The Falcon and the Winter Soldier: chi è Power Broker? Le teorie

Lo si è sentito nominare spesso in The Falcon and the Winter Soldier: è arrivato il momento di capire chi è davvero Power Broker!

Marvel Studios Bucky e Sam

Gli ultimi due episodi di The Falcon and the Winter Soldier dovrebbero fornire diverse risposte ai fan e ovviamente lasciare aperte alcune trame per il futuro del Marvel Cinematic Universe.
Tra i punti interrogativi più grossi c'è quello che riguarda il più volte nominato Power Broker.
Ovviamente si tratta di un nickname che nasconde una identità (finora) segreta: chi sarà mai questo personaggio?

Nei fumetti americani Curtiss Jackson aka Power Broker è il fondatore della Power Broker Inc. ovvero una società con lo scopo di creare super uomini utili al combattimento. Inizialmente il suo lavoro e quello dello scienziato Karl Malus era utile per truccare i combattimenti sportivi (o finti tali). Ma col passare degli anni l'abilità di Power Broker ha trasformato quest'ultimo in un temibile villain dalle molteplici risorse.
Dopo la morte di Jackson per mano del Punitore l'identità di Power Broker è stata assunta da un altro personaggio ed è rimasta segreta.

All'interno del Marvel Cinematic Universe Power Broker è stato menzionato più volte all'interno della serie TV The Falcon and the Winter Soldier. Il terzo episodio dello show è persino intitolato con il suo nome.

Marvel StudiosLa scritta "Power Broker osserva"
Una scritta sui muri delle strade di Madripoor ricorda il potere di Power Broker

Ciò che si sa di questo personaggio è che la sua sede è a Madripoor e che, attraverso il lavoro del dottor Wilfred Nagel, ha sviluppato una nuova versione del siero del supersoldato.
Attualmente (fino al quarto episodio) si sa che Power Broker ha realizzato ben 20 fiale del siero del supersoldato e che queste sono state rubate dai Flag-Smashers guidati da Karli Morgenthau. Per questo motivo Broker sta dando la caccia al gruppo terroristico.
Se tutto va come ci si immagina, Power Broker dovrebbe rivelarsi nel finale di stagione di The Falcon and the Winter Soldier: ma chi potrebbe essere?

3 ipotesi sulla reale identità di Power Broker

Thunderbolt Ross

Thunderbolt Ross è apparso nel MCU come nemico di Hulk e nei panni di alleato del governo americano ha dato la caccia agli Avengers che non hanno firmato gli Accordi di Sokovia.
Ricordando che nei fumetti Ross è sempre stato ossessionato da Hulk si può pensare che nel nuovo mondo post-Blip il Generale voglia creare un suo esercito di supersoldati per contrastare la "minaccia" di nuovi eroi.
Se si riflette a fondo, tutte le missioni di Ross contro i supereroi - da Hulk alla cattura degli Avengers - è fallita miseramente lasciando Ross con il solo senso di impotenza. In Avengers: Infinity War alla vista di Captain America e di Vedova Nera, dopo un diverbio con questi ultimi, Ross chiede a Rhodes di arrestare gli ex Avengers ma Warmachine ignora la richiesta e chiude malamente la chiamata virtuale con Ross:

La storia di Ross all'interno del MCU però non è finita con quella chiamata. Il personaggio interpretato da William Hurt sarà presente nel film Black Widow (che comunque è ambientato nel passato del MCU) e chissà potrebbe avere una nuova vita da villain. Si ricorda infine che nei fumetti Ross pur di combattere ad armi pari con Hulk e gli Avengers si sottopone a un processo che lo porta a diventare Hulk rosso. Nel MCU Ross potrebbe iniettarsi il siero del supersoldato.

Sharon Carter

La situazione di Sharon Carter sembra abbastanza chiara e proprio per questo potrebbe nascondere diverse sorprese.
Sam e Bucky ritrovano Sharon a Madripoor. Secondo quanto lei afferma si nasconde ancora a Madripoor per evitare l'arresto al suo rientro negli Stati Uniti. Sharon però non si è limitata a nascondersi perché è diventata una donna d'affari trafficando opere d'arte rubate. Questo stona parecchio con il suo volersi nascondere o col cercare un "perdono" statunitense: di fatto si è marchiata di un altro crimine.
Da ciò che si è visto nel terzo episodio di The Falcon and the Winter Soldier si capisce che Sharon è molto informata sulle attività di Power Broker e conosce l'esatta ubicazione dello scienziato Wilfred Nagel. In questo stesso episodio Carter suggerisce a Falcon di non immischiarsi con gli affari di Broker (consiglio disinteressato?).

Marvel StudiosSharon Carter al telefono
Sharon Carter nell'episodio 4 di The Falcon and the Winter Soldier

Nel quarto episodio dello show Sharon Carter parla al telefono con Sam riferendogli che Power Broker è molto arrabbiato per l'uccisione del suo scienziato e poi, nel corso della telefonata, lo incita a trovare Karli. Quest'ultima ha rubato le fiale del supersoldato proprio a Power Broker.

Zemo

È chiaro che Zemo sta tramando qualcosa che va oltre a ciò che dice. Nei fumetti e nel MCU è un villain di rilievo e la sua presenza nello show dovrebbe portare a uno sviluppo più ampio che potrebbe ripercuotersi in progetti futuri.
Così come Sharon Carter Zemo sembra avere una profonda conoscenza di Madripoor. Quando nel terzo episodio Zemo entra in azione uccide diversi seguaci ed è lui a uccidere a sangue freddo Wilfred Nagel.
Nel momento in cui entra in azione Zemo indossa la sua iconica maschera viola. Quello che sembra un gesto di scena potrebbe voler dire che Zemo non vuole farsi riconoscere: non vuole lasciare testimoni scomodi.

In molti potrebbero obiettare il fatto che fino a poco prima Zemo è rimasto in prigione negli Stati Uniti e che quindi gli sarebbe stato impossibile gestire il traffico di Madripoor. Se si sta attenti però al decimo minuto del terzo episodio Zemo dice:

Ho cercato per anni gente reclutata dall'Hydra per riprodurre il siero.

E se l'impero di Madripoor fosse stato messo in piedi anni prima dal villain interpretato da Daniel Brühl?

Vota anche tu!

Chi è Power Broker nel MCU?

Leggi di più tra 5

Condividi

Leggi anche

      Cerca