Sky Rojo: trailer e prime anticipazioni della seconda stagione

Chi lo ha detto che le donne hanno bisogno di cavalieri per essere salvate? Nella serie spagnola le protagoniste sono il drago da sconfiggere.

Giugno è il mese dei finali di stagione. La maggior parte delle serie TV terminano con il sopraggiungere dell'estate. È così da sempre e su ogni canale in chiaro o a pagamento, ma non per Netflix. La piattaforma streaming oltre alla piacevole novità di rilasciare intere stagioni in un solo colpo, ha il merito di inserirle in catalogo in mesi differenti, soprattutto a luglio. E il 23 luglio sarà la volta della seconda stagione di Sky Rojo.

La prima stagione della serie spagnola, ideata da Alex Pina (La Casa de Papel) e prodotta proprio da Netflix, è apparsa sulla piattaforma lo scorso 19 marzo.  Composta da 8 episodi, la stessa si era conclusa con un finale più che mai aperto e aveva lasciato ben sperare per una seconda stagione. Non abbiamo dovuto aspettare poi molto per sapere come hanno fatto Coral e le altre a scamparla ancora infatti, dopo solo 4 mesi, ecco ritornare le protagoniste di Sky Rojo con la seconda stagione.

La serie ha un ritmo incalzante e adrenalinico e, a giudicare dal trailer rilasciato dalla piattaforma, anche la seconda stagione manterrà alta la tensione e la caccia sarà più agguerrita che mai. Ma come siamo arrivati a questi inseguimenti spietati?

Come nasce l'inseguimento visto nel trailer?

Come sappiamo, la storia di Sky Rojo gravita intorno ad un club gestito da un uomo senza scrupoli - Romeo - che sfrutta dozzine di donne costrette a vendere il proprio corpo per diversi motivi, fino a quando una serie di circostanze porterà tre di esse a uccidere il loro protettore (incredibilmente senza riuscirci) e a tentare la fuga.

Da quell'evento nasce una spietata "caccia alla donna" lastricata di sangue e rivelazioni, tipiche del recente Made in Spain del mondo a puntate. Come nella più famosa Casa di Carta, anche in Sky Rojo ci sono inseguimenti, aggressioni e risoluzioni fortuite piene di colpi di scena, il tutto contornato da personaggi eclettici e scene che rasentano il black humor.

Il trailer risponde ad alcune domande

Nell'ultimo episodio della prima stagione avevamo le protagoniste Coral (Verónica Sánchez), Wendy (Lali Espósito) e Gina (Yany Prado) in netto vantaggio sui loro inseguitori. Coral aveva messo fuorigioco Romeo (Asier Etxeandía) e le altre due fuggitive avevano seppellito vivo insieme alla propria auto il tirapiedi Moisés (Miguel Ángel Silvestre Rambla). 

NetflixLe tre protagoniste di Sky Rojo

Ma nei minuti finali le cose sono cambiate e quello che doveva essere un degno finale per le nostre protagoniste si è rivelato l'inizio di un nuovo incubo. Coral, presa dal rimorso, aveva rianimato Romeo che però non aveva perso l'occasione di metterle le mani al collo e strangolarla. Wendy invece aveva sì seppellito Moisés, ma si era beccata una pallottola in pieno stomaco e stava sanguinando copiosamente.

Nei fotogrammi apparsi sui canali social gestiti da Netflix vediamo che Coral e Wendy ce l'hanno fatta anche stavolta, purtroppo però la fortuna è girata anche per Moisés che - non sappiamo come - è uscito dalla sepoltura organizzata appositamente per lui. 

Com'era prevedibile anche Christian (Enric Auquer) - che il fratello Moisés aveva tentato di lasciare fuori da questa storia - è tornato ad inseguire le giovani donne. A giudicare dalle immagini del trailer non sarà molto fortunato scegliendo di ostacolare le protagoniste.

NetflixUna scena tratta dal trailer di Sky Rojo 2

Analizzando i minuti forniti dal trailer notiamo una new entry. Un nuovo personaggio che avrà a che fare con Coral e le altre. Non sappiamo chi sia e come si sia ritrovato sul cammino delle protagoniste, ma non sarà per niente contento di ciò.

NetflixLe prime immagini del nuovo personaggio della serie

In passato altri personaggi secondari si erano imbattuti nelle fuggitive e negli inseguitori, ma quasi nessuno aveva fatto una bella fine. Chissà che l'uomo misterioso della seconda stagione non sia più fortunato.

Romeo invece, ferito nell'orgoglio, è sempre più assetato di vendetta e pronto a stanare le tre pecorelle smarrite. Ma nel frattempo le indifese Coral, Wendy e Gina si sono trasformate in lupi pronte a dare del filo da torcere a chiunque sia d'ostacolo alla loro fuga verso la libertà.

Un gioco di ruoli ambiguo e in continua mutazione. Dal prossimo 23 luglio vedremo chi sarà la preda e chi il predatore in Sky Rojo 2.

Leggi anche

      Cerca