Come finisce Leonardo: l'ultima puntata della prima stagione

La prima stagione di Leonardo si conclude svelando il geniale piano dell'artista per proteggere l'amata Caterina da Cremona e il piccolo Francesco.

Lux Vide/Rai Fiction I protagonisti della prima stagione di Leonardo

Leonardo è stata, senza alcun dubbio, la serie evento del palinsesto primaverile di Rai 1. Il merito più grande di questa co-produzione internazionale che ha coinvolto, tra gli altri, Lux Vide e Rai Fiction, è stato quello di aver portato un po' del genio visionario di Leonardo Da Vinci nelle case degli italiani, riaccendendo la passione (in fondo mai del tutto sopita) del pubblico per le serie storiche made in Italy.

Chiunque abbia avuto modo di vedere Leonardo sa bene che non si tratta di un biopic né di una puntuale ricostruzione storica. Gli escamotage narrativi messi in atto dagli sceneggiatori non sono altro che espedienti funzionali alla buona riuscita della fiction, che nulla hanno a che vedere con la vita reale del personaggio, uno dei più complessi di tutti i tempi.

Tutto parte con l'omicidio - anche questo non reale - di Caterina da Cremona (Matilda De Angelis), di cui Leonardo (Aidan Turner) viene incolpato. Stefano Giraldi (Freddie Highmore) indaga sull'uccisione della donna, avvicinandosi sempre di più a Leonardo e rimanendo invischiato nella vastità del suo mondo. Puntata dopo puntata - la serie ne prevede quattro, per un totale di otto episodi - l'universo interiore e artistico di Leonardo si svela e manifesta anche al pubblico, attraverso le sue opere più famose e, nondimeno, raccontando retroscena della sua vita privata, dall'abbandono da parte del padre al sentimento quasi ossessivo per Caterina.

Nonostante tutti gli indizi portino a far propendere per la sua colpevolezza, le cose non stanno come sembrano e l'ultima puntata della prima stagione fa venire tutti i nodi al pettine

La serie, diretta da Daniel Percival e scritta da Frank Spotnitz e Steve Thompson, avrà una seconda stagione, e questo è stato annunciato ancor prima della messa in onda del finale. Per il momento sappiamo solo che racconterà di "un Leonardo segreto a Roma", attingendo al periodo romano dell'artista che si trasferì in Vaticano nel 1514.

In attesa di scoprire ulteriori dettagli, facciamo il punto su come finisce la prima stagione di Leonardo.

Lux Vide/Rai FictionI protagonisti di Leonardo
I protagonisti di Leonardo

Leonardo: il finale della prima stagione

Leonardo ha consegnato la sua confessione a Giraldi, che non è affatto convinto della sua colpevolezza. Siamo nel 1504 a Firenze e Leonardo continua a lavorare al ritratto di Lisa del Giocondo (la Monna Lisa). Alla sua porta si presenta Caterina, che l'artista decide di accogliere in casa sua con il piccolo Francesco, figlio che la donna ha avuto da Ludovico Sforza (il Moro). I due non hanno mai smesso di sentirsi tramite lettere e lei non è mai stata uccisa, ma solo "fatta sparire". Leonardo, memore del rapporto difficile con il padre che l'ha abbandonato da bambino, decide di crescere Francesco come fosse figlio suo.

Intanto, si scontra pubblicamente con Michelangelo Buonarroti, dopo l'inaugurazione del David: i due diventano acerrimi rivali.

Giraldi, giunto a Firenze, si imbatte nel piccolo Francesco che gli si presenta come figlio di Leonardo. L'uomo comprende subito che gli è stato nascosto qualcosa ed è intenzionato a scagionare l'artista e a evitargli l'impiccagione, ragion per cui gli chiede spiegazioni sull'identità e la paternità del bambino.

Con un flashback torniamo a sei mesi prima. Leonardo, Caterina e Francesco vivono insieme, ospiti di Ginevra de' Benci, e lui è impegnato con alcuni studi di anatomia. Disseziona corpi per un professore di Pavia e questa attività lo affascina profondamente. Frattanto, Sanseverino riferisce a Ludovico che Leonardo non lo aiuterà nella sua reintegrazione a Milano e che ora convive con Caterina e un bambino di 10 anni. Il Moro intuisce subito che il piccolo possa essere suo figlio, concepito quando Caterina frequentava la sua corte a Milano ed ebbero una burrascosa relazione.

Lux Vide/Rai FictionLeonardo e Caterina nella serie
Leonardo non ha ucciso Caterina, bensì l'ha salvata

L'abitazione di Leonardo viene perquisita: gli uomini di Ludovico vogliono a tutti i costi trovare Francesco, che però riesce a nascondersi e viene affidato poi a Fra Pacioli. Profondamente adirata per l'accaduto e risentita con Leonardo per non aver voluto affidare il bambino a Ginevra, Caterina brucia il ritratto Leda e il Cigno - realizzato dall'artista proprio ispirandosi a lei - e muore avvelenata davanti a suoi occhi, mentre lui si trova con Bernando Bembo apparentemente senza alzare un dito per aiutare la donna.

Torniamo al momento dell'impiccagione di Leonardo, la sua esecuzione è ormai vicina quando Giraldi interviene dicendo di aver trovato una lettera di Caterina che incolpa Sanseverino dell'omicidio di Gian Galeazzo Sforza, avvelenato con lo stesso veleno che - sempre stando alle apparenze - avrebbe ucciso la donna. Sanseverino viene arrestato, mentre il Moro riesce a mettersi in fuga.

Sul finire della prima stagione si svela il genio di Leonardo, finalmente compreso da Giraldi che proprio per questo ha deciso di scagionarlo con un espediente. La lettera non era altro che un bluff: non era stato Sanseverino ma Leonardo stesso ad avvelenare Caterina ma per salvarla, in un secondo momento, e inscenare la sua morte sostituendo il suo corpo con un altro cadavere. L'obiettivo dell'artista è sempre stato quello di fermare le ricerche del Moro e di salvare Caterina e il piccolo Francesco.

Grazie a Fra Pacioli e a Giraldi, la famiglia si ricongiunge. Caterina si rivolge a Leonardo:

Tu sei senza alcun dubbio l'uomo più singolare che abbia mai conosciuto, e anche il migliore.

Lux Vide/Rai FictionGiraldi nella serie Leonardo interpretato da Freddie Highmore
Giraldi non ha mai creduto fino in fondo alla colpevolezza di Leonardo

Giraldi confessa all'artista: "Avete cambiato il mio modo di vedere il mondo e me stesso". La mamma e il bambino danno un ultimo commosso saluto a Leonardo, prima di partire per sempre. Sforza non riuscirà mai a trovarli: morirà nel 1508 dopo aver tentato di fuggire dal castello in cui era imprigionato.

Vi ricordiamo che tutti gli episodi di Leonardo sono disponibili in streaming su RaiPlay.

  • Per il momento non sono previste repliche di Leonardo, ma le puntate sono disponibili in streaming su RaiPlay

  • La morte di Caterina da Cremona è stata inscenata da Leonardo, intenzionato ad aiutare la donna a fuggire con il figlio Francesco e ad evitare ritorsioni da parte di Ludovico Sforza (il Moro).

  • Lux Vide e Rai Fiction hanno già annunciato Leonardo 2. La seconda stagione parlerà del periodo romano dell'artista.

Leggi anche

      Cerca