L'uomo delle castagne, la serie tratta dal libro arriva su Netflix: cosa devi sapere

Il thriller d'esordio di Søren Sveistrup, lo sceneggiatore di The Killing, diventa una serie in sei episodi: ecco la trama, il cast, gli autori dell'adattamento e le prime immagini.

SAM Productions / Netflix Una scena della serie TV L'uomo delle castagne

Nella letteratura e nella serialità televisiva il nordic noir è ormai una mania. Le atmosfere disturbanti, gelide e piovosissime del thriller scandinavo tornano con L'uomo delle castagne, la serie Netflix che porta sugli schermi il primo romanzo dello scrittore danese Søren Sveistrup, l'autore dell'acclamata The Killing e sceneggiatore del film L'uomo di neve di Tomas Alfredson, dal bestseller di Jo Nesbø.

Pubblicato in Italia da Rizzoli, L'uomo delle castagne ha ottenuto un enorme successo in patria (oltre che in Norvegia e nei Paesi Bassi) ed è stato tradotto in 28 lingue e pubblicato in oltre 50 Paesi. L'adattamento televisivo, in originale Kastanjemanden, sfrutta gli elementi chiave di successo che hanno determinato la fortuna del genere: ecco tutto quello che c'è da sapere prima di mettersi alla visione.

L'uomo delle castagne Il romanzo di Søren Sveistrup
L'uomo delle castagne

Il romanzo di Søren Sveistrup

€ 10

La trama

L'uomo delle castagne è ambientato a Copenaghen, dove la detective della Omicidi Naia Thulin e l'ex agente dell'Europol Mark Hess sono chiamati ad indagare su un caso che sta sconvolgendo l'opinione pubblica: una donna ritrovata brutalmente uccisa in un parco giochi. Sopra il cadavere, mutilato di una mano, è appesa una bambolina fatta di castagne. Quello del parco non è il primo omicidio che presenta questo modus operandi: un serial killer, ribattezzato "kastanjemanden" ovvero "l'uomo delle castagne", sta lasciando dietro di sé una scia di sangue.

Thulin e Hess sono la classica coppia agli opposti e fuori dalle righe. Lei spera di fare carriera e di allontanarsi presto da assassini e crimini efferati per passare ai reati informatici; lui è un poliziotto carismatico ma allergico alle regole e dai metodi non proprio ortodossi, con una pessima reputazione e un enorme talento.

Gli omicidi dell'uomo delle castagne rimandano a una scena del crimine di trent'anni prima, quando nella Danimarca del 1989, fu l'esperto investigatore Marius Larsen, a una settimana dalla pensione, a trovare in una fattoria i cadaveri mutilati di due adolescenti e di una donna, con gli stessi macabri omini deformi fatti di castagne e fiammiferi.

Thulin e Hess cominciano ad indagare, prima detestandosi e poi stabilendo tra loro una forte empatia, e ben presto scoprono un misterioso indizio che collega l'uomo delle castagne alla sparizione della giovane Kristine, la figlia della politica Rosa Hartung, la ministra agli Affari sociali del governo danese. Sparita da un anno, Kristine è stata dichiarata scomparsa e data per morta, ma la polizia, dopo aver incriminato un uomo che in seguito ha confessato il rapimento e l'omicidio, non ha mai ritrovato i resti della ragazza. Tra dubbi insistenti e sconvolgenti rivelazioni, le ricerche della coppia sveleranno una tremenda verità.

Il cast

Protagonisti di L'uomo delle castagne sono Danica Curcic, Mikkel Boe Følsgaard e Iben Dorner. L'attrice serbo-danese, apprezzata per le sue interpretazioni nelle serie La nebbia, The Bridge ed Equinox, è la detective Naia Thulin. L'attore di Bornholm, lanciato da Royal Affair e Land of Mine - Sotto la sabbia e visto nelle serie The Rain e Arvingerne, è l'agente Hess. L'attrice di Holstebro, che vanta una lunga esperienza tra teatro e cinema e le apparizioni in serie quali Borgen - Il potere e Loro uccidono, è la ministra Hartung.

Ecco il cast principale della serie:

  • Danica Curcic
  • Mikkel Boe Følsgaard
  • Iben Dorner
  • Esben Dalgaard Andersen
  • David Dencik
  • Morten Brovn
  • Signe Egholm
  • Thomas Hwan
  • Arian Kashef
  • Camilla Lau
  • Simone Lykke
Nikolaj Thaning Rentzmann / SAM ProductionsMikkel Boe Følsgaard e Danica Curcic nella serie L'uomo delle castagne
Mikkel Boe Følsgaard e Danica Curcic sono Mark Hess e Naia Thulin

I creatori

L'uomo delle castagne è una produzione di SAM Productions, la società danese fondata da Sveistrup con Adam Price e Meta Louise Foldager Sørensen insieme a StudioCanal. Søren Sveistrup si è occupato in prima persona dell'adattamento con Dorte Høgh (la sceneggiatrice dei film L'eredità e Gli innocenti di Per Fly), David Sandreuter e Mikkel Serup.

La prima stagione della serie debutterà nell'autunno del 2021 su Netflix. I registi dei sei episodi sono Mikkel Serup (già tra i registi di The Killing) e Kasper Barfoed, lo specialista in thriller che ha diretto Codice fantasma con John Cusack, Malin Akerman e Liam Cunningham e Kandidaten con Nikolaj Lie Kaas. I produttori sono Stine Meldgaard Madsen e Morten Kjems Hytten Juhl, mentre Sveistrup figura anche come produttore esecutivo con Meta Louise Foldager Sørensen.

L'attesa è tanta per L'uomo delle castagne, un romanzo ad alta tensione che ha appassionato i cultori del thriller nordico in ogni parte del mondo. Il libro di Sveistrup ha tutti gli ingredienti essenziali della famiglia dello Scandi-noir: sorprese e false piste, accuratezza nelle descrizioni delle situazioni e delle psicologie dei personaggi, paesaggi mozzafiato (quelli della Selandia, l'isola più grande della Danimarca che affaccia sul mar Baltico dove svettano, appunto, i grandi alberi di castagne), ombre e oscurità dell'apparentemente idilliaco paradiso scandinavo.

D'altronde Sveistrup, che nel bel mezzo della scrittura ha avuto un crollo psicologico e sei mesi di totale abulia dai quali è uscito grazie alla psicoterapia, ha sempre usato la scrittura per "controllare e nascondere" i propri sentimenti. Nell'aprile del 1989, quando aveva soltanto 21 anni, ha dovuto dire ai suoi due fratelli più piccoli che la madre adottiva, affetta da un disturbo maniaco-depressivo e separata dal padre alcolizzato, si era suicidata. "Si può dire che il nordic noir è solo splatter e sangue, e donne violentate – ha spiegato in un'intervista all'Evening Standard – ma si basa anche sulle emozioni. Le emozioni sono quello di cui scrivo: senza, non c'è motivo di scrivere, neanche un giallo". 

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca