Cosa significa 'Blue Bloods'? La spiegazione del titolo della serie

La famiglia in divisa più onesta e rassicurante della TV ha il sangue blu, ma non ha origini nobili. Quindi cosa scorre nelle vene dei Reagan?

CBS I protagonisti di Blue Bloods. La famiglia Reagan

Quando ci imbattiamo in una nuova serie valutiamo diversi aspetti della stessa, che ci convinceranno a vederla o a desistere dal farlo. Sicuramente il cast, il genere, il trailer, la durata e il numero di episodi sono alcune peculiarità da valutare per ogni produzione. Ma la prima cosa che attira la nostra attenzione, che ci spinge ad accostarci a quella serie è certamente il titolo.

Voi direte "con una o due parole cosa vuoi capire di una serie?". È vero non si capirà molto, ma alcuni indizi potrebbero metterci sulla giusta strada. Ad esempio, se nel titolo ci sono parole tipo medici, dottori e simili, ovviamente siamo di fronte ad un medical drama. Se nel titolo compare un nome proprio, quasi sicuramente ci sarà un unico protagonista (vedi Candice Renoir, Luther, Sherlock ma anche i meno espliciti - siamo sicuri? - Grey's Anatomy e Dawson's Creek). 

Insomma, ogni titolo mostra un'anteprima sui soggetti, sul genere o sull'argomento trattato dalla serie. E allora Blue Bloods? La serie a marchio CBS e interpretata da Tom Selleck è giunta alla sua undicesima stagione e la maggior parte dei fruitori di serie TV sa di cosa si tratta. Ma se dovessimo basarci solo sul titolo, che genere di serie penseremmo di avere davanti?

Letteralmente Blue Bloods vuol dire Sangue Blu. Sappiamo benissimo che non si tratta di una sit-com basata sulla vita di nobili e reali e neanche un teen drama incentrato su vampiri succhiasangue. Allora perché la scelta del titolo è ricaduta su Blue Bloods?

Come tutti i fan della serie sanno, Blue Bloods è un poliziesco incentrato sulla famiglia Reagan e i suoi legami con il corpo di polizia della città di New York. Ogni maschio di questa famiglia è stato o è un poliziotto, un detective o un capitano, e questa tradizione di famiglia viene tramandata di generazione in generazione. Si potrebbe quindi dire che "ce l'hanno nel sangue". Il colore blu è il colore della divisa di tutto il corpo di polizia degli Stati Uniti ed è quindi il colore con il quale vengono identificati i poliziotti.

Ecco spiegato perché la serie ha come titolo Blue Bloods. Nelle vene dei Reagan non scorre sangue blu perché hanno discendenze nobili, ma perché discendono da tre generazioni di poliziotti.

E se volete essere ancora più pignoli e amate trovare simbolismi ovunque, quando una macchia analizzata con il luminol (sostanza chimica utilizzata dalla polizia scientifica) diventa blu, vuol dire che quella è una macchia di sangue. Quindi per risolvere un crimine efferato il "sangue deve diventare blu".

In ogni caso Blue Bloods è un poliziesco che da undici stagioni mostra con quanta dedizione la famiglia Reagan mantenga sicure le strade di New York indossando un divisa blu.

Embed from Getty Images
  • La traduzione di Blue Bloods è Sangue Blu.

  • Il sangue blu al quale fa riferimento il titolo è quello che scorre nelle vene della famiglia Reagan, da tre generazioni nel corpo di polizia di New York. E il colore per identificare i poliziotti è il blu delle loro divise. Scopri di più su NoSpoiler.

Leggi anche

      Cerca