Monster: cosa sappiamo (finora) della serie Netflix di Ryan Murphy sul serial killer Jeffrey Dahmer

Monster: The Jeffrey Dahmer Story è il nuovo e atteso progetto di Ryan Murphy. La miniserie in 10 episodi racconterà la vicenda del famigerato serial killer dal punto di vista delle vittime e lo farà con un cast d'eccezione.

Gage Skidmore/CC BY-SA 2.0 Ryan Murphy al Comic-Con di San Diego

Da quando è stato annunciato a ottobre 2020, Monster: The Jeffrey Dahmer Story, il nuovo progetto di Ryan Murphy per Netflix, ha fatto schizzare alle stelle l'hype degli appassionati del genere e dei fan del regista e sceneggiatore. Da allora è passato un po' di tempo, ma adesso la miniserie del creatore di American Horror Story e American Crime Story sta (finalmente) prendendo forma.

La produzione è iniziata il 23 marzo 2021 a Los Angeles e con l'avvio ufficiale dei lavori sono arrivate anche nuove informazioni sulla trama di Monster: The Jeffrey Dahmer Story e sul cast che porterà sullo schermo la drammatica, terrificante vicenda del serial killer diventato famoso come il "mostro di Milwaukee" e il "cannibale di Milwaukee".

Jeffrey Dahmer è passato tristemente alla storia per avere commesso 17 omicidi tra il 1978 e il 1991. Le vittime dell'assassino erano per lo più ragazzi e uomini omosessuali afroamericani e asiatici, che il killer abbordava in vario modo. Dahmer portava le vittime a casa sua, le narcotizzava e le strangolava e poi faceva scempio dei cadaveri.

L'assassino squartava e smembrava i corpi, quindi teneva alcune parti in freezer come cibo, mentre altre le scioglieva nell'acido o le conservava in formaldeide. In alcuni casi ha bollito le teste delle vittime e dipinto i loro crani. Talvolta ha praticato atti di necrofilia con i cadaveri e sembra che abbia tentato degli esperimenti di lobotomia su alcune vittime.

Jeffrey Dahmer è stato catturato il 22 luglio 1991 e condannato all'ergastolo per ogni omicidio commesso. Il "mostro di Milwaukee" è morto in carcere nel 1994, in seguito all'aggressione di un altro detenuto, Christopher Scarver.

In che modo Monster: The Jeffrey Dahmer Story racconterà questa terribile vicenda? Ecco tutto quello che si sa (finora) sulla miniserie in 10 episodi, per la quale non è stata ancora indicata una data di uscita.

La storia di Monster: The Jeffrey Dahmer Story

Monster: The Jeffrey Dahmer Story racconta la vicenda del famigerato serial killer "in gran parte" dal punto di vista delle vittime. La miniserie si occupa di (almeno) 10 casi in cui Dahmer è stato fermato e sul punto di essere arrestato, ma alla fine è stato rilasciato.

Come spiega la sinossi ufficiale, Monster: The Jeffrey Dahmer Story "si immerge in profondità nell'incompetenza e nell'apatia della polizia", che ha lasciato che l'assassino agisse indisturbato per 13 anni, commettendo una serie di brutali omicidi e terribili nefandezze.

snakepliskens/CC BY-NC-SA 2.0Jeffrey Dahmer in una foto d'archivio
Quanto ha influito il "white privilege" nella vicenda di Jeffrey Dahmer?

In maniera strettamente correlata, la miniserie si propone anche di indagare il "white privilege". Questo perché Dahmer, che era un ragazzo bianco di bell'aspetto e dalla faccia pulita, ha potuto contare più di una volta sull'indulgenza di poliziotti e giudici, quando è stato accusato di piccoli crimini.

Monster: The Jeffrey Dahmer Story si svolge negli anni '60, '70 e '80 e si conclude con l'arresto del serial killer nel 1991.

Il cast di Monster: The Jeffrey Dahmer Story

Il primo membro del cast di Monster: The Jeffrey Dahmer Story è stato svelato in occasione della presentazione della miniserie. La produzione ha annunciato Richard Jenkins nel ruolo del padre del serial killer, Lionel Dahmer, ma non ha dato indicazioni sull'interprete del protagonista.

Adesso, quel nome è arrivato ed è uno ben noto ai fan del lavoro di Ryan Murphy. Infatti, a prestare il volto al "mostro di Milwaukee" sarà Evan Peters. Ma l'attore visto di recente in WandaVision non è l'unica novità.

Evan Peters - Jeffrey Dahmer

Classe 1987 e con una lunga esperienza al fianco di Ryan Murphy, Evan Peters ha l'onere di portare sullo schermo Jeffrey Dahmer.
L'attore di Saint Louis è apparso in tutte le stagioni di American Horror Story (ad eccezione di 1984) e nella prima di Pose. Altri suoi lavori sono Kick-Ass, la saga di X-Men e le serie WandaVision e Mare of Easttown.

Gage Skidmore/CC BY-SA 2.0Evan Peters al Comic-Con di San Diego
Evan Peters sarà Jeffrey Dahmer

Richard Jenkins - Lionel Dahmer 

Richard Jenkins è un attore con una lunga carriera alle spalle. Tra i suoi film più noti ci sono Hannah e le sue sorelle, Le streghe di Eastwick, Burn After Reading - A prova di spia e La forma dell'acqua (per il quale è stato candidato all'Oscar). Invece, in TV è conosciuto principalmente per il ruolo di Nathaniel Fisher in Six Feet Under.
Nella serie di Ryan Murphy interpreta il padre del serial killer, Lionel Dahmer.

DrabikPany/CC BY 2.0Richard Jenkins a un evento
Richard Jenkins sarà Lionel Dahmer

Penelope Ann Miller - Joyce Annette

Penelope Ann Miller interpreta la madre di Jeffrey Dahmer, Joyce Annette. L'attrice è conosciuta soprattutto per il ruolo di Gail in Carlito's Way di Brian De Palma, ma ha all'attivo una lunga carriera tra cinema e TV. Alcuni dei film in cui è apparsa sono Il boss e la matricola, Risvegli, Relic - L'evoluzione del terrore. Invece, in televisione ha lavorato nelle serie Vanished e American Crime.

Niecy Nash - Glenda Cleveland

Niecy Nash è un altro nome noto ai fan di Ryan Murphy. L'attrice è apparsa in Scream Queens nel ruolo di Denise Hemphill, ma ha alle spalle una lunga carriera tra cinema e televisione. Tra i suoi lavori principali ci sono i film Selma - La strada per la libertà e Downsizing - Vivere alla grande e le serie When They See Us e Non ho mai...
In Monster: The Jeffrey Dahmer Story interpreta Glenda Cleveland, una vicina di casa del serial killer che ha chiamato più volte la polizia e ha anche cercato di contattare l'FBI per denunciare gli strani comportamenti dell'uomo, senza essere mai ascoltata.

Shaun J. Brown - Tracy

Shaun J. Brown è Tracy, l'ultima vittima di Jeffrey Dahmer. Il giovane è riuscito a sfuggire miracolosamente al serial killer e la sua denuncia ha portato alla cattura dell'uomo.
L'attore classe 1987 è apparso in numerose serie TV, tra cui Future Man e Into the Dark. Tra i suoi lavori più recenti c'è il film Run.

Colin Ford - Chazz

Colin Ford è un attore e doppiatore USA noto principalmente per il ruolo di Joe McAlister nella serie Under the Dome. È apparso anche nei film Push e Captain Marvel e ha dato il volto al giovane Sam Winchester in 6 episodi di Supernatural. 
In Monster: The Jeffrey Dahmer Story interpreta un personaggio di nome Chazz.

La squadra dietro a Monster: The Jeffrey Dahmer Story

Monster: The Jeffrey Dahmer Story porta la firma di Ryan Murphy e del suo collaboratore di lunga data, Ian Brennan. La regia del pilot è stata affidata a Carl Franklin (Mindhunter, The Leftovers), mentre Janet Mock (Pose, Hollywood) dirigerà un numero non precisato di episodi. Quest'ultima si occuperà pure della sceneggiatura insieme a Ian Brennan e David McMillan.

Murphy, Brennan, Franklin e Mock saranno anche produttori esecutivi della serie. La squadra è completata da Rashad Robinson di Color of Change, Alexis Martin Woodall, Eric Kovtun e Scott Robertson.

  • Monster: The Jeffrey Dahmer Story è una serie limitata e si compone di 10 episodi.

  • Monster: The Jeffrey Dahmer Story sarà disponibile su Netflix. Al momento, non è ancora stata comunicata una data di uscita per la minisere.

  • A interpretare il serial killer Jeffrey Dahmer in Monster: The Jeffrey Dahmer Story è Evan Peters.

Fonti: Deadline, What's on Netflix

Photo cover credits: "Ryan Murphy" by Gage Skidmore is licensed under CC BY-SA 2.0

Photo text credits: "Jeffrey Dahmer with an ice bong #WeirdestthingIsawonsocialmediatoday" by snakepliskens is licensed under CC BY-NC-SA 2.0, "Evan Peters" by Gage Skidmore is licensed under CC BY-SA 2.0, "Richard Jenkins" by DrabikPany is licensed under CC BY 2.0

Leggi anche

      Cerca