Il ballo dei 41: cosa sappiamo del film sullo scandalo che ha scosso l'alta società del Messico all'inizio del '900

Il "ballo dei 41" è stato uno scandalo per l'alta società messicana e ha mostrato l'ipocrisia e l'intolleranza del paese nei confronti dell'omosessualità. Il film di Monika Revilla e David Pablos ricostruisce la storia dal punto di vista dei protagonisti.

All'inizio del XX secolo, il Messico è stato scosso da uno scandalo che ha portato alla "invenzione dell'omosessualità" nel paese, come l'ha definito in modo tagliente lo scrittore e attivista Carlos Monsiváis.

Il 17 novembre 1901, la polizia ha effettuato un raid illegale in un'abitazione privata dove si stava svolgendo un ballo di soli uomini e ha arrestato i 41 partecipanti, 19 dei quali erano vestiti con abiti femminili. Dal momento che diversi tra i fermati erano elementi di spicco dell'alta società, le autorità hanno cercato di evitare che l'episodio diventasse di dominio pubblico, ma senza riuscirci.

Tuttavia, un aspetto della vicenda è rimasto poco chiaro e ha alimentato molte voci. Secondo un'indiscrezione circolata all'epoca, i partecipanti al ballo sarebbero stati 42, ma il presidente del Messico in persona, Porfirio Diaz, sarebbe intervenuto per evitare l'arresto di uno dei presenti. L'uomo del mistero sarebbe stato Ignacio de la Torre y Mier, ovvero il marito della figlia del presidente, Amada Diaz.

L'episodio ha finito per diventare pettegolezzo e la sceneggiatrice Monika Revilla ha deciso di ricostruire i fatti accaduti nel 1901 ne Il ballo dei 41 (di cui trovate il trailer in copertina) per restituire alla vicenda la sua reale portata:

Ho pensato che per le nuove generazioni fosse importante conoscere questa storia, che nel corso degli anni è stata in gran parte riportata come gossip. [...] Volevamo cambiare il modo in cui è stata raccontata, umanizzare i protagonisti e mostrarla dalla loro prospettiva.

L'autrice ha realizzato il film insieme al regista David Pablos, che ha definito la pellicola "molto contemporanea, nonostante la sua ambientazione d'epoca:

La rappresentazione del mondo LGBTQ+ è cambiata a malapena nei media messicani e lo stesso vale per i film e le serie TV. C'è ancora molta discriminazione, molto ridicolo.

Dopo essere stato presentato in anteprima mondiale al Morelia Film Festival 2020 ed essere stato distribuito per 3 mesi nei cinema del Messico, Il ballo dei 41 sarà disponibile su Netflix dal 12 maggio 2021.

La trama de Il ballo dei 41

Messico, fine del 1800. Il ricco proprietario terriero Ignacio de la Torre sposa la figlia del presidente del Messico, Porfirio Diaz. All'apparenza, il matrimonio sembra perfetto. Ignacio è un esponente di spicco dell'alta società e ha davanti a sé una luminosa carriera nel solco del potente suocero. Ma il giovane nasconde un segreto. 

Oltre l'immagine pubblica, Ignacio conduce una doppia vita. Il capace uomo d'affari e brillante politico fa parte di una società segreta, che si riunisce al riparo da occhi indiscreti e tutti gli anni organizza un esclusivo e fastoso ballo.

Anche se con difficoltà, Ignacio riesce a gestire il delicato equilibrio tra pubblico e privato, fino a che incontra Evaristo, accolto come 42esimo membro nel circolo di cui fa parte. La facciata della vita perfetta del giovane inizia a mostrare delle crepe e i misteri finiscono per salire a galla, fino a esplodere in uno scandalo senza precedenti la sera del ballo, il 17 novembre 1901.

NetflixIl ballo dei 41: i protagonisti
L'incontro con Evaristo cambia la vita di Ignacio de la Torre

Il cast de Il ballo dei 41

A guidare il cast de Il ballo dei 41 è Alfonso Herrera, che interpreta Ignacio de la Torre. L'attore e cantante di Città del Messico ha alle spalle una lunga esperienza tra cinema, TV e teatro ed è noto al pubblico del piccolo schermo per la sua partecipazione alle serie Sense8, The Exorcist e Queen of The South. Nel 2020 è stato scritturato per interpretare Javi Elizonndro, un membro della famiglia Navarro, nella quarta e ultima stagione di Ozark.

Insieme ad Alfonso recitano Mabel Cadena (Amada Diaz), Emiliano Zurita (Evaristo Rivas), Fernando Becerril (Porfirio Díaz) e Paulina Álvarez Muñoz (Luz Díaz).

  • Il ballo dei 41 esce il 12 maggio 2021 su Netflix.

  • Il ballo dei 41 si può vedere in streaming su Netflix a partire dal 12 maggio 2021.

Fonte: Variety

Leggi anche

      Cerca