Perché la TVA non è intervenuta in Endgame per fermare Thanos e Steve Rogers?

Dopo aver scoperto le attività a protezione della Sacra Linea Temporale della TVA viene spontaneo chiedersi perché non sia intervenuta durante gli eventi di Avengers: Endgame. La risposta è contenuta nel primo episodio di Loki.

Disney+ Ravenna a giudizio

Dal primo episodio della serie Loki abbiamo scoperto a grandi linee come funziona il lavoro dietro le quinte della TVA. La potentissima organizzazione, con a capo i tre misteriosi Time Keeper, si occupa d'individuare, sviluppare e proteggere una sola la Sacra Linea Temporale. Chiunque crei una deviazione dalla stessa (consapevolmente o inconsapevolmente) è considerato una variante e per questo individuato e resettato dal flusso temporale stabilito. Il tutto avviene prima che scateni un evento Nexus, ovvero un'alterazione irreversibile rispetto a quanto stabilito. 

Alla luce di queste informazioni viene spontaneo chiedersi: perché la TVA non è intervenuta durante gli eventi di Infinity War e Endgame, per fermare le conseguenze "temporali" e multiverso della grande battaglia per resettare lo schiocco di dita di Thanos? 

Gli eventi di Endgame fanno parte della Sacra Linea Temporale 

Secondo Morbius, interrogato da Loki nel merito delle azioni compiute da Thanos, nella Sacra Linea Temporale individuata dai tre Time Keepers erano già previsti e compresi gli eventi riguardanti lo schiocco di dita di Thanos e la grande battaglia per riportare indietro la metà della popolazione universale cancellata dal suo uso delle gemme dell'infinito. La TVA non è quindi intervenuta perché le azioni di Thanos hanno spinto la Sacra Linea Temporale nella direzione desiderata: una grande guerra in attesa di un futuro di pace, senza più varianti, secondo lo scorrere del tempo prestabilito. 

Rimane però una grande incognita: il viaggio effettuato da Steve Rogers in una versione alternativa del mondo terrestre per riposizionare la gemma dell'infinito "presa in prestito", o per meglio dire una delle molteplici versioni disponibili. Nel primo episodio di Loki però abbiamo visto che la stessa TVA ha una discreta collezione di gemme, raccolte in missioni sul campo per resettare varianti. A quanto pare le gemme causano spesso varianti e vengono riportate alla base una volta recuperate. In numero tanto numero che alcuni dipendenti della TVA le usano come fermacarte

È quindi possibile che nel "sistemare" le gemme e Mjolnir nelle loro posizione originaria Steve in qualche modo sia stato fortunato e non abbia "disturbato" la Sacra Linea Temporale, non scatenando l'intervento della TVA. D'altronde il sistema stesso di rilevamento dell'organizzazione potrebbe avere delle falle. Oppure Steve ha in effetti creato una variante, ma gli agenti della TVA hanno resettato il suo passaggio dalla linea temporale. Inoltre non sappiamo cosa sia stato di Steve Rogers (anche se ci sono vaghi accenni in The Falcon & The Winter Soldier): non si può escludere le ipotesi che sia a sua volta diventato una variante e quindi sia stato contattato (resettato?) dalla TVA. 

Disney+Morbius a colloquio con Loki
Morbius avrà detto tutta la verità a Loki?

A rendere più agevole questo passaggio nel primo episodio è il fatto che a porre la domanda sia la versione di Loki protagonista della serie. Questo Loki ha visto attraverso la tecnologia della TVA la sua morte per mano di Thanos, ma la sua conoscenza diretta degli Avengers si ferma agli eventi avvenuti a New York nel 2012, durante il primo film degli Avengers. È quindi totalmente inconsapevole sia dell'esistenza di Doctor Strange sia dei vari viaggi nel tempo degli Avengers per procurarsi versioni alternative delle Gemme; evento grazie a cui si è liberato, diventando una Variante. 

In qualche modo i viaggi nel tempo dei Venditori erano previsti nella Sacra Linea Temporale, mentre la fuga di Loki no. Steve Rogers e gli altri Avengers quindi non hanno sollevato l'interesse della TVA, mentre il Loki fuggito dagli eventi del primo Avengers sì. Sempre che la TVA non stia mentendo a Loki, ovviamente. 

  • Secondo quanto dichiarato da Morbius nel primo episodio di Loki, no. La grande battaglia tra Thanos e gli Avengers era prevista dai Custodi del tempo e quindi non è stata resettata dalla TVA. 

  • Secondo quanto dichiarato da Morbius nel primo episodio di Loki, gli eventi della battaglia tra Thanos e i vendicatori erano previsti dalla Sacra Linea Temporale, quindi la TVA non è intervenuta a porvi freno. 

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca