Un altro giro, il film vincitore di un Oscar con Mads Mikkelsen, uscirà a maggio (e solo in sala)

Movie Inspired ha optato per una distribuzione tradizione per Un altro giro, il film danese con Mads Mikkelsen vincitore del premio Oscar 2021 come miglior pellicola internazionale. Arriverà in sala da maggio.

Movie Inspired Mads Mikkelsen con gli altri protagonisti a cena

La vittoria agli Oscar 2021 come miglior film internazionale ha sbloccato la distribuzione di Un altro giro di Thomas Vinterberg. Il film danese con Mads Mikkelsen, amatissimo oltreoceano e forte di due candidature agli Academy Awards, arriverà nelle sale italiane a maggio 2021. A darne notizia è Movie Inspired, il distributore italiano che ha acquisito il film mesi fa ma l'ha dovuto "bloccare" per la chiusura totale del circuito delle sale italiane. 

Con la riapertura parziale delle stesse, ecco che un altro film lanciato dagli Oscar 2021 trova la sua distribuzione italiana in sala, così come accaduto per Minari e Nomadland. La speranza è che sia proprio la spinta propulsiva dei premi Oscar a portare gli spettatori in sala. 

Niente streaming per Un altro giro 

A differenza di Nomadland e Minari, che hanno optato per un lancio in sala seguito dopo qualche giorno sullo sbarco su una piattaforma streaming dedicata (rispettivamente Disney+ e Sky), Un altro giro ha optato per una distribuzione classica, con il supporto di Medusa film. Il film fa parte dell'iniziativa #Soloinsala, che garantisce alle pellicole inedite una finestra in esclusiva nelle sale di durata tradizionale, prima di approdare nel circuito del noleggio, dell'home video e dello streaming. 

Sono almeno tre i motivi che rendono Un altro giro un film autoriale adatto al grande pubblico e di sicuro appeal. Oltre alla vittoria agli Oscar, il film è forte di un'interpretazione memorabile di Mads Mikkelsen, attore danese ormai di casa a Hollywood, amatissimo per la sua interpretazione di Hannibal nell'omonima serie televisiva. Nel film Mikkelsen interpreta Martin, un insegnante di storia che fatica a creare un contatto con i suoi studenti e con la sua famiglia. Per questo motivo accetterà la proposta di un gruppo di colleghi e amici per di "testare" le proprie performance lavorative e sociali con un livello di alcol nel sangue più alto del normale per tutta la giornata. 

L'interpretazione che Mikkelsen e che il regista Vinterberg danno della vicenda - speranzosa, vitale e lontana da un banale racconto drammatico e moraleggiante - ha consentito al film di trionfare ai Golden Globes e ai BAFTA, annoverando tra i suoi estimatori registi del calibro di Guillermo Del Toro e Luca Guadagnino. A contribuire alla notorietà del film è stata anche la drammatica vicenda personale di Vinterberg che ne ha interrotto la lavorazione, che lo stesso regista danese ha raccontato sul palco degli Oscar nel suo discorso di ringraziamento. 

Potete leggere di più sulla pellicola nell'approfondimento dedicato

  • Un altro giro arriverà nelle sale italiane a partire da maggio 2021. Sarà una distribuzione classica, ovvero con una finestra esclusiva dedicata alle sale. 

  • No. Il film verrà distribuito da maggio 2021 anche in Italia, solo nelle sale cinematografiche. 

  • Attualmente il film non è disponibile su nessuna piattaforma, perché verrà distribuito a partire da maggio 2021 solo nelle sale cinematografiche. 

Leggi anche

      Cerca