Assassinio sul Nilo rimandato ancora (e ora ci sono problemi per la presenza di Armie Hammer)

L'uscita al cinema di Assassinio sul Nilo è stata rimandata ancora. Pronto dal 2019, il sequel di Assassinio sull’Orient Express, adattamento del romanzo Poirot sul Nilo di Agatha Christie, non riesce a vedere la luce.

The Estate of Agatha Christie, 20th Century Studios, Scott Free Productions Il cast di Assassinio sul Nilo in una scena

L’uscita di Assassinio sul Nilo (Death on the Nile) è stata rimandata ancora.

La programmazione della pellicola è stata travagliata sin dagli inizi: inizialmente, infatti, questa sarebbe dovuta uscire nei cinema l’8 novembre 2019 negli Stati Uniti, poi il 20 dicembre 2019 e il 23 ottobre 2020 – ritardi dovuti alle riprese iniziate il 30 settembre 2019 e terminate il 18 dicembre 2019 - ma, a causa della chiusura delle sale cinematografiche, è stato rimandato il suo arrivo prima al 18 dicembre 2020 e poi al 17 settembre 2021.

Adesso, 20th Century Studios ha annunciato una nuova data (sperando che sia quella definitiva): 11 febbraio 2022.

Secondo quanto riportato da Deadline, il cambio di programma non avrebbe nulla a che fare con lo scandalo sessuale in cui è coinvolto il protagonista Armie Hammer, attualmente indagato per stupro a Los Angeles.

L’attore - accusato anche di aver praticato cannibalismo - avrebbe stuprato e perpetrato violenze psicologiche e fisiche su diverse donne; motivo per cui la polizia di Los Angeles sta attualmente indagando. La sua partecipazione ad alcuni film è saltata (tra questi, Shotgun Wedding con Jennifer Lopez).

Tutto ciò, ovviamente, potrebbe portare l’attore in carcere per diversi anni, se fosse ritenuto colpevole e intaccare in qualche modo anche la campagna marketing di Assassinio sul Nilo.

Un’opzione potrebbe, forse, essere quella di girare nuovamente le scene che vedono Hammer protagonista, come accadde con Tutti i soldi del mondo (All the Money in the World), film del 2017 di Ridley Scott il cui protagonista – nei panni di J. Paul Getty - era Kevin Spacey: in seguito alle accuse di molestie, le scene da lui girate vennero, infatti, tagliate e girate nuovamente da Christopher Plummer.

Diretto e interpretato da Kenneth Branagh, Assassinio sul Nilo è il sequel di Assassinio sull’Orient Express (Murder on the Orient Express) del 2017, nonché adattamento del romanzo Poirot sul Nilo di Agatha Christie.

Poirot sul Nilo di Agatha Christie Mondadori Poirot sul Nilo di Agatha Christie
Poirot sul Nilo di Agatha Christie
Mondadori

Poirot sul Nilo di Agatha Christie

6,00 €

Nel cast sono presenti – tra gli altri - oltre a Branagh (Hercule Poirot) e Armie Hammer (Simon Doyle), anche Gal Gadot (Linnet Ridgeway Doyle), Rose Leslie (Louise Bourget), Tom Bateman (Bouc) e Sophie Okonedo (Salome Otterbourne).

La trama di Assassinio sul Nilo è incentrata su un omicidio che avviene su una nave da crociera sul Nilo: il detective Hercule Poirot indaga per scoprire il killer di quello che sembrerebbe un delitto passionale.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca