Ecco i peggiori film dell'anno secondo i Razzie Awards 2021: tutti i vincitori

Come da tradizione a 24 ore dagli Oscar sono stati assegnati i Razzie, i premi che incoronato il peggio del peggio, cinematograficamente parlando. A trionfare come peggiori film dell'anno sono Absolute Proof e Music di Sia.

Golden Raspberry Award Il premio Razzie

In attesa dei verdetti degli Oscar in merito ai (supposti) migliori film dell'ultima, surreale annata di cinema, sono arrivati i verdetti riguardo ai titoli peggiori del 2021. Come da tradizione a 24 ore dalla premiazione degli Oscar (notte che sancisce il meglio del cinema statunitense secondo l'insindacabile giudizio dell'Academy) sono stati assegnati i Razzie Award. Giunti alla loro 41esima edizione, i Razzie Awards si propongono di selezionare per il pubblico il peggio del peggio dell'anno cinematografico appena trascorso.

Le Cinquine di film finalisti sono solitamente riservate a stomaci forti, che non temono il trash e il cinema spazzatura. Quest'anno però nelle nomination c'era finiti anche attori di pregio e, caso unico, un'attrice nominata a un Oscar per il stesso ruolo per cui si è conquistata una nomination ai Razzie: Glenn Close con Elegia americana.

Absolute Proof e Music sono i peggiori film dell'anno. 

Glenn Close e Robert Downey Jr sono stati graziati: Elegia americana e Dolittle non hanno portato a casa nessun Golden Raspberry Award (il nome ufficiale di quello più comunemente noto come Razzie) nelle categorie più importanti e imbarazzanti. 

A fare la parte del leone sono invece Absolute Proof e Music. Il primo, che trionfa in veste di peggior film del 2020, è un documentario cospirazionista di Mike Lindell la cui intenzione primaria sarebbe quella di provare (con scarsa qualità cinematografica ancor prima che politica) che le ultime elezioni statunitensi sarebbero state rubate a Donald Trump grazie a un complotto internazionale. A questo proposito, in passato lo stesso Trump ha vinto tre volte un Razzie Award.

Il film che porta a casa più Razzie (tra cui entrambi i premi per le interpretazioni femminili) è il debutto di Sia alla regia con Music, massacrato dalla critica per la sua tremenda fattura e molto criticato dal pubblico anche per come affronta il tema della disabilità. Per il film vincono un Razzie Kate Hudson, Maggie Ziegler e la regista, la cantante Sia

Rudy Giuliani vince due premi: quello come peggior attore non protagonista nel ruolo di sé stesso e un riconoscimento per la peggiore coppia su schermoi insieme a Maria Bakalova. 

Poster Borat - Seguito di film cinema
Prime Video
FILM

Borat - Seguito di film cinema

2020
Vota!
  • Genere: Commedia
  • Regia: Jason Woliner
  • Sceneggiatura: Sacha Baron Cohen, Anthony Hines, Peter Baynham, Dan Mazer, Erica Rivinoja, Dan Swimer, Jena Friedman, Lee Kern, Nina Pedrad
  • Cast: Sacha Baron Cohen, Maria Bakalova, Tom Hanks, Dani Popescu, Manuel Vieru guarda tutto il cast

Razzie Awards 2021: tutti i vincitori

Peggior film

  • 365 giorni
  • Absolute Proof
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Music

Peggior regista

  • Charles Band - Tutti e tre i film di Barbie & Kendra
  • Barbara Bialowas & Tomasz Mandes - 365 giorni
  • Stephen Gaghan – Dolittle
  • Ron Howard - Elegia americana
  • Sia – Music

Peggior sceneggiatura

  • 365 giorni
  • Tutti e tre i film di Barbie & Kendra
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Elegia americana

Peggior attore

  • Robert Downey, Jr. - Dolittle
  • Mike Lindell (The “My Pillow” Guy) - Absolute Proof
  • Michele Morrone - 365 Days
  • Adam Sandler - Hubie Halloween
  • David Spade - La Missy sbagliata

Peggio attrice

  • Anne Hathaway - The Last Thing He Wanted e Le streghe
  • Katie Holmes - Brahms: The Boy II e The Secret: Dare to Dream
  • Kate Hudson - Music
  • Lauren Lapkus - La Missy sbagliata
  • Anna-Maria Sieklucka - 365 giorni

Peggior attore non protagonista

  • Chevy Chase - The Very Excellent Mr. Dundee
  • Rudy Giuliani (nel ruolo di sé stesso) - Borat - Seguito di film cinema
  • Shia LeBeouf - The Tax Collector
  • Arnold Schwarzeneggar - Iron Mask
  • Bruce Willis - Breach, Hard Kill e Survive the Night

Peggior attrice non protagonista

  • Glenn Close - Elegia americana
  • Lucy Hale - Fantasy Island
  • Maggie Q - Fantasy Island
  • Kristen Wiig - Wonder Woman 1984
  • Maddie Ziegler - Music

Peggior accoppiata su schermo

  • Maria Bakalova & Rudy Giuliani - Borat - Seguito di film cinema
  • Robert Downey Jr. & il suo poco convincente accento gallese – Dolittle
  • Harrison Ford & quel cane in CGI dall'aspetto totalmente fasullo – Call of the Wild
  • Lauren Lapkus & David Spade - La Missy sbagliata
  • Adam Sandler & e la sua stridente voce da sempliciotto - Hubie Halloween

Peggior remake, rifacimento o sequel

  • 365 Days
  • Dolittle
  • Fantasy Island
  • Hubie Halloween
  • Wonder Woman 1984

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca