Il primo episodio di Loki è il miglior debutto di sempre su Disney+

Loki ruba ancora una volta la scena: il CEO di Disney ha confermato che la serie con Tom Hiddleston ha registrato il miglior debutto di sempre sulla piattaforma streaming dell'azienda.

Marvel Studios Loki di fronte al giudice Ravonna Renslayer

La notizia era nell'aria da qualche giorno, ma ora è ufficiale: il primo episodio di Loki ha stabilito un nuovo record per Disney+. A confermarlo è stato il nuovo CEO di Disney, Bob Chapek, che l'ha descritto come "la première più vista durante la sua settimana di debutto" sulla piattaforma streaming.

Loki ha tolto il primato a un'altra serie Marvel, The Falcon and the Winter Soldier, che a sua volta aveva fatto i conti con la grande popolarità di WandaVision.

La notizia sorprende? Per nulla.

Finora, le serie Disney/Marvel hanno dato prova di saper attirare il pubblico al pari dei grandi blockbuster cinematografici, specialmente coi cinema chiusi e in un periodo in cui i supereroi hanno dovuto fare i conti con rinvii e contrattempi di ogni tipo.

A inizio 2021, la "fame di nuovi contenuti" per il franchise era al massimo storico: dopo Endgame, la tabella di marcia di Marvel Studios è stata totalmente sconvolta, e la Fase 4 è iniziata in modo del tutto inatteso, cambiando anche l'ordine di arrivo di film e serie TV. Black Widow, ad esempio, era atteso nelle sale molto prima di tutte le serie live-action che hanno debuttato finora, mentre arriverà nei cinema solo il prossimo 7 luglio (e il 9 luglio in streaming con accesso VIP).

Quanto a Loki, il dio dell'inganno ha sempre avuto dalla sua diverse caratteristiche che rendono la serie un must-see per i fan Marvel. Innanzitutto, Hiddleston interpreta uno dei personaggi più popolari del MCU - uno la cui storia si era (in apparenza) conclusa su una nota inaspettata quando Thanos lo ha ucciso nei primi minuti di Avengers: Infinity War.

Poi è arrivato Avengers: Endgame, e gli spettatori sono rimasti a chiedersi, per mesi, che cosa fosse successo al Loki del passato dopo la sua fuga con il Tesseract. Una domanda a cui i Marvel Studios hanno iniziato a rispondere proprio nella serie TV, aggiustando in corsa anche qualche dettaglio su come funzionano i viaggi nel tempo nel MCU.

Un altro fattore del successo di Loki è legato ai misteri che ancora circondano il mondo Marvel. In particolare, lo show sembra essere legato a doppio filo al Multiverso, che sappiamo diventerà ancora più importante con Doctor Strange 2 e Spider-Man 3.

Molti fan dei fumetti hanno già puntato il dito contro il prossimo, grande villain del MCU: Kang il Conquistatore, un despota viaggiatore del tempo che vedremo anche in Ant-Man & The Wasp: Quantumania, interpretato da Jonathan Majors. Kang ha legami con la TVA e il giudice Ravonna Renslayer, e potrebbe esserci anche il suo zampino dietro le disavventure della "variante Loki" interpretata da Tom Hiddleston.

Ci sarà ancora molto da scoprire, insomma, nel corso della prima stagione. I nuovi episodi di Loki debuttano ogni mercoledì su Disney+. Se anche questa serie rifletterà le tendenze delle altre produzioni Marvel, la sua popolarità non farà che aumentare nelle prossime settimane.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca