C'è uno spiraglio di speranza per Manifest: Netflix e NBC discutono di una nuova stagione

La speranza di vedere nuovi episodi di Manifest torna. Dopo le ottime performance in streaming, sia Netflix che NBC starebbero pensando di realizzare una quarta stagione.

NBC Uno dei protagonisti di Manifest

La terza stagione di Manifest si è conclusa con un cliffhanger, e più di una domanda rimasta senza risposta. Per questo la notizia della cancellazione della serie ha lasciato di stucco i fan, che hanno immediatamente avviato una campagna per salvarla.

Non si è trattato solo di postare commenti sui social media e di far trendare qualche hashtag (#SaveManifest): gli spettatori hanno dimostrato il loro interesse in nuovi episodi riguardando le stagioni precedenti sui servizi streaming. Tanto che, negli Stati Uniti, Manifest è finita per parecchio tempo in cima alla lista dei contenuti più visti del giorno e della settimana di Netflix. E questi dati sembrano aver ottenuto l'attenzione sperata.

Se, in un primo momento Netflix aveva rinunciato ad acquistare i diritti di Manifest per renderla una sua produzione originale, ora le cose sono cambiate. Secondo quanto riportato da Deadline, il servizio streaming ha ripreso le trattative per produrre una quarta stagione e proporla ai suoi abbonati in alcuni territori. Stavolta non si tratterebbe di una distribuzione in simultanea sul mercato mondiale, in quanto NBC aveva già negoziato alcuni accordi di esclusiva in certe aree.

In parallelo, sembra che NBC stessa stia pensando di tornare sui propri passi. Sempre stando a un report di Deadline, le trattative con Warner Bros TV hanno rimesso sul piatto un possibile rinnovo di Manifest.

Da parte di network e studi di produzione non sono arrivati ancora commenti ufficiali. Nel frattempo, il creatore della serie, Jeff Rake, non si è arreso. Lui stesso, il 12 luglio, aveva messo in risalto l'exploit di Manifest di Netflix, sottolineando che avrebbero facilmente giustificato un rinnovo. 

Più di recente, ha twittato:

Molte speculazioni in giro. Nessun commento. A parte questo, se l'impossibile accadrà e i morti risorgeranno sarà tutto merito vostro.

Dita incrociate, insomma.

Leggi anche

      Cerca