Illusioni mortali: il thriller che confonde i confini tra finzione e realtà

Kristin Davis è la protagonista del nuovo thriller distribuito da Netflix, Illusioni Mortali, dove interpreta una scrittrice di best-seller che con l'arrivo della nuova babysitter dei suoi figli comincia a confondere realtà e finzione.

La scrittura è un'arte molto più tormentata di quanto sembri. Ernest Hemingway diceva che non c'è niente di speciale, basta sedersi davanti alla macchina da scrivere e cominciare a sanguinare. Ed è per questo che tanti film, nel corso della storia del cinema, hanno raccontato l'ossessione, le frustrazioni di chi per mestiere fa il raccontastorie e spesso incorre nel tremendo blocco dello scrittore. 

Distribuito da Netflix, Illusioni Mortali propone una nuova riflessione, in chiave thriller, sul sottile confine tra illusione e realtà che rischia di far impazzire chi ha a che fare con la scrittura. La regista del film, Anna Elizabeth James, autrice principalmente di film per ragazzi, si cimenta con le sfumature adrenaliniche del thriller per la prima volta con un lungometraggio, dirigendo un cast di veterani, giovani e adulti.

Come riporta ScreenDaily, il presidente della casa di produzione Voltage Pictures, Jonathan Deckter, ha descritto il film come un ritorno ai thriller in stile Basic Instinct, mentre la regista ha commentato così il progetto da lei scritto e diretto:

Illusioni Mortali è uno sguardo inconscio nella mente di una donna in carriera di successo e di una madre, dei suoi desideri sessuali e di cosa può succedere quando questi desideri non vengono soddisfatti – è qualcosa che voglio vedere di più nel cinema.

Grazie anche all'incredibile cast, il film si propone come un omaggio ai vecchi thriller anni '80/'90 con la speranza di dare, però, un nuovo sguardo e una nuova prospettiva al genere.

La trama di Illusioni Mortali

Voltage PicturesLa protagonista di Illusioni Mortali
Kristin Davis in Illusioni Mortali

La storia di Illusioni Mortali è quella di Mary Morrison, un'autrice di libri di successo che ha iniziato a soffrire del blocco dello scrittore. Quando la sua amica Elaine le consiglia di prendere una babysitter per avere un po' più di tempo per se stessa, Mary assume la giovane e gentile Grace, che si occuperà dei suoi due gemelli.

Dall'arrivo di Grace, però, pian piano Mary comincerà ad essere preda di momenti che le faranno mettere in dubbio la sua sanità mentale. Mentre si impegnerà a scrivere il suo nuovo libro, la sottile linea tra la vita di cui sta scrivendo e quella che sta vivendo davvero comincia a farsi sempre più sfocata. Ma allora, qual è la verità? Cos'è che è solo immaginazione e cosa realtà? Sarà questo il grande dilemma di Mary nel corso della storia.

Il cast di Illusioni Mortali

Voltage PicturesLe protagoniste di Illusioni Mortali
Il poster di Illusioni Mortali

Il cast di Illusioni Mortali include un bel po' di star del cinema, ma sopratutto, della TV. A guidare la storia nei panni della protagonista troviamo l'ex Charlotte York di Sex and The City, Kristin Davis. Alla Davis è affidato il ruolo di Mary, la scrittrice di successo che diventerà preda delle illusioni mortali a cui fa riferimento il titolo. Al suo fianco troviamo Dermot Mulroney (Il Matrimonio del Mio Migliore Amico, Prodigal Son, Shameless) che interpreta, invece, il ruolo del marito di Mary, Tom Morrison, mentre la star di Shameless, Shanola Hampton, è Elaine, la migliore amica di Mary, mentre la giovane Greer Grammer (Diario di una nerd superstar, The Middle) sarà la conturbante Grace, la babysitter che porterà scompiglio nella vita di Mary e della sua famiglia.

La data di uscita di Illusioni Mortali

Illusioni Mortali sarà disponibile in tutto il mondo su Netflix dal 18 marzo 2021.

Leggi anche

      Cerca