L'antologia horror di Fear Street continua col la parte 2: il trailer e le anticipazioni su 1978

La storia della strega Sarah Fier si sposta dal 1994 al 1978: il secondo capitolo della trilogia horror di Fear Street sarà ambientato durante un campo estivo.

"Sta succedendo di nuovo": il biglietto che lo Sceriffo Nick Goode scrive nel primo capitolo di Fear Street è più di un semplice indizio. Non solo conferma che l'uomo sa più di quel che ha lasciato intendere sugli orrori che da sempre tormentano Shadyside, ma si ricollega alla (sanguinosa) sequenza di eventi che esploreremo nel secondo capitolo della trilogia, in arrivo il 9 luglio su Netflix.

La trama di Fear Street: 1978

Come da premesse, Fear Street sarà un viaggio nel passato: una storia in tre capitoli narrata a ritroso. Dal 1994, ci spostermo nel 1978: con la scuola chiusa per le vacanze estive, la maggior parte dei ragazzi di Shadyside e Sunnyvale si ritrova al Campo Nightwing. Quella che inizia come una normale vacanza nei mesi più caldi dell'anno si trasforma prestissimo in un bagno di sangue, sempre ad opera della strega Sarah Fier e degli "aiutanti" che ha raccolto nel corso dei secoli.

Le sorelle protagoniste di Fear Street: 1978 in una polaroid
Il secondo Fear Street inizia il 12 luglio 1978

Chi saranno i protagonisti di Fear Street: 1978? Oltre al giovane Nick Goode e a suo fratello Will (il futuro sindaco di Sunnyvale), il trailer conferma anche due protagoniste femminili, Ziggy e Cindy Bergman. Una la conosciamo già grazie al primo film: è lei l'unica vittima sopravvissuta alla furia di Sarah, dopo essere affogata ed essere, tecnicamente, morta per alcuni minuti.

Come rivelato dalla donna nelle ultime scene di Fear Street: 1994, però, questo non basterà a liberarsi dalla maledizione della strega che, a quanto pare, continua a tormentarla anche ad anni di distanza dal suo sventurato soggiorno al campo estivo. Il trailer del secondo capitolo conferma che Cindy racconterà la sua storia a Deena e al fratello Josh, nella speranza di aiutarli a salvare la vita di Sam, ormai posseduta da Sarah.

Il video non si addentra troppo in altri dettagli sulla trama, preferendo confermare che anche nel secondo film ci sarà una buona dose di splatter, e che probabilmente nessuno dei nuovi protagonisti uscirà davvero incolume dal loro incontro con Sarah (non a caso, la trilogia ha rating R ed è sconsigliata ai minori di 14 anni).

Ad ogni modo, la natura di Fear Street ha già tradito un particolare: nemmeno questa volta verrà svelato davvero il mistero che circonda la maledizione che grava su Shadyside. La storia di Sarah si concluderà solo nel terzo capitolo, ambientato nel 1666, che dovrebbe svelarci di più sugli eventi che hanno portato alla morte della strega.

Un libro sulla strega Alice
Indagare sul passato di Alice non sarà una buona idea

I protagonisti del secondo capitolo

Il cast di Fear Street: 1978 si arricchirà molto rispetto a quello del primo capitolo. Nonostante il numero non esiguo di vittime di 1994, il "flashback" con la storia di Campo Nightwing permetterà di vedere un nuovo gruppo di protagonisti. Tra le tante new entry in particolare troveremo:

  • Emily Rudd nel ruolo di Cindy Berman
  • Sadie Sink nel ruolo di Ziggy Berman
  • Ted Sutherland nel ruolo del giovane Nick Goode
  • Brandon Spink nel ruolo del giovane Will Goode
  • Ryan Simpkins nel ruolo di Alice
NetflixLe sorelle Cindy e Ziggy in Fear Street: 1978
Emily Rudd e Sadie Sink sono le sorelle Cindy e Ziggy in Fear Street: 1978

Di ritorno per il secondo capitolo di Fear Street ci sono invece:

  • Ashley Zukerman nel ruolo di Nick Goode
  • Olivia Welch nel ruolo di Samantha “Sam” Fraser
  • Benjamin Flores Jr. nel ruolo di Josh Johnson
  • Kiana Madeira nel ruolo Deena Johnson
  • Gillian Jacobs nel ruolo di C. Berman
  • Matthew Zuk nel ruolo di Will Goode

La data di uscita di Fear Street: 1978 è fissata per il 9 luglio 2021. Il venerdì successivo sarà invece il turno di Fear Street: 1666.

Leggi anche

      Cerca