Emanuele Filiberto di Savoia è al lavoro su una serie TV stile The Crown

Una serie TV in stile The Crown incentrata sull'ultima Regina d'Italia: Maria José. A svelare il progetto è Emanuele Filiberto di Savoia, suo nipote, che sarebbe già all'opera con la regista cinese Yi Zhou.

Fiatontheweb Emanuele Filiberto di Savoia

The Crown è, senza alcun dubbio, uno dei prodotti seriali più acclamati di sempre, nonché un'autentica rivelazione di questi ultimi anni. La serie ha il merito di aver fatto conoscere al grande pubblico la storia della dinastia dei Windsor, la Royal Family inglese, delineando un ritratto inedito della Regina Elisabetta. Sulla scia del successo della serie britannica di Peter Morgan disponibile su Netflix, c'è chi ha pensato di raccontare allo stesso modo, o comunque ricalcando il medesimo modello vincente, la storia dell'ultima Regina d'Italia: Maria José.

A svelare il progetto è stato il nipote della Regina, Emanuele Filiberto di Savoia, nel corso di un'intervista esclusiva rilasciata a Gente e riportata anche da Ansa. Il Principe, attualmente impegnato sul piccolo schermo come giudice nel talent Amici di Maria De Filippi, ha dichiarato:

Sto ideando una serie TV in stile The Crown che racconterà la straordinaria vita di mia nonna Maria José, l'ultima Regina d'Italia. 

"Sarà una serie di circa 8 puntate a stagione", ha aggiunto facendo intendere che i lavori siano già in fase piuttosto avanzata. A supportarlo la regista cinese Yi Zhou, che come lui crede fortemente nel progetto, mentre la produzione è affidata a Into the Sun Films, divisione italiana di Into the Sun Entertainment a Los Angeles. 

L'ispirazione è arrivata proprio dagli ottimi riscontri ottenuti da The Crown, in particolar modo tra le generazioni più giovani:

Ci siamo accorti che oggi sono le vite delle regine a conquistare il pubblico e in particolare i giovani, che vogliono imparare la storia partendo dalle storie. Quella di mia nonna, come quella di Elisabetta II, merita di essere raccontata.

Secondo quanto riportato da Deadline, in realtà sarebbero due i progetti in cantiere: una serie TV e un film, collegati tra loro. A parlarne è stata proprio la regista Yi Zhou:

La storia della Regina Maria José è epica con colpi di scena drammatici, molti con importanti significati e risvolti storici. In questo caso la vita reale è migliore della fiction, ed è per questo che voglio dare vita a questa affascinante storia sia in una serie che in un film, che saranno collegati tra loro.

Maria José del Belgio, nata nel 1906 e scomparsa nel 2001, venne educata sin dall'infanzia alla vita di corte e destinata al matrimonio reale con il Principe Umberto di Savoia, che sposò nel 1930 a Roma. Viene ricordata come "la Regina di maggio" perché il suo regno durò soltanto il mese di maggio 1946, anno in cui venne sancita la nascita della Repubblica.

L'obiettivo della serie - che è stata confermata da Emanuele Filiberto stesso ai media italiani - è quello di ricostruire la sua ascesa al trono, a partire dalla giovinezza e approdando poi agli anni della maturità:

Ci sarà la sua infanzia alla corte belga, gli studi a Firenze, l'incontro con il futuro marito, il Principe Umberto di Savoia. E poi gli orrori della guerra, l'antifascismo e l'aiuto alle brigate partigiane, l'esilio, i viaggi intorno al mondo e i suoi grandi incontri: da Mao a Castro, da Jean Cocteau a Salvador Dalì.

Proprio come avviene in The Crown, questa serie ancora work in progress - pare che le riprese non inizieranno prima dell'autunno 2022 - servirà anche a presentare e raccontare al pubblico altre personalità storiche di rilievo, in questo caso in particolare la Regina Margherita e la Regina Elena, entrambe conosciute in prima persona da Maria José.  

Rai TradeUna scena di Maria José - L'ultima Regina
Una scena di Maria José - L'ultima Regina

La storia della Regina è già stata raccontata sul piccolo schermo: nel 2002, infatti, è stata realizzata la miniserie Maria José - L'ultima Regina, diretta da Carlo Lizzani e interpretata dall'attrice Barbara Bobulova. A questo punto non ci resta che attendere per sapere di più su questo nuovo, ambizioso progetto.

Leggi anche

      Cerca