Loki, chi è la Variante fuggitiva a cui la TVA dà la caccia? Le ipotesi dei fan

Secondo Mobius la Variante fuggitiva a cui la TVA sta dando la caccia è Loki, o per meglio dire un'altra versione del Dio dell'Inganno. È davvero così? Chi si potrebbe nascondere dietro al mantello? Le ipotesi dei fan.

Disney La variante fuggitiva con una lanterna

Nel finale del primo episodio di Loki Mobius rivela a Loki che la Variante che a cui la TVA sta dando la caccia altri non è che Loki stesso, o per meglio dire una sua versione alternativa rispetto a quella protagonista della serie. In un multiverso Marvel sempre più complesso e con un'organizzazione così potente a guardia di un'unica Sacra Linea Temporale, quella fornita dall'agente non è certo una risposta esaustiva. Sempre che poi gli spettatori siano disposti a fidarsi del misterioso impiegato della TVA e a credere alle sue parole. 

In attesa di scoprirne di più nei prossimi episodi, tra i fan Marvel continua un vivace dibattito su chi potrebbe nascondersi dietro il mantello della Variante fuggitiva che uccide gli agenti della TVA e ruba le cariche utilizzate per resettare i potenziali eventi Nexus. Il primo episodio di Loki fornisce infatti alcuni indizi. Oltre che alle parole di Mobius, gli spettatori hanno altri tre elementi a disposizione: i luoghi e i momenti temporali in cui appare la Variante, la descrizione fornita dalla ragazzina francese che è stata testimone di una sua apparizione e le gomme da masticare (marca Kablooie) che la Variante le ha lasciato in dono.

Sulla base degli indizi forniti dal primo episodio, sono state formulate varie ipotesi in merito. Ecco le più verosimili e i più affascinanti.

Lady Loki 

Prendendo per vere le parole di Mobius riguardo alla Variante fuggitiva e combinandole con le dichiarazioni di Marvel (che ha confermato il fatto che il Dio dell'Inganno sarà genderfluid anche nel MCU) la risposta più gettonata tra i fan sembra proprio essere un'apparizione di Lady Loki. D'altronde alcune foto rubate dai set della serie sembrano confermare la presenza di un'attrice nei panni di Loki.

Lady Loki è la versione femminile di Loki, a cui spesso il Dio dell'Inganno ricorre nei fumetti (mantenendo sembianze femminili per lunghi periodi di tempo). Se fosse davvero così vorrebbe dire che in un altro universo Loki ha scelto di trasformarsi nella sua controparte femminile e la versione Lady è riuscita a sfuggire agli agenti della TVA. Considerando quanto successo nel primo episodio della serie, questa variante di Loki (che sia femminile o no) ha molte più informazioni (poteri?) del Loki che si è confrontato con gli Avengers.

DisneyLa vetrata indicata dalla bambina a Mobius
Il costume verde e le corna della vetrata potrebbero rimandare al costume di una variante di Loki

Steve Rogers

Finché non ne sapremo di più sul destino del primo Captain America, Steve Rogers rimarrà l'indiziato principale di ogni mistero riguardante il MCU. Impossibile non notare come The Falcon and the Winter Soldier e il trailer degli Eterni abbiano appositamente glissato sul destino della versione anziana vista alla fine di Endgame (introducendo anche l'ipotesi di una sua fantomatica permanenza sulla Luna). 

Considerando gli eventi di Endgame e il lavoro svolto dalla TVA sulla Sacra Linea Temporale, non è davvero semplice capire come l'intervento di Steve Rogers nel multiverso per riposizionare le Gemme dell'Infinito non abbia dato origine a un possibile evento Nexus. Mobius ha già dichiarato che la guerra contro Thanos e lo schiocco facevano parte della Sacra Linea temporale, ma non ha detto nulla riguardo allo Steve Rogers anziano che ha riposizionato le Gemme e che ha deciso di trascorrere la sua vita con Peggy. Possibile che non sia stato considerato come una Variante e sia "scomparso" (come dice più volte Sam Wilson) per questo motivo?

DisneyMobius osserva le gomme da masticare lasciate dalla Variante alla bambina
Lascia qualche dolciume a una bambina potrebbe essere un gesto da Steve Rogers

A causa di questa variazione Steve potrebbe essere stato resettato, oppure ingaggiato dalla TVA come agente o collaboratore, esattamente come accaduto a Loki. Non sappiamo d'altronde come la TVA ingaggi i suoi agenti o quale sia il passato di Mobius. Uno Steve Rogers libero dai vincoli del suo universo, ribellatosi contro il potere della TVA per sconosciute questioni etiche o morali ma affettuoso con una bambina incontrata per caso sembra plausibile. 

La TVA stessa

La verità potrebbe nascondersi anche a metà strada: magari sotto il mantello c'è una versione di Loki, sì, ma se fosse un precedente tentativo d'ingaggiare il Dio dell'Inganno (naturalmente versato ai cambi di linee temporali, universi e alla menzogna) finito male? Oppure a orchestrare la presenza di una variante pericolosa per poi addossare la colpa a Loki c'è qualcuno delle alte sfere della TVA come Ravenna?

In questo caso Mobius non avrebbe mentito, ma nemmeno detto tutta la verità a Loki. Quella in fuga potrebbe essere persino una versione futura o alternativa del Loki che vediamo scoprire la TVA nel primo episodio. Questo spiegherebbe perché i vertici della TVA e Ravonna Renslauer siano così diffidenti nei confronti del Loki appena arrivato. Non solo: se la Variante avesse lavorato per la TVA, si spiegherebbe la facilità con cui riesce a evitare la cattura da parte dei suoi agenti. 

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca