Cosa aspettarsi da Chiamami ancora amore, miniserie di Rai 1 che racconta la crisi di coppia

Tutto quello che c'è da sapere su Chiamami ancora amore, nuova miniserie di Rai 1 con Greta Scarano, Simone Liberati e Claudia Pandolfi: dalla trama al cast, passando per la scelta delle location.

Indigo Film/Rai Fiction I protagonisti di Chiamami ancora amore

La crisi di coppia e la fine di un amore non sono di certo temi nuovi, ma è la prima volta che in una serie TV italiana vengono trattati in modo così autentico e onesto come in Chiamami ancora amore. La miniserie, prodotta da Indigo Film e Rai Fiction per la regia di Gianluca Maria Tavarelli, racconta - senza risparmiarsi - la discesa negli inferi di una coppia, quella composta da Anna (Greta Scarano) ed Enrico (Simone Liberati), alle prese con una dura battaglia legale per l'affidamento del figlio Pietro (Federico Ielapi).

Una parabola discendente e distruttiva, quella del loro rapporto, che - come recita il promo - spinge a chiedersi: come si fa ad amare così tanto e a sbagliare tutto lo stesso? Com'è possibile che un amore così grande possa trasformarsi in un odio così profondo?

La serie - composta da 6 episodi - ha il merito di seguire le vicissitudini dei protagonisti con estrema e totale verità, e questo si legge anche tra le inquadrature e in molte scelte di regia. Ecco cosa ha dichiarato il regista Tavarelli:

Volevo che lo spettatore fosse sempre addosso e insieme a loro, in tutti i momenti delle loro vite. Per questa ragione non ci sono quasi mai movimenti di macchina, carrelli o dolly: la macchina è sempre a mano e segue i personaggi in modo quasi documentario. E anche la luce non è mai troppo 'costruita', è sempre molto naturale. Ho evitato qualsiasi tipo di ripresa che potesse essere artefatta o elaborata e potesse dare una sensazione di eccessiva finzione.

Indigo Film/Rai FictionGreta Scarano e Simone Liberati sono Anna ed Enrico
Greta Scarano e Simone Liberati sono Anna ed Enrico

Chiamami ancora amore è la cronaca di un amore finito, dalle cui ceneri scoppia una guerra senza esclusione di colpi.

La trama

Anna ed Enrico sono sposati da 11 anni ma stanno per divorziare. A prendere questa difficile decisione è Anna, stanca di essere infelice. I due hanno un figlio, il piccolo Pietro, che finisce per ritrovarsi tra due fuochi e per diventare il principale motivo del contendere tra i due in fase di separazione.

Enrico non si rassegna all'idea di aver perso Anna e quest'ultima sembra nutrire nei riguardi del marito un rancore profondo per non averle concesso di avere la vita che avrebbe sempre voluto. La serie ripercorre la storia d'amore di Anna ed Enrico, sin dal primo incontro, e lo fa attraverso l'analisi di Rosa (Claudia Pandolfi), assistente sociale.

I due si sono conosciuti quando erano molto giovani durante le vacanze estive. Apparentemente agli opposti, per ambizioni ed estrazione sociale, si sentivano così attratti l'uno dall'altra da apparire quasi complementari. Anno dopo anno, giorno dopo giorno, Anna ed Enrico sono diventati però sempre più distanti fino a rivelarsi incompatibili.

Il cast

Indigo Film/Rai FictionUna scena di Chiamami ancora amore
Una scena di Chiamami ancora amore

I protagonisti sono Anna (Greta Scarano) ed Enrico (Simone Liberati), la cui storia d'amore viene sviscerata e analizzata episodio dopo episodio sotto la supervisione dell'assistente sociale Rosa (Claudia Pandolfi), interpellata dal Tribunale per l'affidamento del piccolo Pietro (Federico Ielapi), unico figlio della coppia, in fase di divorzio.

Ogni personaggio è stato delineato in modo puntuale e multisfaccettato, dai protagonisti ai ruoli più piccoli. Il regista Tavarelli, in merito alla scelta del cast, ha spiegato: "Riducendo al minimo l'impatto che la macchina da presa ha con l’attore, diventava fondamentale che anche il più piccolo ruolo fosse scelto con estrema cura".

Il lavoro di ricerca e selezione degli interpreti è stato determinante: oltre ai nostri due protagonisti, Greta Scarano e Simone Liberati, e a Claudia Pandolfi, è stato fondamentale che anche tutti gli altri personaggi non perdessero mai di credibilità, fossero sempre perfettamente inseriti nel tessuto narrativo del racconto. Dalla visione di questa serie spero che trarrete la sensazione di essere immersi 'nelle vite degli altri', vite per molti versi identiche alle nostre.

Il cast completo include anche:

  • Giorgio Colangeli (Aldo)
  • Silvia Gallerano (Valeria)
  • Elisabetta De Vito (Lorena)
  • Alessandro Tedeschi (Andrea)
  • Daniela Virgilio (Elena)
  • Paola Sambo (capo di Rosa, dirigente servizi sociali)
  • Alessandro Procoli (Mister Rocchi, allenatore di calcio di Pietro)
  • Alessandro Riceci (Roberto)
  • Liliana Fiorelli (Monica)
  • Flavio Domenici (Emiliano)
  • Cristina Pellegrino (Cristina)
  • Lorenzo Gioielli (Massimo)
  • Agnese Nano (Carla)

Le location

Chiamami ancora amore è stata girata sul Lago di Bracciano, più precisamente nel comune di Anguillara Sabazia, piccola città di poco più di 19.000 abitanti. Anna, Enrico e Pietro vivono in una splendida villa che affaccia sul Lago: lei lavora come paramedico, lui gestisce un bar. Proprio in quel bar, durante una vacanza di Anna sul Lago, i due si sono visti per la prima volta e conosciuti.

Vi ricordiamo che Chiamami ancora amore andrà in onda su Rai 1, in prima serata, a partire da lunedì 3 maggio. Tutti gli episodi sono disponibili in streaming su RaiPlay.

  • Chiamami ancora amore andrà in onda su Rai 1 in prima serata da lunedì 3 maggio.

  • La miniserie Chiamami ancora amore conta 6 episodi, distribuiti nell'arco di 3 prime serate.

  • Tutti gli episodi di Chiamami ancora amore sono disponibili in streaming su RaiPlay.

Leggi anche

      Cerca