Cowboy Bebop ha finito le riprese della stagione 1: le novità sulla serie Netflix

Sono ufficialmente terminate le riprese di Cowboy Bebop, adattamento che Netflix ha prodotto dell'omonimo e famosissimo anime giapponese. Ecco tutte le novità sull'attesa serie TV.

Sunrise Ed insieme ad Ein in Cowboy Bebop

Sono finalmente terminate le riprese della prima stagione di Cowboy Bebop, serie TV statunitense prodotta da Netflix e ispirata all'omonima serie anime giapponese trasmessa in Italia tra il 1999 e il 2000 (su Mtv).

Occorre ribadire "finalmente" perché per terminare le riprese dello show ci sono voluti molti più mesi del previsto. Il ritardo è stato causato principalmente da alcuni piccoli incidenti accaduti a membri del cast e poi dalla pandemia di Covid-19, che come sappiamo ha rallentato le produzioni di serie e film in tutto il mondo. 

L'annuncio della completa realizzazione della prima stagione di Cowboy Bebop è stata data da Netflix al magazine online statunitense Deadline, dopo che Daniella Pineda (tra i protagonisti nel ruolo di Faye Valentine) ha confermato il fine riprese dello show su Instagram.

Torno a galla per svelare che… la prima stagione di Cowboy Bebop è finalmente terminata.

Come anticipato poco sopra, il percorso che ha portato alla produzione di Cowboy Bebop è stato lungo e travagliato. La serie TV è stata annunciata a giugno 2017, con Netflix che ha ordinato la produzione di 10 episodi a novembre 2018. Circa sei mesi dopo sono stati scelti come membri principali del cast Daniella Pineda (Faye Valentine), John Cho (Spike Spiegel), Mustafa Shakir (Jet Black) e Alex Hassell (Vicious). In seguito si sono aggiunti al cast anche Elena Satine, Geoff Stults, Tamara Tunie, Mason Alexander Park, Rachel House, Ann Truong e Hoa Xuande.

Diversi mesi dopo le riprese sono finalmente cominciate in Nuova Zelanda. 

Quando erano stati terminati appena un paio di episodi, le riprese di Cowboy Bebop sono state interrotte bruscamente a causa di un infortunio subìto al ginocchio da John Cho, che ha dovuto essere sottoposto a un intervento chirurgico. Poi è sopraggiunta la pandemia globale di Covid-19, che ovviamente ha determinato ulteriori ritardi.

L'attesa per l'uscita di Cowboy Bebop su Netflix è tanta. C'è da ricordare che l'anime originale giapponese è stato elogiato da pubblico e critica, sia per la trama che per la caratterizzazione dei personaggi. Del resto, Cowboy Bebop ha ricevuto numerosi riconoscimenti, sia come produzione animata che fantascientifica, e numerosi esperti lo considerato uno degli anime migliori di tutti i tempi.

Insomma, le giuste premesse per la realizzazione di quello che può essere definito un importante adattamento live-action ci sono tutte. 

In merito alla trama di Cowboy Bebop, la serie TV, come l'anime originale, vede come protagonisti Spike Spiegel e Jet Black, due cacciatori di taglie che, a bordo della loro astronave (Bebop), viaggiano di pianeta in pianeta per catturare dei criminali. Ad essi, nel corso delle loro avventure, si aggiungeranno altri personaggi: tra cui l'intelligentissimo cane Ein, la bella e affascinante truffatrice Faye Valentine, e Radical Edward, giovanissima hacker.

Tutti i protagonisti di Cowboy Bebop, nel corso delle loro (per lo più fallimentari) missioni affronteranno anche i misteri e le situazioni irrisolte del loro passato, gli amori mai dimenticati e tutti quelli che sono i ricordi più traumatici della loro vita. 

Al momento non c'è una data di uscita ufficiale della serie TV su Netflix, possiamo soltanto ipotizzare che essendo terminate le riprese non passeranno troppi mesi prima di poterci gustare Cowboy Bebop.

Leggi anche

      Cerca