Mass Effect Legendary Edition, guida alle razze della trilogia BioWare

La sontuosa trilogia ruolistica di BioWare e EA torna a nuova vita con una riedizione stellare. Scopriamo tutte le razze che popolano i tre capitoli originali di Mass Effect.

BioWare/EA Alcune delle specie di Mass Effect Legendary Edition

Nata nel 2007, la saga di Mass Effect è ad oggi una delle pietre miliari della storia videoludica. Un'opera che, soprattutto grazie alla prima e inarrivabile trilogia, ha conquistato facilmente il cuore degli appassionati e le "penne" della critica, ergendosi a vero e proprio monumento di narrazione sci-fi.

Un monumento plasmato dagli sviluppatori di casa BioWare, che hanno saputo dare vita ad un mondo realistico eppure esotico, in cui diverse razze si incontrano - e scontrano - per combattere un nemico comune, e poter così preservare la sopravvivenza della Via Lattea. 

I tre videogame sono tornati ora in auge grazie all'uscita di Mass Effect Legendary Edition, raccolata rimasterizzata per PC, PlayStation 4 e Xbox One, per altro compatibile con le console next-gen di Sony e Microsoft - le richiestissime PlayStation 5, Xbox Series X e Xbox Series S. E se è vero che il cofanetto mette sul piatto diverse migliorie estetiche e di gameplay particolarmente apprezzate dai fan, c'è chi si sta avvicinando per la prima volta alla produzione di Electronic Arts.

EA Mass Effect Legendary Edition - PlayStation 4
EA

Mass Effect Legendary Edition - PlayStation 4

46,99 €

Proprio per loro, è pensata questa guida alle diverse specie che popolano l'universo pennellato dalla trilogia di Mass Effect, riprpposte in parte nell'incompreso e a tratti sfortunato Mass Effect: Andromeda.

Tutte le razze di Mass Effect

Chi lo ha già giocato lo sa, la specie umana riveste un ruolo centrale nell'impianto narrativo di Mass Effect. Eppure, oltre a uomini e donne, dalle stelle emergono altre razze dotate di un background specifico e di una profonda caratterizzazione. Gli umani si sono avvicinati alla comunità galattica solo di recente, in seguito alla scoperta del Portale di Caronte ai margini del Sistema Solare. Devono quindi ancora compiere molta strada prima di essere completamente accettati dalle altre specie, ma gli interventi diplomatici compiuti nel corso degli anni hanno permesso all'uomo di divenire un punto di riferimento all'interno della Cittadella. Qui, il Consiglio cerca di preservare la pace, e di tenere conto delle diverse esigenze - e "natura" - di ogni comunità, che ora scopriremo insieme. 

Asari

BioWare/EALe Asari di Mass Effect

Quella delle seducenti Asari è la prima civiltà evoluta a scoprire la Cittadella e a decidere di stabilirvisi. Si tratta di una razza assai particolare, in quanto monosesso e del tutto matriarcale. Pur dotate di tratti femminili, hanno la possibilità di accoppiarsi con qualunque membro di un'altra razza per portare avanti la loro specie, considerando che daranno comunque alla luce una piccola Asari. Non solo, la loro vita naturale è estremamente longeva, potendosi estendere fino ad oltre i mille anni.

Krogan

BioWare/EAI Krogan di Mass Effect

I Krogan si presentano come dei rettili bipedi massici e di grandi dimensioni. Non a caso sono conosciuti per essere dei guerrieri brutali e profondamente dediti all'arte del combattimento. La loro spiccata testardaggine gli ha permesso di sopravvivere in territori estremamente ostili e in cui il pericolo è dietro l'angolo. Possono arrivare a vivere più di mille anni come le Asari, ma sono stati resi sterili dalla Genofagia, un'arma di distruzione di massa creata dalle altre razze per contenere l'indole violenta dei Krogan, arrivati ormai quasi all'estinzione. 

Turian

BioWare/EAI Turian di Mass Effect

Dimenticare la mandibola di un Turian è praticamente impossibile, così simile a quella di un rapace ma allo stesso tempo dai tratti umanoidi. Razza fortemente disciplinata a portatrice di radicati valori militari, presenta un corpo rivestito da un particolare esoscheletro, che fa da protezione dalle radiazioni. Non solo, i Turian possono vantare sensi molto sviluppati, cosa che li rende assai adatti per essere utilizzati nelle operazioni militari. Si tratta anche della prima specie ad essersi scontrata con gli umani in seguito alla loro inclusione nella civiltà galattica. Per questo motivo tra le due razze non scorre buon sangue.

Salarian

BioWare/EAI Salarian di Mass Effect

Molto simili a degli anfibi, i Salarian sono dotati di spiccata intelligenza. Non dovrebbe allora stupire che presso la loro comunità molti siano brillanti scienziati e volenterosi ricercatori, così come abilissimi strateghi spesso utilizzati nelle azioni di guerra più pericolose. Si fanno riconoscere pure per un metabolismo velocissimo ed iperattivo, che li porta a compiere ogni azione con grande rapidità. Di conseguenza, anche per comunicare con le altre razze devono sforzarsi per parlare più lentamente, mentre la loro vita media è molto breve, e non va oltre i 40 anni di età.

Quarian

BioWare/EAI Quarian di Mass Effect

I Quarian sono esseri molto simili agli umani, ma sono stati costretti a fuggire dal loro pianeta natale a seguito della ribellione dei Geth, una razza sintetica da loro stessi creata per renderla schiava. Da allora, si sono stabiliti sulla cosiddetta Flotta Migrante, un gigantesco agglomerato di navi spaziali in costante movimento, divenendo di fatto dei nomadi galattici. Indossano sempre delle tute protettive a causa del loro sistema immunitario particolarmente debole, che espone i Quarian ad ogni tipo di virus e malattia. 

Geth

BioWare/EAI Geth di Mass Effect

I Geth, come dicevamo, sono creature sintetiche che si sono ribellate ai loro creatori, i Quarian, che li hanno cacciati dal loro pianeta natale per farne la loro stessa casa. Sono molto rari, e si tengono a debita distanza dall'area galattica sotto il controllo della Cittadella. Presentano una testa a forma di torcia, e a seguito della loro ribellione sono considerati estremamente pericolosi dalle altre specie. 

Batarian

BioWare/EAI Batarian in Mass Effect legendary Edition

Questa specie è dotata di quattro occhi ed è solita vivere ai margini della società, dedicandosi soprattutto alla criminalità e allo schiavismo. I Batarian sono sempre pronti a farsi avanti quando c'è l'occasione di racimolare facilmente un bottino: non a caso gestiscono diversi traffici illeciti - dalla droga alle armi - nelle zone più malfamate e remote della galassia. Non solo, odiano la razza umana, con cui spesso si confrontano in cruenti scontri a fuoco. 

Volus

BioWare/EAI Volus in Mass Effect

I Volus sono una specie del tutto devota al commercio, ed evitano ogni tipo di guerra o conflitto, anche a causa della loro bassa statura e dei loro movimenti assai goffi. Non è dunque raro imbattersi sulla Cittadella in un talentuoso commerciante Volus, riconoscibile per la sua peculiare fisicità e per l'outfit caratterizzato sempre da una tuta protettiva e dalla presenza di un respiratore artificiale: è questo il solo modo che hanno per sopravvivere in habitat diversi dalla loro terra natia. 

Hanar

BioWare/EAGli Hanar in Mass Effect

Gli Hanar sono delle creature fluttuanti ed invertebrate che ricordano vagamente delle meduse. Si distinguono per il loro modo di comunicare con gli altri, sempre assai pacato e moderato, ed il loro corpo tende ad illuminarsi leggermente quando iniziano a parlare. Nonostante siano nati e cresciuti in un mondo interamente ricoperto d'acqua, sono in grado di respirare normalmente anche sulla terraferma.

Elcor

BioWare/EAGli Elcor di Mass Effect legendary Edition

Esseri quadrupedi molto simili ad elefanti, gli Elcor si muovono molto lentamente e la loro indole è estremamente mite. A causa della loro natura non sono in grado di imprimere un'intonazione alla loro voce, motivo per cui anticipano sempre a parole il loro stato d'animo, così da farsi comprendere correttamente dai membri delle altre specie.

Vorcha

BioWare/EAI vorcha di Mass Effect

I Vorcha non si distinguono certo per la loro intelligenza, ma il loro aspetto quasi demoniaco incute timore a praticamente tutte le altre specie presenti in Mass Effect. La loro indole è ribelle, selvaggia e violenta, ed è per questo che molto spesso vengono reclutati come mercenari per compiere i lavori più sporchi. Sono considerati dalle altre razze come degli esseri inutili e da contenere, per via della natura che li definisce.  

Drell

BioWare/EAI Drell di Mass Effect

Molto simili a dei rettili umanoidi, i Drell furono costretti ad abbandonare il loro pianata a causa delle condizioni di vita ormai inaccettabili e sono stati salvati dai già citati Hanar, che hanno trovato loro una nuova casa. Sono invidiati dalle altre specie per la loro memoria infallibile e per la loro forza superiore a quella degli umani. Tuttavia, sono tutti affetti da una grave malattia, conosciuta come sindrome di Kepral, che impedisce ai loro polmoni di immagazzinare ossigeno.

Rachni

BioWare/EAI Rachni in Mass Effect

I Rachni sono esseri molto simili a giganteschi crostacei, tanto intelligenti quanto aggressivi. Nei secoli precedenti agli eventi della trilogia riproposta in Mass Effect Legendary Edition, sono stati affrontati dai Krogan per via delle loro mire espansionistiche, che avevano quasi messo in ginocchio le altre razze. Nonostante sia considerata una specie praticamente estinta, alcuni superstiti Rachni continuano ad esistere negli angoli più remoti della Via Lattea.

Yahg

BioWare/EAGli Yahg di Mass Effect

Gli Yahg rappresentano una specie che non si è ancora completamente evoluta, e non ancora pronta alla vita galattica. Dalla mole imponente e dall'indole aggressiva, come i Batarian sono dotati di quattro occhi e sono capaci di percepire perfettamente anche il minimo movimento del corpo. Incontrarli nel mondo di gioco è assai raro, non essendo parte della comunità.

Prothean

BioWare/EAI Prothean in Mass Effect

Quella dei Prothean è una specie senza pari, particolarmente evoluta, ma estinta all'improvviso 50mila anni prima. Si ritiene che siano stati i Prothean a creare la Cittadella e i Portali Galattici, e sono oggetto di continui studi per scoprire tutta la verità sulla loro cultura e società. La serie sci-fi di BioWare darà tutte le risposte sui Prothean un po' alla volta, portando a rivelazioni incredibilmente intense.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca