Only Murders in the Building, la serie in arrivo ad agosto su Disney+

Steve Martin, Martin Short e Selena Gomez sono il tris d'assi di questa divertente commedia gialla che debutta su Star, il brand adulto di Disney+: ecco tutto quello che c'è da sapere sulla serie, dal trama al resto del cast.

Hulu/Walt Disney Company Selena Gomez, Martin Short e Steve Martin in una scena della serie Only Murders in the Building

Il geniale talento comico di Steve Martin torna finalmente sugli schermi con Only Murders in the Building, la serie TV Hulu Original che debutta il 31 agosto 2021 su Star, il brand adulto della piattaforma streaming Disney+.

Martin è accompagnato in quest'avventura da due compagni d'eccezione: Martin Short e Selena Gomez. Il tris d'assi è protagonista di questa divertente commedia gialla (che vira al nero) in dieci episodi creata da Martin con Dan Fogelman (lo sceneggiatore e regista di – tra gli altri –This Is Us) e John Hoffman, al quale si devono Cani dell'altro mondo, Looking e Grace and Frankie.

Ecco tutto quello che c'è da sapere su questo spassoso e intrigante murder mystery prima di mettersi alla visione.

La trama

Prodotta da 20th Television, Only Murders in the Building si presenta come una crime comedy intelligente, ironica e spiritosa che ha per protagoniste tre persone ossessionate dal genere true crime, le serie su omicidi, rapimenti e stalking che da anni godono di enorme popolarità e sono ormai entrate nella cultura pop.

I tre si chiamano Charles (Martin), Oliver (Short) e Mabel (Gomez): sono perfetti estranei che vivono semplicemente nello stesso condominio, un palazzo esclusivo nell'Upper West Side di New York, il quartiere di Manhattan popolato da celebrità, uomini d'affari e newyorkesi di lungo corso.

Quando un'orribile morte si verifica proprio in un appartamento dello stabile, il trio sospetta subito che si tratti di una storia criminale come quelle che ammirano nelle loro trasmissioni e serie preferite. Charles, Oliver e Mabel mettono in comune la loro grande conoscenza del true crime per indagare e cominciano a registrare un podcast per documentare il caso.

Ci sono soltanto due problemi: tutti i loro condomini nascondono dei segreti, molti dei quali riguardano eventi accaduti anni prima, e loro stessi si raccontano a vicenda non poche bugie. Gli indizi si susseguono uno dietro l'altro tra false piste e accadimenti apparentemente inverosimili, mentre una domanda ossessiona ognuno di loro: l'assassino potrebbe davvero nascondersi tra le mura del condominio?

Hulu/Walt Disney CompanySelena Gomez, Martin Short e Steve Martin in una scena della serie Only Murders in the Building
Mabel, Oliver e Charles

Il cast

Steve Martin, la "comedy legend" con la passione per il banjo, è alla sua prima serie TV da assoluto protagonista. L'attore ha diradato le apparizioni negli ultimi tempi, dedicandosi soprattutto alla musica (dal 2009 ad oggi ha pubblicato diversi album e lanciato lo Steve Martin Prize For Excellence in Banjo & Bluegrass) e alle vignette con Harry Bliss che pubblica sul New Yorker e su Twitter.

Martin Short è un amico di vecchia data: i due sono alunni della scuola del Saturday Night Live e nel 2018 hanno realizzato insieme per Netflix lo speciale Steve Martin and Martin Short: An Evening You Will Forget for the Rest of Your Life, candidato a quattro Emmy.

Sorprende la presenza di Selena Gomez: l'ultima apparizione cinematografica dell'ex reginetta Disney risale a Un giorno di pioggia a New York di Woody Allen. Dopo ci sono stati il cooking show Selena + Chef, la pubblicazione dell'EP in spagnolo Revelación e la confessione di soffrire di un disturbo bipolare della personalità. Era dai tempi della commedia fantastica I maghi di Waverly che la Gomez non appariva in una "scripted series".

Hulu/Walt Disney CompanySelena Gomez in una scena della serie Only Murders in the Building
Selena Gomez è Mabel

Ecco il cast principale di Only Murders in the Building con i rispettivi personaggi:

  • Steve Martin: Charles
  • Martin Short: Oliver
  • Selena Gomez: Mabel
  • Aaron Dominguez: Oscar
  • Vanessa Aspillaga: Ursula
  • Ryan Broussard: Will
  • Michael Cyril Creighton: Howard Morris
  • Jeena Yi: Amy Huang

Sono inoltre previste nel corso della prima stagione le apparizioni speciali di tre ospiti: Amy Ryan, Sting e Nathan Lane.

Hulu/Walt Disney CompanySteve Martin in una scena della serie Only Murders in the Building
Steve Martin è Charles

I registi

I dieci episodi di Only Murders in the Building sono diretti da quattro registi. Quattro episodi portano la firma di Jamie Babbit, la regista della commedia queer Gonne al bivio e di tante serie di successo, da Una mamma per amica e Girls a Silicon Valley e Russian Doll.

I restanti sei episodi sono diretti (due a testa) da Cherien Dabis (la regista di origini palestinesi che ha esordito con Amreeka e May in the Summer e ha diretto per la TV The L Word), Gillian Robespierre (a lei si devono Il bambino che è in me - Obvious Child e Landline, entrambi passati al Sundance) e Don Scardino, ex attore di soap opera passato alla regia tra 30 Rock, 2 Broke Girls e la commedia L'incredibile Burt Wonderstone con Jim Carrey, Steve Carell e Steve Buscemi.

Walt Disney CompanyIl poster della serie Only Murders in the Building
Il poster di Only Murders in the Building

Sin dalle prime immagini e dalle brillanti battute e giochi di parole che si ammirano nel teaser trailer, Only Murders in the Building promette un'indagine piena di trappole e colpi di scena, passando per una sfilza di personaggi singolari, sketch sagaci a cascata e la rivelazione finale di una sconvolgente (o tale almeno in apparenza) verità. L'esordio è fissato il 31 agosto: Disney+ pubblica un episodio a settimana su Star, ogni martedì.

Leggi anche

      Cerca