Annabelle ha un piccolo (ma cruciale) ruolo in The Conjuring – Per ordine del diavolo

Gli sceneggiatori di The Conjuring – Per ordine del diavolo hanno voluto inserire un divertente collegamento tra la terrorizzante bambola e il film: Annabelle si sarebbe dimostrata molto persuasiva in un passaggio chiave del film.

Warner Bros Un primo piano di Annabelle

Annabelle è una presenza quasi fissa del franchise di The Conjuring: una bambola demoniaca dall'influsso così malevolo e potente che persino i coniugi Warren faticano a tenerla a bada. Alle volte però il suo aspetto sinistro può tornare molto utile, come dimostrato in The Conjuring – Per ordine del diavolo. 

Pur non apparendo direttamente, Annabelle viene citata da Lorraine Warren e finisce per giocare un ruolo molto importante per disegnare la difesa di Arne Johnson al processo che lo vede imputato (e reo confesso) per la morte del suo padrone di casa, brutalmente accoltellato nel 1981. La vicenda giudiziaria, realmente accaduta, viene romanzata nel film fino a inserire un cameo della bambola protagonista di uno spin-off di successo della saga principale, composto da tre film. 

Poster The Conjuring - Per ordine del diavolo
FILM

The Conjuring - Per ordine del diavolo

2021
Vota!
  • Genere: Horror, Mistero, Thriller
  • Regia: Michael Chaves
  • Sceneggiatura: James Wan, Carey Hayes, Chad Hayes, David Leslie Johnson-McGoldrick
  • Cast: Patrick Wilson, Vera Farmiga, Ruairi O'Connor, Sarah Catherine Hook, Julian Hilliard guarda tutto il cast

Il potere persuasivo di Annabelle

Durante il consulto con i Warren, l'avvocata che difende Arne si dimostra molto scettica circa la possibilità di utilizzare la possessione demoniaca come parte della strategia difensiva al processo, così come suggerito dalla coppia. La donna dimostra di non credere in generale al paranormale e di essere sospettosa rispetto agli Warren e al loro campo professionale. 

A questo punto Lorraine Warren le spiega che possono convincerla della presenza del paranormale nel mondo reale e, per farlo, decidono d'invitarla a cena a casa loro. Lorraine accenna alla donna che potrà fare la conoscenza di Annabelle

Il mattino successivo, all'udienza, l'avvocata chiede come attenuante la possessione demoniaca dell'imputato Arne Johnson, come suggerito in origine dagli Warren, tra lo sconcerto del giudice e del pubblico in aula. L'incontro con Annabelle ha dato i suoi frutti: la donna appare davvero turbata. Purtroppo però non ci viene mostrata cena in casa Warren. 

Il collegamento con il primo film di Annabelle

I più attenti avranno notato un altro collegamento con Annabelle e il primo film a lei dedicato, risalente al 2014. Il personaggio interpretato dall'attore John Noble - padre Kastner - infatti è quello di un ex sacerdote che a lungo aveva studiato i riti e i misfatti della setta dei Discepoli dell'Ariete, collezionando macabri oggetti a loro appartenuti nella sua cantina.

New Line CinemaI coniugi Warren discutono seduti ad un tavolo
I coniugi Warren riescono a sfruttare Annabelle a fin di bene

La setta è la stessa a cui si era unita la giovane assassina Annabelle Higgins, la figlia dei coniugi uccisi all'inizio del film Annabelle. È lei a dare vita ad Annabelle così come la conosciamo oggi e a darle il suo nome. Dopo aver ucciso i suoi genitori e aver ferito Mia (la protagonista del film), Annabelle si suicida stringendo a sé una bambola trovata nella cameretta della nascitura primogenita dei Form. Il suo sangue cola sulla bambola, attivando il legame della stessa con le possessioni demoniache.

Isla, la satanista al centro di Per ordine del diavolo, si è formata su libri e oggetti occulti appartenuti alla setta che ha inavvertitamente "creato" Annabelle.

  • Sì, anche se non appare direttamente. 

    I Warren invitano l'avvocata di Arne a cena per "fargliela conoscere", in modo da provarle che demoni e paranormale esistono, convicendola ad usare la possessione demoniaca come strategia difensiva all'imminente processo che vede il ragazzo imputato per omicidio. 

    L'incontro - che non viene mostrato - ha successo e la donna appare visibilmente turbata.

    Nel film c'è anche un riferimento ai Discepoli dell'Ariete, setta che appare nel primo Annabelle. Potete approfondire leggendo al spiegazione dettagliata. 

  • Nel film Annabelle viene citata dai Warren ed utilizzata come strumento di persuasione per convincere l'avvocata di Arne che il paranormale e il demonio esistono. 

    Inoltre il padre di Isla, l'ex sacerdote Kastner, ha lungamento studiato i Discepoli dell'Ariete, setta a cui apperteneva la ragazza di nome Annabelle il cui suicidio ha "attivato" la bambola demoniaca. 

Leggi anche

      Cerca