Pikmin GO, come funziona la nuova app "cugina" di Pokémon GO

Nintendo e Niantic di nuovo insieme per realizzare tante app in realtà aumentata dedicate ai personaggi più amati della compagnia giapponese. Si parte con i Pikmin, le colorate creature nate dal genio di Shigeru Miyamoto.

Nintendo I Pikmin di Nintendo e Shigeru Miyamoto

Sono tantissimi, e tutti amati, i personaggi creati negli anni da Shigeru Miyamoto, talento in forze nella scuderia creativa di Nintendo.

Da Super Mario al Link della saga di The Legend of Zelda, il game designer giapponese sa come conquistare i favori del pubblico. Tra le sue affascinanti creature figurano pure i Pikmin, esserini colorati strettamente legati alle forze della natura, che invasero per la prima volta i chip del GameCube nel 2002. Per uno strategico in tempo reale assieme atipico e accattivante. 

In un futuro post apocalittico, la serie - di tre capitoli - ci chiama ad impersonare il capitano spaziale Olimar per recuperare i trenta pezzi della sua navicella sparsi in un pianeta sconosciuto. Qui, dovremo servirci dell'aiuto dei Pikmin, minuscoli "folletti" che popolano i prati e che cooperano fra di loro per compiere svariate missioni.

E se è vero che per certi versi potrebbero ricordare i Pokémon, lo stesso devono aver pensato "mamma" Nintendo e gli sviluppatori di Niantic Labs. Le due compagnie hanno infatti annunciato di essere al lavoro, dopo Pokémon GO, su un'altra applicazione che sfrutterà la realtà aumentata. Con protagonisti proprio i laboriosi Pikmin. 

Il matrimonio tra Nintendo e Niantic

Niantic ha così prolungato la sua partnership con il colosso di Kyoto, allo scopo di realizzare più titoli mobile in AR con protagonisti i personaggi più celebri di Nintendo. Il primo sarà Pikmin GO, pensato per "incoraggiare l'attività fisica e spingere le persone a camminare e muoversi di più".

Pikmin sarà la prima app sviluppata dallo studio Niantic Tokyo Studio - che ha visto la luce di recente, nel 2018 - e sarà disponibile alla fine dell'anno

Pikmin si presenta allora come il primo passo di un nuovo - e potenzialmente fruttuoso - cammino, come confermato anche da Miyamoto, letteralmente impressionato dalla tecnologia AR messa a punto da Niantic Labs in questi anni.

L'obiettivo di entrambe le aziende è poi quello di mettere a disposizione degli appassionati delle esperienze alternative ai tradizionali videogiochi, espandendo il concept già alla base del fenomeno Pokémon GO e creando nuove opportunità per mantenersi in forma e socializzare.

Pikmin GO, le prime informazioni sul gameplay

Trattandosi di un progetto nel pieno dei lavori, non sono moltissime le informazioni su Pikmin GO trapelate dalle fucine di Niantic. 

La redazione di VGC ha però avuto l'opportunità di provare con mano una prima Beta dell'applicazione pronta a sfruttare la realtà aumentata per portare le tenere creaturine di Shigeru Miyamoto sugli smartphone di tutto il mondo. E ne ha diffuso qualche goloso dettaglio.

Come nella controparte di Pikachu & co, anche con la nuova app i giocatori saranno spinti ad avventurarsi nel mondo reale. Esplorando e passeggiando, andranno ad accumulare sufficiente "Step Energy" per poter far crescere i propri Pikmin e mandarli poi ad affrontare diverse missioni. All'inizio del gioco, sarà messo a disposizione un primo set di semi dei colorati e piccoli esseri nintendiani: solo accumulando energia sarà possibile procedere ad un primo raccolto.

Non solo, dalla stessa fonte apprendiamo che ogni Pikmin potrà ricevere un nome dall'utente oppure uno generato in automatico da Pikmin GO. Al momento, sono confermate le specie di Pikmin già note al grande pubblico, vale a dire i Pikmin gialli, blu, rossi, rocciosi, alati, viola e bianchi. In aggiunta, fanno il proprio debutto i "Pikmin Decorati", varietà che si contraddistingue per decorazioni a tema legate al luogo in cui sono cresciuti. Questi possono essere generati da appositi semi oppure tramite interazione di Pikmin normali con altri Pikmin decorati.

NintendoPikmin GO come Pokémon GO da Nintendo e Niantic
I Pikmin esploreranno il mondo reale a caccia di oggetti e golosa frutta

Esattamente come accade nei titoli principali del franchise, anche su touch screen i Pikmin potranno esplorare il mondo circostante, dove raccoglieranno diversi oggetti, compresi gustosi frutti. Questi ultimi saranno utilizzati per creare del Nettare in grado di far fiorire il capo dei nostri piccoli amici.

Le meccaniche di base di Pikmin GO sembrano però essere legate al sistema di Spedizioni, al termine delle quali le creature otterranno un oggetto speciale. Non solo, Niantic Labs fa sapere che nel loro prossimo titolo sarà presente anche una speciale modalità che consente di piantare fiori lungo il cammino. 

Nintendo Pikmin 3 Deluxe - Nintendo Switch
Nintendo

Pikmin 3 Deluxe - Nintendo Switch

31,98 €

Per maggiori dettagli sull'app in AR di Pikmin, potete iscrivervi subito alla newslettere ufficiale a questo indirizzo

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca