Monster Hunter: Netflix annuncia a sorpresa l'arrivo di un nuovo film d'animazione

Netflix annuncia l'arrivo di Monster Hunter: Legends of the Guild, nuovo film animato dedicato alla famosa saga di videogiochi di Capcom.

Sembra che questo sia l’anno di Monster Hunter, il famoso videogioco creato da Capcom che ci mette nei panni di un provetto cacciatore a caccia di creature affascinanti e pericolose. Dopo l’uscita di ben due videogiochi per Nintendo Switch, ossia Monster Hunter Rise e il recente Monster Hunter Stories 2, e il film con Milla Jovovich è ora il momento di un film animato annunciato a sorpresa da Netflix.

Tramite un trailer Netflix ha annunciato l’arrivo di un film in CG chiamato Monster Hunter: Legends of the Guild, che arriverà molto prima di quanto si possa pensare. Il film infatti uscirà sulla piattaforma di streaming il prossimo 12 agosto. Il film è prodotto da Pure Imagination Studios e alla regia ci sarà Steven F. Yamamoto, al suo debutto in questo ruolo, anche se in passato a lavorato agli effetti speciali di diversi film importanti come Transformers e World War Z.

Monster Hunter: Legends of the Guild la storia

Netflix/CapcomMonster Hunter Netflix

La storia di Monster Hunter: Legends of the Guild ha per protagonista il giovane cacciatore Aiden, un giovane ancora inesperto che si trova improvvisamente a dover affrontare la minaccia di un temibile drago antico, ossia i mostri più potenti di tutti nel mondo di Monster Hunter. Fortunatamente Aiden incontra Julius, un cacciatore esperto membro ufficiale della gilda, che richiamerà i suoi compagni per affrontare la temibile minaccia.

Il mostro in questione è il Lunastra, una creatura che ricorda alla lontana un leone in grado di sputare fuoco e utilizzare una polvere esplosiva prodotta dal suo corpo. La potenza del drago antico è temibile e rischia di sconvolgere l’ecosistema della zona naturale intorno al villaggio e i cacciatori dovranno prepararsi a dovere per riuscire a cacciare il pericoloso Lunastra.

Netflix/CapcomMonster Hunter Aide

Il film sarà realizzato in computer grafica e la durata sarà di circa un’ora. Molti fan hanno commentato, sotto al trailer di Youtube, che questa è la trama che avrebbero desiderato dal film, senza coinvolgere i soldati americani e altre trovate trovate fuori luogo nel film live-action. Il film infatti non è stato molto apprezzato dai fan di Monster Hunter, e questo nuovo lungometraggio di Netflix sembra racchiudere le speranze di poter vedere un prodotto legato alla saga di Capcom fatto in maniera fedele al videogioco.

Sembra infatti chiaro di come la storia segua maggiormente il canovaccio dei classici videogiochi, senza coinvolgere dimensioni alternative o mondi paralleli che poco centrano con il mondo di Monster Hunter. Anche la trama classica dei videogiochi ruota sempre intorno alla minaccia di un mostro pericolosissimo che rischia di sconvolgere l’equilibrio naturale, e in questo i creatori del film animato in CG sono rimasti fedeli allo stile tipico del videogioco.

Il cast e le ispirazioni del film

Netflix/Capcomanime MH

Per quanto riguarda il cast del film, al momento conosciamo alcuni dei doppiatori inglesi che presteranno le voci ai personaggi animati in CG. L’attore Brando Eaton, che nella sua carriera ha interpretato il ruolo di Jonah Mitchell nella serie Dexter ed è apparso anche nel film American Sniper, interpreterà il cacciatore esperto Julius. La doppiatrice Erica Lindbeck, che nella sua carriera ha prestato la sua voce a diversi personaggi di videogiochi e anime, lavorando anche in produzioni famose come Cyberpunk e Pacific Rim: la zona oscura, sarà Lea una cacciatrice esperta che aiuterà Julius.  Ben Rausch, doppiatore che ha lavorato in South Park e nel videogioco Injustice 2 sarà invece Aiden.

Tra gli altri doppiatori troviamo Karen Strassman nel ruolo di Genovan, Stephen Kramer Glickman nei panni di Nox, Brian Beacock nel ruolo di Navid e Katie Leigh nel ruolo dell’anziana Daazel. La sceneggiatura è scritta invece da Joshua Fine, che nella sua carriera ha lavorato nelle serie animate di Ultimate Spiderman, Avengers e X-Men.

Il film si ispira soprattutto ai primi storici capitoli di Monster Hunter, dato che il mostro principale di questo film è il Lunastra, una creatura apparsa per la prima volta in Monster Hunter 2 uscito su PlayStation 2. La storia dei Monster Hunter è solitamente semplice e diretta, in quanto è principalmente una storia che serve a mettere contro cacciatori e mostri, e il canovaccio sembra essere mantenuto anche nel film d’animazione in arrivo su Netflix.

CapcomMonster Hunter stories 2 switch

Recentemente è arrivato Monster Hunter Stories 2, titolo per Nintendo Switch e PC, che si concentra maggiormente sulla storia e unisce il mondo selvaggio e le creature di Monster Hunter a un sistema molto più simile a quello dei Pokémon. In questo titolo infatti il giocatore interpreta un Rider, un umano che invece di cacciare i mostri li alleva e li usa come cavalcatura e come compagni di viaggio. Il sistema di gioco è molto diverso dai classici titoli della saga principale, molto più action nei combattimenti, mentre in Stories i mostri combattono accompagnati dai Raider in un sistema a turni tipico dei giochi di ruolo giapponesi.

Attendiamo dunque il 12 agosto per poter vedere Monster Hunter: Legends of the Guild su Netflix, anche nel nostro paese.

Via: Animenewsnetwork

Leggi anche

      Cerca