Màkari: come finisce la prima stagione e cosa anticipa della seconda

L'ultima puntata di Màkari sorprende con un colpo di scena inatteso e getta le basi per una seconda stagione: ecco come finisce la serie di Rai 1 con Claudio Gioè.

Palomar/Rai Fiction Claudio Gioè in Màkari

Con le sue location spettacolari e un cast perfettamente indovinato, Màkari ha tenuto il pubblico con il fiato sospeso fino all'ultima puntata. La prima stagione della serie - non è stata ancora annunciata ufficialmente la seconda, ma i presupposti sembrano esserci tutti - si è conclusa con un finale estremamente emozionante e, cosa più importante per chi spera nel ritorno di Saverio Lamanna (Claudio Gioè) in TV, aperto.

Il grande colpo di scena non riguarda le indagini a cui il giornalista-detective, di episodio in episodio, si approccia con disinvoltura nella ritrovata Sicilia, ma la sua vita privata e sentimentale. A Màkari Saverio ha fatto la conoscenza di Suleima (Ester Pantano), una studentessa di architettura che si trova nel borgo marinaro come cameriera stagionale.

La loro storia è stata un crescendo di emozioni ed è diventata una "faccenda seria" con l'approssimarsi del finale. Suleima, infatti, è stata chiamata per un lavoro a Milano che è determinata ad accettare nonostante voglia dire allontanarsi da Saverio, intenzionato a rimanere a Màkari. Nell'ultimo episodio si scopre che Suleima potrebbe essere incinta e c'è da credere che la loro relazione si consoliderà ulteriormente nel corso della seconda (ipotetica) stagione, non ancora confermata.

A tal proposito, Claudio Gioè ha dichiarato a Fanpage:

Non posso dirlo perché non ne so niente, né ufficiosamente né ufficialmente. Per ora ci stiamo godendo il frutto di un lavoro molto duro. Poi, deciderà chi deve decidere sulla seconda stagione.

A questo punto, in attesa di saperne di più, ripercorriamo l'episodio finale della prima tranche di episodi, La fabbrica delle stelle, andato in onda il 29 marzo su Rai 1.

  • Per il momento non sono trapelate indiscrezioni circa il rinnovo di Màkari per una seconda stagione, ma gli ascolti premiano la serie ispirata ai romanzi di Gaetano Savatteri. Il materiale letterario per la sceneggiatura di nuovi episodi, tra l'altro, non manca.

Come è finito Makari: l'ultima puntata

Suleima chiede a Saverio di trasferirsi con lei a Milano, ma lui rifiuta la sua proposta. A complicare ulteriormente le cose, l'arrivo di una nuova offerta di lavoro per il giornalista: grazie a un caro amico, infatti, riceve l'incarico di manager per Gea, una regista emergente molto giovane e dalla vita tormentata.

In realtà, la sorella di Gea, Flaminia, ha deciso di ingaggiare Saverio per proteggere la sorella minore, vittima di un uomo violento. Nonostante le reticenze di Suleima, Saverio parte per il festival cinematografico in cui è impegnata Gea e si rende subito conto della tumultuosa relazione della ragazza con l'ex fidanzato, Alo Pereira. Mentre Peppe e Saverio si trovano al festival, arriva Suleima: dopo lo scontro avuto con il compagno decide di raggiungerlo e di svelargli che ha un ritardo e che potrebbe essere incinta, lasciandolo in preda ai dubbi.

Purtroppo, un'atroce notizia sconvolge Saverio: Gea viene trovata morta, uccisa da un oggetto contundente con cui è stata ferocemente colpita alla testa. Saverio è divorato dai sensi di colpa per non aver protetto adeguatamente la ragazza e, nonostante le insistenze di Peppe, decide di rimanere sul posto fino a quando l'assassino non verrà trovato. Lamanna vuole indagare per conto suo e aiutare la polizia: è convinto che sia stato l'ex fidanzato di Gea a ucciderla, ma iniziano ad affollarsi anche i sospetti sulla sorella della ragazza - che potrebbe averla eliminata per ragioni economiche - e sui suoi assistenti.

Palomar/Rai FictionEster Pantano è Suleima
Suleima è davvero incinta?

Suleima continua a rimandare il test di gravidanza, teme che Saverio non sia felice all'idea di diventare padre. Lamanna incontra Flaminia, la sorella di Gea, che gli rivela che la ragazza fosse invischiata in un affare milionario a sua insaputa. La donna ha trovato anche delle irregolarità nei documenti: nota che Gea aveva deciso di non includere l'assistente Enzo nel nuovo progetto e questo fa nascere dei dubbi in Saverio. Nonostante i sospetti, però, pare che l'uomo abbia un alibi. Le indagini di Lamanna e Peppe continuano, quindi, a concentrarsi sull'ex fidanzato della vittima che sembra essere svanito nel nulla. Saverio e Peppe scovano l'uomo che confessa di aver trovato la ragazza già morta e di essere completamente estraneo ai fatti. Viene ugualmente portato in commissariato dalla polizia, che lo interroga per vederci chiaro. Per loro l'uomo è colpevole, ma Saverio non è convinto e riesce a scagionarlo: la caccia all'assassino di Gea è ancora aperta. 

Intanto Enzo sta ultimando i preparativi per la proiezione del film di Gea e Saverio si offre di aiutarlo. Per caso trova un copione firmato dall'aiuto-regista Arianna e apprende che la ragazza fosse intenzionata a farsi produrre un film tutto suo, proprio sfruttando Gea. Pare che quest'ultima, infatti, si limitasse semplicemente a stare sul set e che fosse Arianna, in realtà, a occuparsi di tutto. L'accordo tra le due, però, era saltato poco prima della morte di Gea e questo rappresenta per Saverio un ipotetico movente.

Lamanna continua a riflettere sulla sua possibile paternità e annuncia a Suleima di sentirsi finalmente pronto a diventare padre: se è incinta, si trasferirà a Milano per vivere con lei e il loro bambino. La ragazza, però, gli comunica di aver fatto già il test e di non essere incinta. I due partecipano alla proiezione del film di Gea, dove Enzo tiene un commovente discorso dedicato all'amica e Arianna - nel mirino di Saverio - assume dei comportamenti molto sospetti. Così, quando la donna si allontana dalla platea furtivamente, Lamanna la raggiunge e la provoca cercando di ottenere una confessione, riuscendoci: è stata lei a uccidere Gea.

Saverio e Peppe, risolto il caso, salutano Suleima che sta per partire. Al traghetto, Saverio e Suleima si scambiano un bacio appassionato e la promessa di vedersi presto a Milano. La ragazza gli svela di aver mentito sul test di gravidanza: avranno un bambino.

In attesa di saperne di più sulla seconda stagione di Màkari, vi ricordiamo che tutti gli episodi della prima stagione sono disponibili in streaming su RaiPlay.

Leggi anche

      Cerca