Why Did You Kill Me?, il trailer del docu-film Netflix sull'omicidio (risolto) di Crystal Theobald

Chi è Crystal Theobald e perché è stata uccisa? Netflix ha svelato il trailer del docu-film Netflix Why Did You Kill Me?, che ricostruisce l'indagine della madre della giovane vittima, Belinda Lane, fino alla risoluzione del caso.

Una madre pronta a tutto per scoprire chi ha ucciso sua figlia.

Non è la trama di una serie TV, tutto ciò è accaduto veramente. Why Did You Kill Me? è il docu-film Netflix volto a raccontare l'omicidio di Crystal Theobald, 24enne assassinata nel 2006, e di come sua madre, Belinda Lane, riuscì a risolvere il caso grazie alla sua determinazione.

Netflix ha rilasciato il trailer del docu-film, visibile in evidenza all'articolo, in cui vediamo la donna spiegare in che modo si è messa sulle tracce dei responsabili della morte di Crystal.

Nel video, Belinda si presenta come una donna risoluta, anche mentre ricorda la tragedia che ha sconvolto la sua vita e quella di un'intera famiglia:

L'ultima cosa che le ho detto è stata prometterle che avrei preso i colpevoli. Avrebbero pagato per ciò che avevano fatto.

Fin dove può spingersi il dolore di una donna per la morte di sua figlia? Come si legge nella breve sinossi rilasciata da Netflix:

Il confine tra giustizia e vendetta si fa labile quando una famiglia devastata deve usare i social per rintracciare chi ha ucciso la ventiquattrenne Crystal Theobald.

Dopo l'omicidio, Belinda non si è arresa. Dotata di una grande forza d'animo, la donna decise di creare dei profili fasulli su MySpace così da poter contattare in maniera più libera i sospettati di omicidio. Belinda infatti aveva scoperto che i presunti colpevoli avevano tutti un account su quel social network e rimase colpita quando iniziò a ricevere moltissimi messaggi.

NetflixWhy Did You Kill Me?, Belinda Lane, madre di Crystal Theobald

Crystan Theobald era rimasta coinvolta in una guerra tra gang di strada dopo che la sua auto si era fermata ad Arlanza, in un quartiere della California. Il suo veicolo è stato colpito dai proiettili che non le hanno dato scampo. La polizia ha indagato sulle gang, scoprendo che non c'era alcuna correlazione tra la vittima e lo scontro a fuoco.

Nel trailer del docu-film si vede come Belinda abbia iniziato una vera e propria indagine parallela a quella delle autorità, fino ad arrivare alla verità. Allo stesso tempo, il video mostra anche il dolore di una famiglia, distrutta per la perdita della giovane.

Why Did You Kill Me? è disponibile su Netflix dal 14 aprile.

Leggi anche

      Cerca