Dove si trova Skull Island? L'isola di King Kong, tra finzione e realtà

Skull Island è da sempre la casa di King Kong, ma cercandola su Google Maps si ottengono molti risultati. Scopriamo di cosa si tratta e dov'è stato girato il film Kong: Skull Island.

Warner Bros. Skull Island: King Kong in uno dei poster del film

Il film del 2017 Kong: Skull Island è stato girato fra le Hawaii e l'Australia.

Ambientato sull'immaginaria Isola del Teschio - Skull Island, appunto - che nella versione italiana con il doppiaggio diventa l'Isola dei Teschi (al plurale), si svolge nella stessa isola abitata da King Kong fin dalla sua comparsa.

Qualcuno però si è chiesto se le riprese fossero state eseguite su una stessa isola, se - in qualche modo - l'Isola del Teschio esistesse davvero, insomma, o si fosse almeno trovata una location che potesse ben rappresentarla.

Come anticipato, le riprese si sono svolte fra alcune località hawaiiane e diverse zone dell'Australia, oltre naturalmente alla parte di riprese in studio, ma la sorpresa è che in occasione dell'uscita del film, venne lanciata su Google Maps la "posizione" di Skull Island, ovvero un'indicazione della location principale da sottoporre ai fan di King Kong.

GoogleSkull Island: su Google Maps per il lancio del film
Skull Island: il luogo creato dalla produzione di Kong: Skull Island per localizzare l'isola immaginaria del film

Seguendo perfettamente le indicazioni della narrazione, la località raggiungibile nel 2017 con tanto di possibilità di lasciare una recensione (l'accoglienza non brillava, fra quelle disponibili all'epoca) era stata piazzata nella parte meridionale del Pacifico, nel bel mezzo del nulla. Una freccia rossa che puntava in mezzo all'azzurro dell'oceano, e nient'altro.

Dopo che il film venne ritirato dalle sale, dopo un incasso ai botteghini di tutto il mondo bel superiore a mezzo miliardo di dollari, la location piazzata appositamente nel bel mezzo dell'Oceano Pacifico meridionale non è più raggiungibile, ma la ricerca di Skull Island ci porta a molti risultati, sparsi un po' in tutto il mondo ma principalmente fra USA, Australia e Canada.

Ci sono anche delle località chiamate Skull Island, in cui si vive come se ogni riferimento a King Kong non fosse mai nemmeno esistito. Si tratta perlopiù di tranquille cittadine sulla costa degli Stati Uniti, paesini turistici che devono l'attrattiva anche al loro nome, suggestivo non solo per i legami con il gorilla gigante immaginario che tutti conosciamo

Naturalmente, però, c'è anche un risultato a tema Kong: fra i primi risultati restituiti da Google Maps alla ricerca di "Skull Island" si trova infatti il parco tematico organizzato in Florida agli Universal Studios, per celebrare Kong, l'isola e la passione del pubblico per uno dei protagonisti virtuali più famosi nella storia del cinema.

Le riprese aeree dell'isola dalla caratteristica forma a teschio protagonista del film (o meglio dei film), sono state effettuate unendo sapientemente riprese di isole fra Australia, Hawaii e il magico regno del cinema, la computer graphi, con effetti speciali degni di nota, come del resto tutti quelli che hanno animato Kong: Skull Island.

Leggi anche

      Cerca