Ti spedisco in convento: le curiosità sul reality e La Culla di Sorrento, dove è girato

Discovery+ propone la versione italiana di Ti spedisco in convento. Ma da dove trae spunto il reality? Ecco sono le origini di questo format televisivo.

Ti spedisco in convento Italia | La missione
Approfondimenti 2021 anni fa

Cinque ragazze mondane dai 19 ai 23 anni vengono spedite, a loro insaputa, in un convento del '600 per iniziare un percorso spirituale di redenzione, aiutate dalle Suore Oblate del Bambino Gesù. GUARDA ora in esclusiva "Ti spedisco in convento Italia" qui: https://www.discoveryplus.it/programmi/ti-spedisco-in-convento-italia ABBONATI a discovery+: tutti i contenuti che ami, senza interruzioni, ad un prezzo irresistibile! Disdici quando vuoi: https://landing.discoveryplus.it/

E se vi proponessero di trascorrere un mese in convento, affiancati da volenterose suore? Se vi chiedessero di rinunciare alla vostra routine, tutte quelle abitudini (malsane e non) accumulate nel corso della vita lasciate da parte per approcciarvi a qualcosa di diverso? Sareste disposti ad accettare? 

Ti spedisco in convento è un format televisivo sperimentato in Italia da Discovery+, la piattaforma che gestisce canali TV come Real Time e Food Network (per rendere l'idea) e che ha deciso di realizzare una propria versione del docu-reality, scegliendo cinque ragazze, tanto diverse tra loro ma unite da uno stile di vita malsano e senza freni.

Il programma è arrivato sulla piattaforma streaming di Discovery+ dal 12 marzo 2021 e segue la vita di Emilia, Stefania, Wendy, Valentina e Sofia all'interno del convento, alle prese con cinque suore (Suor Daniela, Suor Monica, Suor Felicita, Suor Analia e Suor Arleide).

Ma quali sono le origini di questo format? E dov'è stata girata la versione italiana?

Le origini del programma 

La versione italiana di Ti spedisco in convento trae sicuramente spunto dalla versione originale inglese, Bad Habits, Holy Order, girata nel Regno Unito e che, come la versione italiana, coinvolge cinque ragazze abituate ad una vita di lusso, feste e smartphone costrette poi a vivere in convento per quattro settimane. 

Le Figlie della Divina Carità (in lingua originale The Daughters of Divine Charity) hanno deciso di accettare questo esperimento sociale, aprendo le porte del convento britannico del Sacro Cuore (Swaffham) per la prima volta e accettando di ospitare e guidare queste cinque millennials completamente soggiogate dai social media, dai selfie e dalle avventure di una notte. La vita all'interno del convento permetterà loro di allontanarsi da quel mondo patinato, restituendo loro momenti di riflessioni per commettere buone azioni e rendersi utili alla comunità. 

Channel 5La versione originale di Ti spedisco in convento
Bad Habits, Holy Order

Una volta terminato il percorso di quattro settimane, le suore salutano le ragazze assegnando loro un'ultima, importante missione: raccogliere i frutti di quanto seminato, mettersi alla prova nella vita reale e capire fin dove possono arrivare. 

La serie originale è andata in onda su Channel 5 nel Regno Unito nel 2017 ed è prodotta da Crackit Productions Ltd, ma in Italia è possibile guardarla sempre su Discovery+: la versione UK, come quella italiana, è composta da quattro puntate a stagione. Ti spedisco in convento UK si può recuperare tranquillamente sulla piattaforma streaming di Discovery+.

Dove è stato girato il reality italiano? Ecco dove si trova La Culla di Sorrento

La versione italiana di Ti spedisco in convento è stata girata nelle bellissime zone della costiera campana, più precisamente a Sorrento.

Baciato dal sole campano, il reality show ha quindi preso vita all'interno delle mura del convento La Culla di Sorrento, grazie alla congregazione delle Suore Oblate del Bambino Gesù.

Le origini della Congregazione risalgono al 1672: lo scopo era quello di aiutare le ragazze in difficoltà eppure, dopo quattro secoli, le suore hanno deciso di sposare un'altra causa e quindi di aiutare le ragazze ad affrontare un altro genere di difficoltà.

Il convento gode di una posizione strategica, che affaccia sull'intero Golfo di Napoli e non è molto distante dal centro di Sorrento, un'importante meta turistica. All'interno del convento, oltre ad una grande cappella, sono presenti tre sale, cortile interno, ampie terrazze dal panorama mozzafiato e persino un laboratorio artistico (precisamente di arte iconografica, chiamato La Trinità).

La Culla è anche una casa per ferie, dove si può soggiornare per davvero e seguire (tra gli altri) anche diversi corsi di iconografia!

  • Ti spedisco in convento Italia è disponibile in streaming su Discovery+ a partire dal 12 marzo. Per accedere ai contenuti della piattaforma, è necessario un abbonamento.

    Dal 4 aprile 2021, il reality va in onda anche su Real Time (canale 31 del digitale terrestre, canale 31 di TivùSat, canale 160 e 161 di Sky).

  • L'edizione originale di Ti spedisco in convento è disponibile sempre su Discovery+ in streaming. Per guardarla, è necessario registrarsi alla piattaforma e poi sottoscrivere un abbonamento: la prima di quattro puntate rientra nell'abbonamento gratuito, mentre le altre tre necessitano di una sottoiscrizione. 

Leggi anche

      Cerca