I nomi dei Minions e altre curiosità sui gialli personaggi di Cattivissimo Me

Chi sono davvero i Minions? Scopriamo qualcosa in più sui personaggi di Cattivissimo Me che hanno conquistato il pubblico!

Illumination Entertainment I Minions sorridono di fronte ai piani di Gru

I Minions sono i personaggi più popolari del franchise di Cattivissimo Me. Gli sbadati e impacciati aiutanti di Gru hanno fatto subito breccia nel cuore degli spettatori, diventando un fenomeno virale, e aiutando Illumination a fare incassi da capogiro al botteghino mondiale.

Ci sono ancora molti misteri che circondano i Minions: le loro vere origini, infatti, sono ancora piuttosto incerte, e in alcuni casi le loro peculiarità non sono state spiegate in modo del tutto convincente. In attesa di rivederli al cinema in nuove avventure, scopriamo quindi qualcosa di più su questi simpatici tirapiedi.

I nomi dei Minions

Nel corso dei film e dei cortometraggi dedicati ai Minions facciamo la conoscenza di tantissimi membri di questa specie. Kevin, Stuart e il piccolo Bob sono forse i più noti, essendo i tre protagonisti principali dello spin-off di Cattivissimo Me. Tuttavia, conosciamo per nome diversi Minions apparsi nella saga.

La lista completa dei nomi dei Minions comprende:

  • Bob
  • Carl
  • Dave
  • Jerry
  • John
  • (Sir) Kevin
  • Mark
  • Phil
  • Stuart
  • Tim
  • Donnie
  • Lance
  • Tom
  • Ken
  • Mike
  • Chris
  • Eric
  • Henry
  • Norbert
  • Tony
  • Mel
  • Paul
  • Kevin (ci sono almeno due Minions con lo stesso nome!)
  • Bob (un altro Bob!)
  • Jerry (un altro Jerry!)
  • Carl (e anche un altro Carl!)
  • Tom (anche qui ci sono almeno due Tom Minion!)

Curiosamente, come possiamo notare, i nomi dei Minions sono quasi tutti presi in prestito dalla lingua inglese, nonostante loro non appartengono davvero a nessun luogo del mondo - e, anzi, parlino un linguaggio particolare, che persino Gru fatica a padroneggiare.

Anche in questo caso, sono ovviamente giochi di parole o rimandi linguistici a farla da padrone. Scherzando sulle sue creature, Pierre Coffin ha dichiarato che Kevin deriva dal greco "Kevinos" (leader), Stuart da "Stuartalumni" (sfaticato), e Bob da "Robert" (cioè, un Robert più corto, in riferimento alla statura del piccolo Minion!). 

Il Minionese, la lingua dei Minions

La lingua che parlano i Minion è una finta lingua creata appositamente per il franchise di Cattivissimo Me. Non è complessa né segue davvero le regole di una lingua reale: il regista Pierre Coffin ha anche dichiarato che la maggior parte delle parole è un'invenzione fatta "su due piedi", a seconda delle necessità del momento. Nonostante questo, nel corso del franchise gli spettatori più attenti cominceranno a riconoscerne alcune caratteristiche e peculiarità. Ad esempio, il fatto che molti termini siano presi in prestito da frutta e altri alimenti, a conferma del fatto che questa specie è davvero amante del cibo!

Il Minionese (o linguaggio dei Minion, noto anche come lingua-banana) è una vera e propria macedonia di parole e termini prese in prestito dalle lingue degli umani. Nelle espressioni usate dai Minions ci sono tracce di:

  • spagnolo
  • italiano
  • cinese
  • filippino
  • francese
  • russo
  • cinese
  • coreano

Alcune espressioni del minionese sono facilmente interpretabili (come "para tú" / "per te", o ancora il termine "kampai"); altre rimangono un mistero.

Gru sembra capace di interpretare senza problemi il linguaggio dei Minions, ma purtroppo non pare avere una competenza attiva del Minionese: nonostante abbia un libro dedicato all'argomento, i suoi sottoposti non possono che ridere ai suoi tentativi di comunicare nella loro lingua nativa!

La voce dei Minions

A proposito di lingua e parole: chi presta la voce ai simpatici Minions?

Ogni volta che nei film del franchise di Cattivissimo Me ascoltiamo il Minionese (anche nella versione italiana del film), stiamo ascoltando le voci dei registi Pierre Coffin e Chris Renaud, i creatori dei Minions. Non sappiamo, però, il preciso processo di modulazione digitale della voce che ha permesso loro di rendere così distintivi i loro personaggi.

Ecco comunque un esempio del risultato finale: il video virale coi Minions che cantano Banana:

Per scoprire di più sulle altre voci del film e i protagonisti del franchise (da Gru a Scarlet Overkill), ci sono gli approfondimenti di NoSpoiler su I doppiatori di Cattivissimo Me, I doppiatori di Cattivissimo Me 2, I doppiatori di Cattivissimo Me 3, e I doppiatori di Minions. In ogni caso, abbiamo conferma che i Minions non sono doppiati in italiano, ma mantengono la loro voce originale (così come succede negli altri paesi del mondo).

Perché i Minions sono tutti maschi?

Tra le molte caratteristiche dei Minions, ce n'è una che non può passare inosservata: sono tutti maschi! Ma perché non ci sono Minions femmine? La domanda è stata posta più volte ai registi dei film del franchise di Cattivissimo Me. E Pierre Coffin è stato molto chiaro su questo punto: perché i Minions sono troppo stupidi per essere altro che maschi!

Considerato quanto tonti e stupidi possono essere, non riuscirei mai a immaginare i Minions come femmine!

La dichiarazione di Coffin a The Wrap, però, ha lasciato dubbi su un altro punto importante delle origini dei Minions. Ovvero: come si riproducono? Il franchise di Cattivissimo Me suggerisce l'esistenza di circa 10400 Minions: come sono nate queste creature?

Coffin ha spiegato che i Minions sono incapaci di riprodursi o anche di dividersi tramite mitosi, generando altri loro simili. Che c'entri quindi la clonazione con le loro origini? E se sì, chi ha creato i Minions come esperimento scientifico? Il mistero, per ora, rimane senza risposta e continua ad appassionare i fan del franchise.

A proposito di origini e vera natura dei Minions... forse c'è anche un altro fattore che spiega perché non ci sono Minions femmine.

Che cosa sono i Minions?

I Minions sono stati creati dal character designer Eric Guillon e dai registi Pierre Coffin and Chris Renaud. Ma, come molte creazioni del mondo dell'animazione, anche loro non sono subito nati nella loro forma finale. All'inizio, i Minions non erano le creature tondarelle, sorridenti e gialle che abbiamo imparato ad amare.

Lucasfilm / DisneyUn gruppo di Jawa
I Jawa sono tra le ispirazioni dei Minions

L'idea iniziale li vedeva come operai umani, con l'unica caratteristica di essere molto più bassi del loro imponente datore di lavoro Gru. Se lo scenario sembra familiare è perché, per ammissione di Coffin e Renaud, i Minions sono ispirati agli Oompa-Loompas di Charlie e la Fabbrica di Cioccolato. Anche i Jawa della saga di Star Wars, però, hanno dato il loro contributo.

L'idea di avere dei Minions umani, comunque, non è durata molto: poco dopo, infatti, il team creativo decise di trasformare gli operai di Groot in robot! I Minions come li conosciamo ora iniziarono a prendere così forma; e, dopo una serie di passaggi e revisioni, si sono trasformati nella loro versione attuale e non-robotica.

Eric Guillon / Illumination EntertainmentConcept art per l'evoluzione dei Minions
L'evoluzione dei Minions, da operai a robot

I Minions sono sempre bassi di statura (l'altezza media sembra assestarsi attorno ai 60 centimetri), indossano tute da lavoro di jeans, e hanno una devozione infinita per il loro padrone. Una devozione così forte, in effetti, che quando non sono alle dipendenze di qualcuno cadono in una profonda depressione! Non per niente, il nome Minions significa letteralmente "Servitori".

In ogni caso, queste creature sembrano avere anche delle caratteristiche che li rende super-resilienti. Tra le altre cose, sono capaci di sopravvivere anche senza ossigeno (Bob è stato lanciato nello spazio senza conseguenze), e sono in grado di riprendersi piuttosto alla svelta da una serie di traumi e incidenti che non sarebbero altrettanto senza conseguenze per i normali esseri umani...

Un'ultima curiosità: sebbene esistano migliaia di Minions (circa 10400!), le loro caratteristiche fisiche (altezza, capigliatura, numero di occhi e grandezza) permettono solo un numero limitato di combinazioni, per la precisione 48. È per questo che la maggior parte dei Minions è composta da individui quasi indistinguibili gli uni dagli altri!

Domande frequenti sui Minions

  • No: i Minions (così come l'intero franchise di Cattivissimo Me) appartengono a Illumination Entertainment.

  • No, almeno per quanto ne sappiamo finora. Le origini dei Minions sono però avvolte nel mistero, e potrebbero essere nati per via di un qualche esperimento genetico che li collega davvero a banane o patate! Chi può dirlo? Per scoprire di più, leggi l'articolo completo di NoSpoiler.

  • Perché sono deliziose! Non c'è altra spiegazione se non questa, per il momento.

    Tuttavia, questa strana ossessione potrebbe essere in qualche modo collegata alle loro misteriose origini: continua la lettura su NoSpoiler per scoprire di più sui Minions.

  • Letteralmente "Minions" significa "Servitori": un nome decisamente appropriato per questi personaggi, sempre alla ricerca di un padrone da cui ricevere ordini!

  • I Minions non hanno un vero e proprio leader: tendono a seguire tutti gli ordini del loro padrone, senza preoccuparsi troppo di altre gerarchie. In alcune occasioni, Kevin è stato indicato come leader del gruppo, specie dopo il film Minions, ma questa è un'opinione abbastanza soggettiva.

  • Dovunque il loro padrone desideri!
    In passato, in ogni caso, sono stati ospitati in gelide caverne, spiagge senza fine, e in laboratori sotterranei.

Leggi anche

      Cerca