Avatar è di nuovo il film con i maggiori incassi, Marvel si congratula

Il film di Cameron ha battuto i fratelli Russo che avevano conquistato nel 2009 lo scettro di film dai maggiori incassi di sempre. Il sorpasso è avvenuto grazie ai cinema cinesi.

20th Century Studios Un'immagine di Avatar

La favola filosofica e ambientalista di James Cameron, Avatar, si è rivelata di nuovo il film di maggior incasso di tutti i tempi in tutto il mondo. 

Con la meticolosità e la cura che lo contraddistingue, il regista ha costruito un mondo, Pandora, e creato una specie indigena, i Na’vi, con sembianze simil-umane e un’affascinante pelle blu. Cameron ha inventato anche una lingua, una politica, una storia.

I Na'vi sono la specie da proteggere che rappresenta l’amore indissolubile tra uomo e natura, e che ha detronizzato i supereroi Marvel dallo scorso weekend.

Avengers: Endgame deteneva il record dal 2009 finché, nel 2019, è stato superato da Avengers - Endgame. Al momento però c’è stato un nuovo ribaltamento, un sorpasso dovuto al fatto che il film di Cameron è stato riproiettato in alcune sale cinesi.

Come riporta Box Office Mojo, siamo a 2,8 miliardi di dollari sul mercato globale contro i 2,7 miliardi di Avengers - Endgame.

Un nuovo successo che ha portato l’account ufficiale di Avatar a ringraziare i fan cinesi che nel weekend si sono recati a vedere il film.

Questa corona ora è di Na’vi Nation, e non sarebbe potuto accadere senza di voi.

Non male per un film del 2009, che è uscito nelle sale dodici anni fa, anche se Avatar non è destinato a rimanere un capitolo isolato. Cameron e la sua squadra sono al lavoro sul sequel, anzi su più sequel, che sarebbero programmati per la fine del 2022 (il secondo) e del 2024 (il terzo).

I fratelli Russo hanno preso il risultato con grande sportività, così come i Marvel Studios, che su Twitter hanno espresso le proprie congratulazioni a James Cameron, al produttore Jon Landau e alla “Navi’Nation”.

Congratulazioni a James Cameron e Jon Landau e a tutta la Na'vi Nation per essersi ripresi la corona del box office. Vi amiamo 3000!

Anthony e Joe Russo invece hanno scritto: “Vi restituiamo il guanto di sfida”.

L’account ufficiale di Avatar ha ritwittato il post dei Marvel Studios con un’emoji a forma di cuore.

Questa solidarietà tra registi e studios piace molto al pubblico ma è anche una tecnica di “cross promotion”.

Anche George Lucas e Steven Spielberg si facevano pubblicità e si incoraggiavano a vicenda nella “battaglia” tra Star Wars ed E.T. – L’extra-terrestre.

Curioso che, anche in quel caso, si trattava di uno scontro tra film su specie non umane e mondi fantastici, con una loro organizzazione particolare.

Questo sembrerebbe testimoniare che il cinema rappresenta ancora molte cose, ma soprattutto un mezzo di evasione, per far galoppare la fantasia verso tutto ciò che non esiste o non è possibile.

Leggi anche

      Cerca