Hannibal e Will Graham si sarebbero dovuti baciare nel finale della stagione 3

Mads Mikkelsen è il più fiero sostenitore della campagna per trovare un finanziatore e girare la quarta stagione di Hannibal. Nella terza infatti sono rimaste in sospeso molte questioni, tra cui il mancato bacio con Will, tagliato nel montaggio finale.

NBC Hannibal abbraccia Will

Mads Mikkelsen ha fatto la gioia dei fan di Hannibal confermando che sì, il tanto sospirato bacio tra il serial killer Hannibal Lecter e il profiler del FBI Will Graham è quasi avvenuto sul set, ma quella posa è poi stata tagliata dal montaggio finale dell'ultimo episodio della stagione 3 dell'omonimo show.

Non è una notizia nuova per i frequentatori abituali del fandom della serie, ma è una conferma che scalda il cuore di chi ha seguito con il fiato sospeso l'ambigua relazione tra i due protagonisti della serie NBC. Iniziata come un procedurale di altissima qualità produttiva ispirato dai romanzi Thomas Harris, la rilettura dell'iconico personaggio immaginata da Bryan Fuller è presto virata su un rapporto sfaccettato e ricco di colpi di scena tra preda e predatore, tra serial killer e profiler che gli dà la caccia, tra empatia e sociopatia pura, forse persino tra amato e amante. Il tutto con un continuo scambio di ruoli che ha reso lo show uno dei più complessi e riusciti dell'ultima decade televisiva, anche se mai davvero premiato dagli ascolti, che ne hanno decretato il brusco stop alla stagione 3.

Tra ammissioni e mezze dichiarazioni si era capito che l'intenso, cruento finale della terza stagione sul set è stato girato in una varietà ampia di esiti possibili, tra cui ci sarebbe stato preso in considerazione un bacio vero e proprio. L'ennesima conferma è arrivata dall'attore danese Mads Mikkelsen, che interpreta (uno dei numerosi) serial killer nella serie, il protagonista Hannibal Lecter.

Il bacio tra Hannibal e Will Graham è stato girato (e tagliato)

In una lunga intervista a Vulture in cui l'attore parla della sua carriera danese e statunitense - dove interpreta in prevalenza ruoli da villain - Mikkelsen è tornato su Hannibal, un progetto che ama moltissimo e che non perde l'occasione di rilanciare. Insieme a Bryan Fuller, è lui il più impegnato sostenitore della campagna in ricerca di fondi e mecenati per la realizzazione della stagione 4. In realtà l'intero cast (in cui figurano anche Gillian Anderson e Hugh Dancy) si è detto più volte disponibile, anzi, entusiasta rispetto a un ritorno sul set. 

NBCHannibal stringe a sé Will
La tensione erotica tra i due protagonisti ha trasformato la rilettura del personaggio di Hannibal

Ora che la serie è disponibile nel catalogo statunitense di Netflix, tanti nuovi spettatori hanno recuperato le tre stagioni prodotte da NBC e si sono aggiunti alla schiera di quanti s'interrogano sul rapporto tra Hannibal e Will. Per i nuovi arrivati Mads Mikkelsen ha ribadito che sì, a suo modo di vedere una tensione amorosa tra i due "murder husbands" c'è eccome: 

Io e Hugh eravamo convinti, abbiamo detto: "Perché no? Abbiamo ancora un paio di pose da girare. Facciamone una [col bacio]. Potrebbe venire bene.

Alla fine è stato Bryan Fuller a scartare l'opzione, bollandola come troppo ovvia e diretta, preferendo giocare la carta dell'ambiguità. Mads Mikkelsen però è consapevole che buona parte degli spettatori sperava in un bacio a suggello di una relazione dall'insostenibile ambiguità omoerotica: 

Un sacco di fan volevano quel bacio. È stato oggetto di tante fan art omoerotiche e per ottimi motivi. I personaggi sono uniti come gemelli sotto molti aspetti. Non abbiamo mai voluto che fosse un rapporto fisico, perché sotto certi aspetti è molto più di questo.

La speranza è che Netflix o un altro produttore di buona volontà dia una seconda chance e una quarta stagione a Hannibal, Will e a Bryan Fuller. 

  • No. Mads Mikkelsen ha rilevato che è stata presa in considerazione l'ipotesi di far baciare i due protagonisti nell'episodio finale della terza stagione. I due interpreti erano d'accordo ma Bryan Fuller ha scartato all'ultimo quest'opzione.

  • Ufficialmente no. In realtà però la tensione sessuale tra i due non solo è percepibile chiaramente, ma è stata intenzionalmente sottolineata dal creatore Bryan Fuller e dai due attori Hugh Dancy. Tanto che nella terza stagione i due realizzano di essere "innamorati" l'uno dell'altro, seppur in maniera decisamente anticonvenzionale.

    Mads Mikkelsen ha descritto il rapporto tra i due come "quello tra due gemelli, sotto molti aspetti" in un'intervista a Vulture. Hannibal e Will vengono descritti come ai due opposti dello spettro psicologico. Sociopatico perfetto uno, patologicamente empatico l'altro. La loro relazione è basata sul fatto che, nonostante siano ai lati opposti della legge e dell'etica, ognuno trova nell'altro il proprio completamento, ciò di cui ha bisogno. 

Leggi anche

      Cerca