The Boys: i personaggi della serie di Eric Kripke (e di chi sono la parodia)

In The Boys conosciamo dei supereroi ben diversi da quelli DC e Marvel, di cui sono la parodia. Egoisti, senza scrupoli, con i superpoteri e dai molti lati oscuri, sono gestiti dalla Vought e a combatterli ci sono Butcher e i suoi Boys.

Amazon Prime Video Il cast di The Boys

The Boys ci racconta una storia di supereroi sì, ma non quelli a cui siamo solitamente abituati. I personaggi rappresentati nella serie ideata da Eric Kripke – già creatore di Supernatural - sono diversi da quelli DC e Marvel: qui, i supereroi non sono buoni come spesso vengono descritti ma, al contrario, sono abbastanza egoisti, bugiardi, spesso assassini e bramosi di potere e fama (sebbene non lo lascino intravedere in pubblico).

Gestiti in tutto e per tutto dalla multinazionale Vought International, gli eroi di The Boys sono di fatto una mera macchina per fare soldi attraverso la loro immagine: film, social, pubblicità, talk show e tutto ciò che può accrescere il loro successo, mentre la Vought ne nasconde i lati oscuri e controlla le loro vite. Nello specifico, i Sette (The Seven) sono i carismatici supereroi su cui la Vought punta per aumentare il proprio potere (supereroi ispirati ai supereroi della Justice League e agli Avengers).

The Boys è, insomma, una forte critica alla società moderna: dalla politica all’influenza dei social nella vita delle persone - così come a quella dei media in generale - attraverso i Super, la Vought e i Boys, la serie dice più di quanto sembrerebbe a una prima occhiata, senza troppi peli sulla lingua.

Ispirata all’omonimo fumetto di Garth Ennis e Darick Robertson, la serie è una reinterpretazione ironica (e anche sanguinosa) dei supereroi DC e Marvel più famosi. Scopriamo i personaggi di The Boys e di chi sono la parodia, stagione per stagione in ordine alfabetico (escludendo quelli che sembra non si ispirino a qualcuno in particolare).

I personaggi e le parodie della stagione 1

Abisso, parodia di Aquaman

Amazon Prime Video, DC Entertainment, Warner Bros.Primi piani di Chace Crawford e Jason Momoa

Parodia di Aquaman è quella di Abisso (The Deep), sebbene questo ricordi anche un po’ Namor il Sub-Mariner alias Namor McKenzie: a differenza del primo che appartiene all’universo DC, quest’ultimo è parte del mondo Marvel ed è stato creato da Bill Everett nel 1939.

Interpretato da Chace Crawford, Kevin Moskowitz – questo è il vero nome di Abisso – è da sempre un insicuro, che disprezza se stesso e che pensa di essere un mostro per via delle branchie presenti sul suo addome che gli consentono di respirare sott’acqua. Ciò, probabilmente, si riconduce anche al fatto che Aquaman – prima dell’avvento di Jason Momoa – fosse spesso deriso dai fan dei fumetti per i suoi poteri e il suo aspetto buffo.

Abisso può respirare sott’acqua e sa comunicare con le creature marine di ogni genere. Creato da Mort Weisinger e Paul Norris nel 1941, anche Aquaman – conosciuto anche come Arthur Curry – possiede la respirazione subacquea, oltre alla telepatia con gli animali del mare, alla superforza, alla capacità di nuotare velocemente e a quella di sparare gocce di acqua.

Vittima di bullismo, Abisso è carnefice a sua volta: quando scopre che Starlight ha una cotta per lui, la molesta e la minaccia di farla espellere dal team, ma la ragazza rende pubblico tutto e Kevin viene allontanato dal gruppo.

A-Train, parodia di The Flash

Amazon Prime Video, The CWPrimi piani di Jessie Usher e Grant Gustin

Jessie Usher, in The Boys, è A-Train/Reggie Franklin. Parte dei Sette, è uno dei personaggi principali della serie. A-Train è la parodia di The Flash, tra i cui volti c'è quello di Grant Gustin nell'omonima serie The CW.

Entrambi sono dei velocisti ma, se The Flash – supereroe creato da Gardner Fox e da Harry Lampert nel 1940 – sfrutta i suoi poteri per aiutare il prossimo, A-Train pensa esclusivamente al proprio successo e alla fama.

Quando durante una sua corsa uccide per errore Robin Ward (Jess Salgueiro), la fidanzata di Hughie Campbell (Jack Quaid), Reggie sembra non provare alcuna sorta di rimorso.

La paura di essere sostituito nei Sette da un Super dotato di supervelocità più giovane e veloce di lui, porta A-Train a fare uso smisurato del Composto V (Compound V), droga in grado di aumentare le sue capacità che lo porterà – al contrario – a essere temporaneamente allontanato dal team (oltre che a essere vittima di un attacco di cuore).

Billy Butcher, parodia di The Punisher

Amazon Prime Video, Marvel Television, NetflixPrimi piani di Karl Urban e Jon Bernthal

Il personaggio di Billy Butcher – interpretato da Karl Urban – si ama sin dal primo momento di The Boys. Chi viene subito in mente quando si pensa alla sua sete di vendetta, alla sua forza e al suo obiettivo? Il primo nome è quello di Frank Castle, ovvero The Punisher del Marvel Universe.

Frank - interpretato da Jon Bernthal nella serie Netflix - è un veterano di guerra dello U.S. Marine Corps, che si trasforma in vigilante per vendicare la morte della propria famiglia uccisa dalla mafia.

Allo stesso modo, Butcher è un ex-marine divenuto vigilante che vuole liberare il mondo dai supereroi e cerca vendetta: l’odio è diretto, soprattutto, a Patriota che ha violentato sua moglie Becca (Shantel VanSanten).

Sia Castle che Butcher non lasciano che nessuno si metta tra loro e l’obiettivo: entrambi utilizzano l’intelligenza innata, le abilità militari, di combattimento corpo a corpo e tattiche stealth egregiamente.

Butcher è a capo dei Boys.

Black Noir, parodia di Batman

Amazon Prime Video, DC Entertainment, Warner Bros.Primi piani di Nathan Mitchell e Ben Affleck

C’è un po’ di incertezza su chi sia il personaggio che più si avvicina a Black Noir (Nathan Mitchell) ma, secondo molti, Batman sarebbe la risposta.

Creato da Bill Finger e da Bob Kane nel 1939, il personaggio di Batman – la cui identità segreta è quella di Bruce Wayne, un ricco uomo d’affari orfano di genitori uccisi da un ladro – combatte il crimine con un costume dark, sebbene non abbia alcun vero superpotere: la sua forza sono le abilità atletiche (così come quelle investigative) e le conoscenze scientifiche, grazie alla sua intelligenza.

Forza, agilità, velocità, riflessi e sensi sono sviluppatissimi, anche la resistenza fisica e al dolore: basti pensare ai diversi stili di combattimento in cui è ferrato.

Come Batman, Black Noir indossa un costume nero e la sua specialità sono le abilità da ninja. Ha, inoltre, i sensi sviluppati, la superforza, la velocità, l’agilità e la resistenza fisica.

Non si sa, però, molto della sua storia: non si conoscono il suo nome, né il suo viso o il suono della sua voce.

Kimiko Miyashiro, parodia di Lobo

Amazon Prime VideoPrimo piano di Karen Fukuhara

Femmina della Specie (Female of the Species), ovvero Kimiko Miyashiro (Karen Fukuhara), è l’unica donna dei Boys. Di origine giapponese, è una ragazza che ha smesso di parlare dopo la morte dei suoi genitori e che, per comunicare, ha imparato il linguaggio dei segni.

È l’unica del team dei “buoni” ad avere i superpoteri: forza, resistenza, velocità, agilità, riflessi e guarigione sovrumani.

Il personaggio che si avvicina di più a lei è quello di Lobo dei fumetti DC: quest’ultimo è un cacciatore di taglie con forza e resistenza amplificate, con la capacità di guarire velocemente e i sensi super-sviluppati proprio come Kimiko.

Mesmerizer, parodia del Professor X

Amazon Prime Video, 20th Century Fox, Marvel EntertainmentPrimi piani di Haley Joel Osment e Patrick Stewart

Mesmerizer/Charles (Haley Joel Osment), dai poteri telepatici, è la parodia del Professor X/Charles Francis Xavier, personaggio dei fumetti Marvel - creato da Jack Kirby e da Stan Lee nel 1963, conosciuto nel mondo cinematografico con il volto di Patrick Stewart e quello di James McAvoy – che ha fondato gli X-Men e che aiuta i mutanti a convivere pacificamente con gli esseri umani senza poteri.

Entrambi si chiamano Charles ma, soprattutto, entrambi vantano poteri mentali: leggono i ricordi e i pensieri di una persona, oltre a riuscire a controllare la mente e a essere in grado di ipnotizzare.

Nubian Prince, parodia di Black Panther

Amazon Prime Video, Marvel StudiosPrimo piano di T'Challa

Nominato nella prima stagione di The Boys, Nubian Prince è chiaramente la parodia di Black Panther (T'Challa): proprio come quest’ultimo, Nubian Prince è nominato erede della regione africana della Nubia.

Creato da Stan Lee e Jack Kirby, Black Panther è il sovrano del Regno di Wakanda, oltre che uno dei più grandi esperti di vibranio del mondo nel Marvel Universe.

Esperto di arti marziali, possiede forza, velocità, resistenza fisica, agilità e una percezione sensoriale simile a quella degli animali predatori.

Patriota, parodia di Superman

Amazon Prime Video, Warner Bros.Primi piani di Antony Starr e Henry Cavill

Interpretato da Antony Starr, il personaggio di Patriota – in lingua originale Homelander – è colui che guida i Sette e il suo vero nome è John. Patriota rappresenta la parodia di Superman (Clark Kent) che, recentemente, nel mondo cinematografico ha il volto di Henry Cavill.

Figura patriottica, è il più forte Super creato dalla Vought. Nei fumetti, la sua storia fittizia è proprio quella che lo vede precipitare sulla Terra da bambino, come accaduto in effetti a Superman; nella “realtà”, invece, è stato creato in un laboratorio segreto proprio della Vought.

Anche i poteri di Patriota sono simili a quelli di Superman, il Kal-El kryptoniano: ha la superforza, la capacità di volare, il superudito, la capacità di vedere attraverso le cose, l’invulnerabilità e la visione calorifera, oltre alla capacità di invecchiare più lentamente. Se i suoi poteri si ispirano a quelli di Superman, il nome e il suo costume ricordano un po’ di più Capitan America.

Naturalmente, a differenza di Superman, Patriota è un criminale cinico e megalomane che si macchia di atroci crimini contro innocenti e che arriva persino a violentare Becca, la moglie di Butcher, la quale resta incinta e prigioniera di una vita lontana dal marito.

Vendicativo, sociopatico e paranoico, John considera gli altri inferiori a lui, ma sono queste caratteristiche che non gli permettono di avvicinarsi come vorrebbe al piccolo Ryan (Cameron Crovetti), suo figlio.

Si è sempre pensato che Patriota fosse il primo Super, sicuramente il più importante ma, con l’arrivo della stagione 3, scopriremo che non è così. Il personaggio DC Comics – creato da Joe Shuster e da Jerry Siegel, nel 1933 – è il primo supereroe della storia fumettistica.

Popclaw, parodia di X-23

Amazon Prime VideoPrimo piano di Brittany Allen

Popclaw/Charlotte (Brittany Allen) è abbastanza chiaramente ispirata a X-23. Fidanzata di A-Train, possiede degli artigli che riesce a estrarre dai propri polsi, oltre a possedere la superforza.

Ex-drogata e attrice in film a basso costo, è seriamente preoccupata per l’abuso di Composto V da parte di A-Train, ma viene uccisa da quest’ultimo perché ricattata dai Boys e per aver rivelato l’esistenza della sostanza.

Come Popclaw, Laura Kinney - meglio conosciuta come X-23, personaggio Marvel creato da Steven E. Gordon, Craig Kyle, Chris Yost e Kimberly Bowles – ha artigli protrattili, capacità di guarigione accelerata, superforza e agilità.

Queen Maeve, parodia di Wonder Woman

Amazon Prime Video, DC Entertainment, Warner Bros. PicturesPrimi piani di Dominique McElligott e Gal Gadot

Interpretata da Dominique McElligott, Queen Maeve è la bella Maggie Shaw. Ex-compagna di Patriota, il suo aspetto e i suoi poteri ricordano molto quelli di Wonder Woman, la supereroina DC Comics - dal nome umano Diana Prince – creata da William Moulton Marston e da Harry G. Peters nel 1941 e che abbiamo recentemente visto al cinema con il volto di Gal Gadot.

Come lei è un’eroina, una guerriera e una femminista, con superforza e invulnerabilità. Maeve ha un aspetto amazzonico e una forza incredibile, ma nessun lazo della verità come arma a differenza di Diana.

Come riportato da Screen Rant, se il nome di Wonder Woman affonda le proprie radici nella tradizione greca, quello di Maeve si ispira a una guerriera della leggenda irlandese.

Per raggiungere la popolarità, Maeve ha dovuto accettare l’immagine che la Vought voleva che avesse.

Nella realtà, Maggie ha perso il suo idealismo da tempo, lasciando spazio al cinismo e all’apatia e rassegnandosi alla corruzione dei Sette, ma la voglia di salvare le persone e fare del bene quando possibile non le manca mai.

Shockwave, parodia di Quicksliver

Amazon Prime Video, Marvel StudiosPrimi piani di Mishka Thébaud e di Aaron Taylor-Johnson

Interpretato da Mishka Thébaud, Shockwave ha diversi punti in comune con Pietro Maximoff alias Quicksilver, ovvero il fratello di Scarlet Witch/Wanda Maximoff nel Marvel Universe.

Velocista, è considerato il secondo uomo più veloce del mondo dopo A-Train: Shockwave stava per sostituire A-Train nei Sette, quando quest’ultimo aveva problemi di cuore. 

Creato da Jack Kirby e da Stan Lee, Quicksilver si muove a una velocità supersonica, ma ha anche poteri quali una superagilità e un processo di guarigione straordinariamente veloce.

Starlight, parodia di Stargirl

Amazon Prime Video, DC Entertainment, Warner Bros., The CWPrimi piani di Erin Moriarty e di Brec Bassinger

Annie January è il nome di Starlight. Interpretata da Erin Moriarty, è la new entry nei Sette, nonché l’unica realmente innocente, a non aver mai commesso crimini e fedele a ciò che era.

Sincera e acqua e sapone, è intenzionata a salvare chi ha bisogno di aiuto; motivo per cui, quando viene scelta come membro dei Sette, è felice di veder realizzato il proprio sogno (salvo poi scoprire la vera natura dei Super e il fatto che fosse stata sua madre a permettere alla Vought di iniettarle il Composto V).

Il personaggio di Starlight è più simile a quello di Stargirl, personaggio dell’universo DC anche noto come Courtney Whitmore e creato da Geoff Johns.

Starlight e Stargirl possiedono diversi superpoteri: quest’ultima crea campi di forza, ha la telecinesi, manipola l’energia e vola ma, con Starlight, ha in comune la capacità di emanare elettricità che genera dal corpo, così come la forza sovrumana e il suo aspetto.

Con il tempo, quando scopre com’è realmente la Vought, Starlight non fa fatica a utilizzare metodi che in precedenza non tollerava; tutto ciò, però, senza cedere alla corruzione come gli altri membri dei Sette.

Translucent, parodia di Donna Invisibile

Amazon Prime Video, Marvel StudiosPrimi piani di Alex Hassel e di Jessica Alba

Interpretato da Alex Hassel, Translucent è un Super invisibile per via della pelle in fibra di carbonio praticamente indistruttibile e che permette di renderlo invisibile, rifrangendo la luce.

Invisibile e invulnerabile, il personaggio di The Boys è forse più simile a quello della Donna Invisibile (Invisible Woman) dei fumetti Marvel: creato da Stan Lee e Jack Kirby nel 1961, il suo nome è quello di Susan Storm e fa parte dei Fantastici Quattro (The Fantastic Four).

I poteri di Sue – tra gli altri – sono quelli dell’invisibilità e del volo (riesce a rendere il proprio corpo invisibile, così come gli oggetti che tocca). Translucent riesce a essere invisibile quando è completamente nudo.

Ad ogni modo, c’è chi vede una somiglianza maggiore con Emma Frost, personaggio degli X-Men creato da Chris Claremont e John Byrne nel 1980: si tratta di una mutante telepate, che riesce a trasformare il proprio corpo in una sorta di esterno impenetrabile a base di carbonio.

I personaggi e le parodie della stagione 2

Aquila l'Arciere, parodia di Occhio di Falco

Amazon Prime Video, Marvel StudiosPrimi piani di Langston Kerman e di Jeremy Renner

Parodia di Occhio di Falco (Hawkeye) dei fumetti Marvel, Aquila l’Arciere – interpretato da Langston Kerman, Eagle The Archer in inglese – lo conosciamo nella seconda stagione di The Boys.

Non si sa molto su questo Super, se non che ha fallito in una missione in cui avrebbe dovuto salvare degli ostaggi. Sia Occhio di Falco che Aquila l’Arciere possiedono abilità nel tiro con l’arco e una vista fuori dal comune.

