hanno rispettivamente il ruolo di Joe Attia e Sidonie.

Altri interpreti sono Pierre Deladonchamps, Paul Hamy, Mylène Jampanoï, Hafsia Herzi, Annabelle Belmondo (nipote di Jean-Paul), Liah O'Prey, Benjamin Biolay e Philippe Rebbot. 

  • Madame Claude sarà disponibile dal 2 aprile 2021 su Netflix.

  • Madame Claude è disponibile in streaming su Netflix.

Leggi anche

      Cerca