Jessica Walter è morta: addio a Lucille Bluth di Arrested Development

Si è spenta Jessica Walter, attrice divenuta celebre negli ultimi anni grazie alla serie Arrested Development – Ti presento i miei.

Fox Un'immagine di Jessica Walter in Arrested Development

Un grave lutto ha colpito il mondo del cinema e della televisione: mercoledì 24 marzo l'attrice Jessica Walter è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari, all'età di 80 anni. Al momento della morte si trovava nella sua casa di New York, come riportato anche da Deadline.

I fan di tutto il mondo la ricordano con affetto per il ruolo del personaggio di Lucille Bluth nella serie televisiva Arrested Development – Ti presento i miei, disponibile sul catalogo Netflix.

Brooke Bowman, figlia della Walter nonché produttrice di Fox Entertainment, ha dichiarato:

Con il cuore pieno di tristezza confermo la scomparsa di mia madre Jessica. Sul set da oltre sei decenni, il suo più grande piacere è stato portare gioia agli altri attraverso le storie che ha narrato dentro e fuori lo schermo. Sebbene la sua eredità continuerà a esistere grazie al lavoro svolto, sarà ricordata da molte persone anche e soprattutto per l'arguzia, lo stile e la grande gioia di vivere.

La carriera della Walter è stata davvero lunga e ricca di successi: dopo aver debuttato a teatro recitando in vari spettacoli di Broadway (tra cui Adivse and Consent, Rumors e Photo Finish), Jessica si è poi avvicinata al grande schermo entrando a far parte del cast di Lilith - La dea dell'amore, film del 1964 diretto da Robert Rossen. 

Seguiranno poi Grand Prix di John Frankenheimer (1966), Addio Braverman di Sidney Lumet (1968) e Number One di Tom Gries (1969). La fama arrivò con la sua partecipazione al film Il gruppo, uscito nel 1966 nuovamente per la regia di Lumet, cui seguì nel 1971 il thriller diretto da Clint Eastwood, Brivido nella notte, per il quale fu candidata ai Golden Globe come miglior attrice protagonista l'anno successivo.

Negli anni '70 Jessica Walter decise di ridurre le sue apparizioni al cinema, dando maggiore spazio alle partecipazioni in progetti televisivi. Ricordiamo infatti il film per la TV Natale con i tuoi, uscito nel 1972 per la regia di John Llewellyn Moxey, cui seguì Dr. Strange di Philip DeGuere nel 1978.

Dal 2003, la Walter salì a bordo di un progetto che la tenne impegnata per ben 3 stagioni: Arrested Development - Ti presento i miei. La storia dello show racconta le vicende del manager Michael Bluth (interpretato da Jason Bateman), impegnato a salvare l'azienda di famiglia dal fallimento, causato proprio dal comportamento eccentrico della sua ristretta cerchia di parenti.

Il personaggio della Walter - Lucille Bluth - è la madre di Michael, nonché donna altolocata di Newport Beach abituata a vivere nel lusso più assoluto. L'attrice ha ripreso il ruolo nello show creato da Mitchell Hurwitz diversi anni dopo, più precisamente nel 2013.

Sempre per la TV, Jessica ha preso parte anche alle serie Vi presento i miei e Jennifer Falls, per poi apparire in un singolo episodio della sitcom The Big Bang Theory (nel ruolo di una benefattrice invaghita di Leonard, Mrs. Latham). Infine, è stata scelta come doppiatrice del personaggio di Malory nella serie animata Archer, prodotta da FXX. 

Leggi anche

      Cerca