Blindspot, parodia di Daredevil

Amazon Prime Video, Marvel Television, NetflixPrimi piani di Chris Mark e di Charlie Cox

Interpretato da Chris Mark, Blindspot fa la sua comparsa brevemente nella stagione 2 di The Boys. La sua cecità lo accomuna al famoso Daredevil/Matt Murdock, supereroe e avvocato dei fumetti Marvel del 1964 che abbiamo amato nella serie Netflix con Charlie Cox.

Come la sua controparte decisamente più famosa, vanta delle incredibili abilità di combattimento acrobatico: Daredevil è, infatti, maestro in diverse arti marziali, affinate dopo aver perso la vista a causa di un incidente.

La cecità ha permesso a Daredevil di potenziare anche i suoi sensi (udito su tutti, che gli consente di comprendere la posizione degli oggetti nello spazio).

Fiaccola, parodia di Lanterna Verde

Amazon Prime Video, DC Entertainment, Warner Bros.Primo piano di Shawn Ashmore e di Ryan Reynolds

Interpretato da Shawn Ashmore, il personaggio di Fiaccola (Lamplighter) è ispirato a Lanterna Verde (Green Lantern).

Sebbene sia stato nominato già dalla prima stagione, il personaggio è apparso durante The Boys 2. Membro in precedenza dei Sette, è proprio lui che Starlight rimpiazza nel team: in seguito, infatti, Fiaccola lavora nell’ospedale psichiatrico Sage Grove, in cui viene iniettato il Composto V e dove lui ha il compito di bruciare tutti gli esperimenti falliti.

Dai poteri pirocinetici, questo personaggio possiede anche la supervelocità e una maggiore resistenza, oltre a essere capace di innescare il suo potere primario grazie a una fonte di fuoco (per questa ragione, porta sempre con sé un accendino).

Durante l’episodio 2x07 Macellaio, fornaio, candelaio (Butcher, Baker, Candlestick Maker), Fiaccola e Hughie entrano alla Vought per salvare Starlight e, nella sala conferenza dei Sette, il Super si suicida dandosi fuoco con il proprio potere.

Stormfront, parodia di Tempesta

Amazon Prime Video, Marvel EntertainmentPrimi piani di Aya Cash e di Halle Berry

Giunge nella seconda stagione di The Boys, il personaggio di Stormfront interpretato da Aya Cash: conosciuta in passato come Liberty, Klara Risinger – questo il suo nome vero – è la big bad della stagione insieme a Patriota, con il quale inizia una relazione.

Secondo molti, Stormfront è ispirata proprio a Tempesta (Storm), ovvero Ororo Munroe dei fumetti Marvel: si tratta della mutante degli X-Men in grado di controllare gli elementi naturali e il clima, mentre Stormfront è una nazista con una forza sovrumana in grado di volare e di creare scariche elettriche.

I personaggi e le parodie della stagione 3

Soldier Boy, parodia di Capitan America

Wildstorm - DC Comics, Dynamite Entertainment, Marvel StudiosSodlier Boy in versione fumetto e Chris Evans nelle vesti di Capitan America

Non abbiamo ancora conosciuto Soldier Boy - che sarà interpretato da Jensen Ackles - ma sappiamo che è a capo del vecchio team di Super (conosciuto come Payback) e che ci svelerà di più sulla storia della Vought.

Personaggio ispirato a Capitan America/Steve Rogers – dei fumetti Marvel, creato da Joe Simon e Jack Kirby nel 1941 - ha combattuto durante la Seconda Guerra Mondiale ed è dotato di superforza e supervelocità, oltre a possedere uno scudo indistruttibile.

Proprio come Soldier Boy, Captain America nasce durante la Seconda Guerra Mondiale, divenendo il simbolo per un’America democratica e libera in opposizione alla Germania nazista. Grazie al siero del supersoldato, Steve vanta prestazioni fisiche e mentali notevolmente migliorate: è un eccellente combattente, guarisce più velocemente, ha una resistenza fisica maggiore rispetto a quella degli umani e anche lui possiede uno scudo indistruttibile.

Le stagioni di The Boys sono disponibili in streaming, su Amazon Prime Video.

Vota anche tu!

Ti sta piacendo The Boys?

Leggi di più tra 5

Condividi

Leggi anche

      Cerca