Perché il Dottor House è zoppo? Il problema alla gamba e il rapporto col Vicodin

Perché il dottor House zoppica e si imbottisce regolarmente di Vicodin? Ecco cosa si nasconde dietro i problemi alla gamba destra del protagonista della celebre serie TV Dr. House - Medical Division.

Fox Hugh Laurie nei panni di Dottor House

Che lo si ami o lo si odi, il dottor House è stato e rimarrà per sempre uno dei personaggi più particolari e apprezzati del mondo delle serie TV.

Interpretato da un brillante Hugh Laurie (che per la sua caratterizzazione del personaggio ha ottenuto numerosi premi), Gregory House è il protagonista di Dr. House - Medical Division, celebre serie TV trasmessa in Italia (su Italia 1 e Canale 5) dal 2005 al 2012.

Il dottor House è noto per essere un diagnosta a dir poco geniale, specializzato in nefrologia e malattie infettive, ma grande esperto anche di medicina interna. Lavora come primario del reparto di medicina diagnostica dell'immaginario Princeton Plainsboro Teaching Hospital, avvalendosi della collaborazione (nel corso delle varie stagioni) di validissimi medici, costretti a subire però le sue angherie il suo carattere a dir poco insopportabile.

House, infatti, è cinico, misantropo, freddo, distaccato e poco incline all'amicizia (tranne che con l'oncologo Wilson, al quale è particolarmente legato). Tuttavia, le sue eccezionali capacità di diagnosi lo portano nella maggior parte degli episodi a risolvere i casi medici più difficili, pur tendendo a ridurre al minimo indispensabile i contatti umani con i pazienti di turno. La sua intrattabilità lo porta spesso allo scontro con i colleghi, ma il capo dell'ospedale - la bella dottoressa Cuddy - non ha mai realmente pensato di licenziarlo, nella convinzione che la sua mancanza potrebbe portare solo danno alla struttura, con conseguente aumento del numero di vittime di malanni inspiegabili agli occhi di un medico normale.

A ogni modo l'intrattabilità del dottor House sembra avere delle cause ben precise, che sono riconducibili ad un incidente alla gamba (il dottor House è zoppo e cammina sempre con un bastone) avvenuto diversi anni prima degli eventi della serie e che lo hanno portato ad essere dipendente da un farmaco chiamato Vicodin.

Ma procediamo con ordine.

Il problema alla gamba di House

FoxHugh Laurie nei panni di Dottor House
Dottor House spezza il suo bastone

Per scoprire cosa sia successo alla gamba del dottor House occorre tornare indietro nel tempo.

Cinque anni prima dell'inizio della serie TV, House era felicemente impegnato con Stacy, un avvocato conosciuto diversi anni addietro. Durante una partita di minigolf con la sua donna, il nostro diagnosta cominciò improvvisamente a soffrire di tremendi dolori alla gamba destra. I suoi sintomi, per tre giorni, vennero sottovalutati dai medici del Princeton Plainsboro dove già lavorava anche lo stesso House. In quei giorni, nemmeno House fu in grado di capire cosa gli fosse capitato alla gamba. 

Sfortunatamente, per il medico l'unico sintomo era stato il dolore alla gamba, risultato però il frutto di un coagulo a un vaso sanguigno periferico, che aveva indotto un aneurisma che a sua volta aveva provocato un'ischemia e un infarto della gamba stessa.

Tutto questo portò alla necrosi dei muscoli del quadricipite. L'amputazione della gamba per evitare la gangrena sembrava essere l'unica soluzione possibile per House, ma il diagnosta suggerì ai suoi medici che gli venisse applicato un bypass periferico nell'arteria ischemizzata in modo da ripristinare la circolazione del sangue nella gamba. Di contro, House avrebbe dovuto sopportare un fortissimo dolore post-operatorio, oltre a correre il rischio di un arresto cardiaco. Il medico era però disposto a tutto pur di mantenere intatta la sua gamba.

Sebbene l'intervento di bypass fosse riuscito perfettamente, House - come prevedibile - dovette sopportare dolori atroci oltre a subire un arresto cardiaco di un minuto.

Per questa ragione, su sua stessa richiesta, House venne indotto in coma farmacologico, per superare, dormendo, almeno la fase più acuta del dolore. Durante il coma del diagnosta però, Stacy, come suo procuratore medico, decise di autorizzare la dottoressa Cuddy a rimuovere chirurgicamente il muscolo morto. Questa decisione, con ogni probabilità, fu in grado di salvare la vita al dottor House, ma provocò in lui una profonda rabbia che portò in seguito alla rottura con Stacy, "rea" di non essersi fidata delle indicazioni datele da House prima del coma indotto.

Non solo. House, una volta "guarito" rimase zoppicante e comunque preda di forti dolori alla gamba, sebbene non atroci come quelli provati prima del coma. Il diagnosta, oramai senza Stacy, riuscì a trovare conforto e supporto emotivo nel suo amico Wilson. Dopo essersi rimesso in forze, House però cominciò ad abusare sempre più del Vicodin, un antidolorifico capace di placare ogni volta i forti dolori alla gamba destra. 

FoxIl Dottor House mostra la gamba destra com'è oggi
La gamba destra di House, guarita dopo l'intervento di asportazione del tessuto

Occorre però ricordare che House, ancor prima di diventare dipendente dal Vicodin, era stato un consumatore di droghe a scopo ricreativo. Negli anni a venire raccontati nella serie TV, House diventa un vero e proprio drogato di Vicodin, perché ritiene che sia quella l'unica sostanza capace di fargli superare il dolore, permettendogli anche di avere quella necessaria lucidità per fare il medico. I suoi colleghi medici non sono però del tutto certi che la sua intrattabilità sia davvero legata alla dipendenza dal Vicodin, ma talvolta ritengono che essa sia semplicemente riconducibile alla sua reale personalità. 

Quanto successo al dottor House viene raccontato nel corso dell'episodio 1x21. Quel che è certo è che il dottor House si è sempre mostrato riluttante a parlare del suo problema alla gamba. Difatti, il diagnosta ci svela quanto gli è accaduto parlando di se stesso e della sua storia in terza persona, riferendosi al caso passato di un paziente (in realtà lui) nel corso di una lezione di diagnosi ad un gruppo di giovani studenti di medicina dell'ospedale.

Solo nell'episodio 6x22, dal titolo Aiutami, House è riuscito ad ammettere ad un paziente - riluttante ad accettare un'amputazione - di aver sbagliato in passato, vivendo una situazione molto simile alla sua.

House, infatti, suggerisce all'uomo di accettare l'amputazione. Il medico si riferisce a quanto gli è accaduto anni prima: se tempo addietro avesse accettato di farsi amputare la gamba come suggerito dai medici, avrebbe evitato di dover sopportare fortissimi dolori fisici e forse avrebbe ancora una relazione felice con Stacy.

A ogni modo, sono tantissimi i fan che hanno amato e amano ancora oggi in maniera indiscussa il dottor House, degno rappresentante di tante debolezze umane a fronte di un'estrema e invidiabile genialità in campo medico (e non solo). 

Leggi anche

      Cerca