Che fine ha fatto Sara? La spiegazione finale e le domande irrisolte

State ancora cercando l'assassino di Sara Guzman? Ecco gli indizi per provare a capire chi è il colpevole.

Netflix L'identità dell'assassino di Che fine ha fatto Sara?

Realizzato dallo scrittore cileno Jose Ignacio Valenzuela e ispirato dai misteri di Agatha Christie e dall'inventore di Sherlock Holmes, Sir Arthur Conan Doyle, Che fine ha fatto Sara? è una serie Netflix messicana a metà tra una telenovela e un mistery. Quella che però può sembrare una semplice storia di vendetta, dove il dramma familiare la fa da padrone, nasconde però molti segreti che la prima stagione non rivela del tutto. Se siete rimasti interdetti dalla storia di Alex Guzman e la morte di sua sorella Sara, ecco una ricostruzione degli eventi della serie TV che prova a rispondere alle domande lasciate aperte e a dare una spiegazione del finale.

Che fine ha fatto Sara? Riepilogo della prima stagione

NetflixChe fine ha fatto Sara? Rodolfo e Sara

La trama di Che fine ha fatto Sara? parte da un incipit molto semplice e che ricorda un'altra produzione Netflix ovvero La Tigre Bianca. La Sara del titolo muore durante un volo di parapendio per via di un problema con l'attrezzatura. Questa infatti non era stata controllata bene dal fidanzato Rodolfo, uno dei figli della potente e famosa famiglia Lazcano guidata dal patriarca Don Cesar. Per evitare lo scandalo però Don Cesar convince Alex Guzman, il fratello di Sara, a prendersi la colpa promettendogli che avrebbe fatto solo pochi mesi di carcere e che avrebbe pagato le cure per la madre malata. Alex, scosso dagli eventi decide di accettare ma viene condannato a 30 anni di prigione e dopo alcuni mesi deve affrontare anche la morte della madre. Il patriarca dei Lazcano lo ha infatti ingannato e non ha rispettato i patti.

In prigione Alex viene avvicinato da un detenuto che gli racconta di avere avuto problemi con i Lazcano e che la figlia Flor è stata presa da loro e costretta a "fare delle cose". Con il suo aiuto, Alex pianifica una vendetta contro Rodolfo ma pian piano scopre che non sembra essere lui l'assassino di Sara. Inoltre l'utente di una chat conosciuto come "Diana Cacciatrice" per l'immagine del suo avatar, contatta ripetutamente Alex fornendo dei dettagli sulla morte di Sara. Anche i ragazzi della famiglia Lazcano, Jose Maria, Elisa e lo stesso Rodolfo, decidono pian piano di aiutare Alex a scoprire chi può aver sabotato le cinghie del parapendio della sorella. 

Così vengono a galla i segreti di Don Cesar: l'uomo ha infatti messo in piedi un traffico clandestino di ragazze che vengono costrette a prostituirsi nel seminterrato del suo casinò. Inoltre Don Cesar ha intrattenuto dei rapporti sessuali con Sara che è rimasta incinta di suo figlio. E anche la moglie di Rodolfo, Sofia, aspetta un bambino dall'uomo da Don Cesar. Ad essere implicato in questo giro di depravazione è anche Sergio, lo sgherro di Don Cesar e che nelle ultime puntate dimostra di poter raggiungere un grande livello di malvagità, insieme ad altri personaggi.

Che fine ha fatto Sara? Il finale

NetflixChe fine ha fatto Sara? Elroy nel finale

Fatto questo doveroso riepilogo sulla serie, è possibile provare a spiegare il finale. Nell'ultima puntata di Che fine ha fatto Sara? Molte questioni vengono risolte mentre i rapporti tra i personaggi si spezzano. Sorgono però delle nuove domande che gettano le basi per trame inedite nascoste nel passato di Sara.

I figli di Lazcano si rendono conto di che mostro possa essere il padre guardando il video di come uccide Flor e rompono i rapporti con lui. Scosso dalla rabbia della figlia questa è la prima occasione in tutto lo show in cui Don Cesar appare più umano e non sembra essere il responsabile della morte di Sara. Un flashback mostra invece Mariana, la moglie di Don Cesar, e Sara a passeggio insieme. Mariana è consapevole che il figlio di Sara è di Don Cesar e gli dice di non preoccuparsi ma che si sarebbe occupata di tutto la famiglia Lazcano. Rodolfo, dopo aver scoperto che il bambino di sua moglie Sofia è di Don Cesar vuole chiudere con la donna e pure Clara, fidanzata con Jose Maria, vuole chiudere con l'uomo per allontarsi dal caos della famiglia Lazcano.

Le rivelazioni più importanti però riguardano Alex: questo trova infatti il secondo diario di Sara scoprendo dei retroscena sul suo passato che ignorava completamente. Le parole del diario descrivono una Sara diversa da quella che lui ha sempre conosciuto, rivelando una persona profondamente turbata e con manie suicida. Nell'ultima puntata viene rivelata anche l'identità di "Diana Cacciatrice" e si scopre essere Marifer, un'amica d'infanzia di Sara.

Nonostante tutti questi plot twist però non c'è ancora nessun indizio sull'assassino di Sara o quasi...

Chi è l'assassino di Sara?

NetflixIl cast di Che fine ha fatto Sara?

L'assassino di Sara potrebbe essere lo stesso che ha ucciso Elroy e tutti gli indizi sembrano portare a Mariana, la moglie di Don Cesar. Le sue azioni sono ambigue per tutta la prima stagione. Nell'ultimo epiosodio, quando dice a Sara di non preoccuparsi e che il suo bambino sarebbe stato aiutato dai Lazcano propone anche alla donna di non rinunciare alle cose che gli piacerebbe fare e la spinge a provare il parapendio. Inoltre Mariana aveva dato il coltello ad Elroy che viene mostrato con la lama vicino alle cinghie del paracadute.

Anche se la serie non lo mostra è possibile che lei stessa abbia ucciso Elroy in ospedale per tappargli la bocca. Probabilmente la donna voleva vendicarsi su Sara per la relazione con il marito, eppure Elroy, nonostante si trovi al momento giusto e con l'arma giusta sul luogo del delitto, non danneggia il paracadute. E il mistero sulla morte di Sara si infittisce e bisogna continuare a scavare.

Quali erano i segreti nascosti di Sara?

NetflixL'amica di Sara nella serie Tv Netflix

Come si apprende dal secondo diario di Sara (sempre che non sia un falso), la giovane aveva molti segreti. Oltre a portare in grembo il figlio di Don Cesar, Sara conosceva anche il traffico illegale di donne che l'uomo aveva messo su insieme a Sergio. Aveva anche rubato un video, custodito da Marifer, che inchiodava Sergio per la morte di Flor.

Il segreto più interessante però arriva da un pezzo di carta trovato nel diario nel muro. Da quel pezzo di carta si capisce che Sara sapeva della donna sepolta nel cortile e che è stato proprio Don Cesar ad ucciderla. Inoltre, dalle anticipazioni di Che fine ha fatto Sara? 2 che vengono date alla fine dell'ultimo episodio della prima stagione, si vede Alex che chiede al dottore, che aveva in cura Sara, di raccontargli del suo passato e viene anche mostrata Sara in cura in una clinica psichiatrica con una cicatrice sulla fronte.

Forse i traumi mentali di Sara risalgono al passato e forse è proprio Marifer che l'ha manovrata fino a causarne la morte o forse Sara è la responsabile della morte della donna sepolta in cortile. Un omicidio voluto da Don Cesar che l'ha divorata per anni facendola impazzire e portata a vendicarsi dei lazcano.

Che fine ha fatto Sara? Stagione 2: chi potrebbe essere l'assassino?

Questa prima stagione di Che fine ha fatto Sara? non rivela l'identità dell'assassino e nemmeno il teaser della stagione 2 sembra fornire una probabile soluzione. E intanto sono tante le domande che rimangono irrisolte: chi era davvero Sara? Qual è la storia della donna sepolta in giardino? Quali sono le reali intenzioni di Marifer? Per saperlo bisognerà attendere la prossima serie, probabilmente in uscita già l'anno prossimo. Tra tutti i probabili colpevoli ce ne è però un altro, forse più nascosto perchè ormai morto, ma che era presente il giorno della morte di Sara: Nicandro, l'amico di Rodolfo. Potrebbe essere lui l'assassino di Sara?

Leggi anche

      Cerca