Jurassic World: Dominion introdurrà (almeno) 7 nuovi dinosauri nel franchise

Nuovi dinosauri e vecchie conoscenze: ecco le anticipazioni su cosa dobbiamo aspettarci dal terzo capitolo della saga di Jurassic World, in arrivo la prossima estate.

Universal Studios Primo sguardo a Jurassic World: Dominion

C'è grande attesa per l'uscita al cinema di Jurassic World: Dominion, il terzo capitolo del franchiste di Jurassic World che riporterà sul grande schermo anche i protagonisti del primo, iconico Jurassic Park.

Il debutto della pellicola, diretta da Colin Trevorrow, è ancora lontano: la data di uscita è fissata per il 10 giugno 2022 (negli Stati Uniti). Prima di allora, però, arriverà almeno una grande anteprima da non perdere: un video, di cinque minuti, che farà da prologo al film e che verrà proiettato nelle sale (si spera anche in quelle italiane) prima dell'altrettanto agognato Fast and Furious 9.

Alcune testate americane hanno potuto già vedere il filmato - e loro reazioni sono entusiaste. Grazie ai loro racconti sappiamo che in Jurassic World 3 faranno il loro debutto 7 nuove specie di dinosauro mai apparse prima nel franchiste di Jurassic Park:

  • il Dreadnoughtus
  • il Quetzalcoatlus
  • l'Oviraptor
  • il Nasutoceratops
  • l'Iguanodon
  • il Moros intrepidus
  • il Giganotosaurus

Vedremo anche loro prendere possesso della Terra nel nuovo film? Probabile, ma affermarlo con certezza è ancora prematuro.

La descrizione dei primi minuti di Jurassic World 3

Per i più curiosi, intanto, ecco la descrizione (spoiler ma non troppo) di cosa succede nei primi 5 minuti di Jurassic World: Dominion.

Universal PicturesTutto è cominciato qui
Il poster della speciale preview di Jurassic World: Dominion

L'anteprima è ambientata milioni di anni fa, quando ancora i dinosauri popolavano il pianeta.

Secondo la descrizione fatta da Steven Weintraub di Collider, il filmato (con una colonna sonora curata da Michael Giacchino) ci riporterà nel periodo Cretaceo, immergendoci in una atmosfera di pace e tranquillità. Avremo quasi la sensazione di trovarci in un film-documentario, che ci mostrerà per l'appunto nuove specie di dinosauro nel loro ambiente naturale. Tuttavia, nonostante l'assenza degli umani, questa serenità apparente non durerà per molto: assisteremo infatti a uno scontro tra un T-Rex e un Gigantosaurus, dove quest'ultimo avrà la meglio.

È allora che farà la sua comparsa una zanzara, non dissimile da quelle utilizzate da John Hammond per creare la prima versione del Jurassic Park. L'insetto si avvicinerà al T-Rex e, come prevedibile, comincerà a succhiarne un po' di sangue...

Flash-forward a 65 milioni di anni dopo: nel nostro presente, un T-Rex (e ora sappiamo che si tratta della "Rexy" già comparsa negli altri capitoli del franchise) viene inseguito da un elicottero in una zona boschiva, con le persone a bordo che gli sparano addosso dei dardi carichi di tranquillante. Durante la fuga, il dinosauro invade un parcheggio, mettendo in fuga diverse persone.

Il ritorno del cast originale di Jurassic Park

La trama Jurassic World: Dominion promette un'avventura su larga scala, dove tutto il mondo sarà coinvolto dal ritorno dei dinosauri sulla Terra. Che il team creativo abbia deciso di cogliere l'occasione per indagare più a fondo anche sugli esperimenti iniziali della InGen, dandoci qualche informazione inedita sul processo di clonazione dei dinosauri?

In ogni caso, passato e futuro si incontreranno in più modi, in questo nuovo capitolo del franchise. I fan di vecchia data, in particolare, vivono nella promessa (che speriamo venga mantenuta) che i personaggi di Alan Grant, Ellie Sattler e Ian Malcolm avranno un ruolo importante in Jurassic World: Dominion, e non si limitino a un breve cameo o menzione com'è stato invece nei due capitoli precedenti.

A questo proposito, ecco le parole di Colin Trevorrow a Collider:

Credo che i loro ruoli saranno grandi come quelli di Chris [Pratt, che interpreta Owen Grady] e Bryce [Dallas-Howard, Claire Dearing]. È davvero una storia che scorre su linee parallele che si avvicinano sempre di più, fino a incrociarsi.

Il regista di Jurassic World 3 ha poi specificato che, stando così le cose, sarà molto difficile proseguire col marketing del film senza rivelare nulla dei ruoli di Sam Neil, Laura Dern e Jeff Goldblum.

La cosa più rispettosa che potevo fare per questi personaggi era metterli insieme per un'avventura, e non solo averli lì a fare nulla. Non voglio che commentino cosa sta succedendo. Voglio che siano al centro della storia. Perciò è quello che succederà.

Nell'attesa di vedere sul grande schermo Jurassic World: Dominion, i fan del franchise possono distarsi anche con Jurassic World: Nuove Avventure, la serie animata Netflix che si collega agli eventi dei nuovi film, e dove abbiamo già visto diversi dinosauri inediti per il franchise.

Leggi anche

      Cerca