Dove è stata girata Chiamami ancora amore: il Lago di Bracciano e le altre location

Le meraviglie del Lago di Bracciano e di Anguillara Sabazia fanno da cornice alla fine del matrimonio di Anna ed Enrico, i protagonisti della serie TV Chiamami ancora amore.

Indigo Film/Rai Fiction I protagonisti di Chiamami ancora amore

Chiamami ancora amore racconta la fine di un amore, l'autodistruzione quasi implosiva del matrimonio di Anna (Greta Scarano) ed Enrico (Simone Liberati). La serie, diretta da Gianluca Maria Tavarelli per la produzione di Indigo Film e Rai Fiction, è una sorta di cronistoria, un documentario che ricostruisce puntualmente e con totale verità tutte le spietate dinamiche che si innescano quando dalle ceneri dell'amore emergono vecchi rancori, dissapori e recriminazioni.

La trama di Chiamami ancora amore è l'evoluzione (e involuzione) del rapporto tra Anna ed Enrico: la prima è profondamente insoddisfatta, il secondo non si rassegna all'idea di aver fallito e di non essere riuscito a renderla felice. Tra i due il piccolo Pietro (Federico Ielapi), che diventa oggetto del contendere in uno scontro senza esclusione di colpi. A supervisionare la battaglia legale tra i due ex e l'affidamento del bambino è l'assistente sociale Rosa (Claudia Pandolfi).

A un cast accuratamente selezionato si affiancano location che ben si prestano a definire i contorni della storia dei due protagonisti. La serie è stata interamente girata in Lazio, ma non nella Capitale. La scelta della regia e della produzione è caduta su Bracciano, il suo Lago e il piccolo centro di Anguillara Sabazia. Luoghi della provincia romana, distanti una manciata di chilometri da Roma ma di gran lunga "diversi" dalla metropoli laziale. 

La provincia è il mondo che sta stretto ad Anna e che calza a pennello a Enrico, è la villetta che il padre di quest'ultimo gli ha costruito affinché non abbandonasse mai le sue radici e che, per sua moglie Anna, si trasforma nel giro di qualche anno in una sorta di prigione. A fare da contraltare la maestosità del Lago di Bracciano, che in questi ultimi mesi è al centro di un'altra fiction di successo, Buongiorno, mamma! in onda su Canale 5.

Indigo Film/Rai FictionI protagonisti di Chiamami ancora amore
I protagonisti di Chiamami ancora amore

Bracciano

La cittadina di Bracciano (di poco più di 18.000 abitanti) si erge sull'omonimo Lago e dista all'incirca 40 km da Roma. Si trova sui Monti Sabatini, sulla cresta Ovest dell'antico Vulcano Sabatino da cui si è originato, appunto, il Lago di Bracciano, caratterizzato dalla tipica forma circolare dei laghi vulcanici.

Uno dei luoghi più belli di Bracciano è il Castello Orsini-Odescalchi, costruito nel XV secolo dalla famiglia Orsini e, ancora oggi, avvolto da un'atmosfera fiabesca e suggestiva. Non a caso, viene frequentemente scelto come location per i matrimoni, tra cui quello di Anna ed Enrico nella serie.

Valter Cirillo/PixabayIl Castello Orsini-Odescalchi di Bracciano
Il Castello Orsini-Odescalchi di Bracciano

Il Castello appare spesso nello skyline di Bracciano che fa da sfondo a molte delle riprese di Chiamami ancora amore

Anguillara Sabazia

Anguillara Sabazia non è conosciuto come Bracciano, ma è un luogo meraviglioso che d'estate richiama molti turisti. Nella serie è proprio ad Anguillara che si trova il bar di Enrico, quello dove - durante una vacanza estiva - lui e Anna si incontrano per la prima volta. Ad Anguillara i due iniziano a frequentarsi e, in seguito a un colpo di fulmine, decidono di dare inizio alla loro storia.

Anguillara Sabazia è un centro di 19.445 abitanti e dal 2001 è stato insignito del titolo di Città. Il Lago e le piccole spiagge non sono l'unico punto di forza di Anguillara, che vanta anche un vasto patrimonio architettonico.

Claude_Star/PixabayVeduta su Anguillara Sabazia
Veduta su Anguillara Sabazia

Tra i monumenti e i complessi da visitare ci sono la collegiata di Santa Maria Assunta, sul punto più alto del promontorio della città, la Chiesa di San Francesco (risalente al 1400) e la Chiesa della Madonna delle Grazie (di epoca medievale).

Vi ricordiamo che Chiamami ancora amore va in onda su Rai 1, in prima serata, ogni lunedì fino al 17 maggio. Tutti gli episodi sono disponibili in streaming su RaiPlay.

  • Tutte le riprese di Chiamami ancora amore sono state realizzate in Lazio, tra Bracciano e Anguillara Sabazia.

  • Le puntate di Chiamami ancora amore sono 3, ciascuna comprensiva di 2 episodi per un totale di 6 episodi. 

  • Chiamami ancora amore è disponibile in streaming su RaiPlay.

Leggi anche

      Cerca