Come finisce The Seven Deadly Sins e i possibili sequel della storia

Dopo tanti anni l'anime di The Seven Deadly Sins è ormai arrivato alla sua conclusione. Ecco cosa succede nella parte finale della storia.

Studio DEEN/Kodansha The Seven Deadly Sins finale

The Seven Deadly Sins è stato uno degli anime che più hanno ottenuto successo grazie alla messa in onda su Netflix.

La prima stagione ha debuttato nel 2015 sulle televisioni giapponesi, dove già aveva riscosso un discreto successo tra gli appassionati di anime e manga, ma l’arrivo su Netflix poco tempo dopo, anche nel nostro paese, ha aperto le porte di una popolarità molto maggiore all’opera di Nakaba Suzuki. The Seven Deadly Sins è nato come un manga, andato avanti dal 2012 al 2020 sulla rivista Weekly Shonen Magazine di Kodansha. In totale il fumetto si compone di 41 volumi, e l’ultimo volume è stato da poco pubblicato anche in Italia da Star Comics, casa editrice che detiene i diritti dell’opera.

L’anime di The Seven Deadly Sins ha adattato tutti e 41 i volumi, arrivando finalmente alla conclusione a giugno di quest’anno con la fine della quarta e ultima stagione. La serie animata è infatti andata avanti a lungo: con ben 100 episodi divisi tra quattro stagioni e 4 OAV usciti tra la prima e la seconda stagione. Esiste anche un film slegato dalla trama generale uscito in Giappone nel 2018. Al momento tutto l’anime è disponibile su Netflix e di recente è uscita anche la quarta stagione conosciuta con il nome di The Seven Deadly Sins: Dragon’s Judgement. Al momento però è presente solo la prima metà di quest’ultima serie, infatti sono disponibili solo 12 episodi, mentre in Giappone la serie si è conclusa a fine giugno con un totale di 24. Dunque i fan dovranno pazientare ancora un po’ per vedere i dodici episodi conclusivi.

Ma come si conclude The Seven Deadly Sins? Il finale dell’anime è ormai uscito, anche se per il momento soltanto in Giappone, rimanendo piuttosto fedele a quello del manga. Ovviamente se non volete spoiler di nessun tipo vi consiglio di continuare a leggere, se invece siete curiosi di conoscere il destino dei Sette Peccati Capitali e anche due parole su una possibile nuova stagione, allora continuate pure.

Come finisce The Seven Deadly Sins

Studio DEEN/KodanshaThe Seven Deadly Sins protagonisti

Dopo la lunga è tremenda battaglia contro il Re dei Demoni la pace sembra finalmente tornata nel mondo. Merlin però sembra avere dei piani diversi e incautamente risveglia Chaos, l’entità che ha creato il mondo, all’interno di Arthur. Il giovane re di Camelot però riesce a mantenere il controllo di sé e dell’enorme potere che ha ottenuto senza particolari conseguenza alla sua persona. Improvvisamente però viene attaccato dal suo piccolo animale chiamato Cath, che rivela di essere Cath Palug, un’entità che incarna il desiderio di potere e che vuole ottenere il potere di Chaos. Cath riesce a strappare un braccio di Arthur ottenendo un frammento del potere di Chaos e inizia una battaglia contro Arthur e Merlin, che vengono però salvati da Meliodas e dagli altri Peccati Capitali. Dopo una dura battaglia il gruppo riesce a eliminare Cath Palug salvando Arthur e l’intera Britannia dalla possibilità di essere spazzata via.

Nell’epilogo vediamo che finalmente è tornata la pace e il gruppo dei Sette Peccati Capitali si divide per godersi finalmente il meritato riposo. Merlin continuerà a vegliare su Arthur e sul suo regno, Ban parte per un viaggio con la sua amata Elaine in giro per la Britannia, Diane e King ritornano alla Foresta del Re delle Fate per preparare il loro matrimonio. Gowther decide di partire per un viaggio alla ricerca di un nuovo scopo, e infine Elizabeth e Meliodas invece partono per un viaggio per visitare i luoghi in cui le varie incarnazioni di Elizabeth hanno vissuto negli ultimi 3000 anni prima di assumere la carica di re e regina di Liones.

Un anno e mezzo dopo la fine della battaglia, Elizabeth, rimasta incinta, dà alla luce un bambino che Meliodas chiamerà Tristan. Nello stesso periodo anche Elaine, ormai moglie di Ban, da alla luce un bambino che verrà chiamato Lancelot. Dieci anni dopo la nascita di Tristan, il piccolo sente la storia dei Sette Peccati Capitali, ed entusiasta dice al padre che un giorno vorrebbe diventare uno di loro.

La storia della quarta e ultima stagione

Studio DEEN/KodanshaSeven Deadly Sins storia

L’ultima stagione The Seven Deadly Sins: Dragon’s Judgement ha visto I nostri sette eroi affrontare le sfide più difficili di sempre, dato che si sono trovati di fronte alcune delle esistenze più potenti del loro mondo. Meliodas ha dovuto lottare duramente per riconquistare il suo corpo posseduto dal Re dei Demoni, che si è rivelato essere suo padre. Il piano del Re dei Demoni era quello di reincarnarsi nel corpo di Meliodas per dominare sul mondo con il proprio esercito.

Il Re dei Demoni riesce infine a possedere il corpo del figlio, mentre il vero Meliodas si trova nella dimensione del Purgatorio, una dimensione a metà tra il mondo dei vivi e quello dei morti, a combattere contro lo spirito del padre che lo teneva prigioniero. In suo aiuto arrivarono Ban e Wild, il fratello di Hawk, e grazie a loro Meliodas riuscì a uscire dal Purgatorio riconquistando il suo corpo e sconfiggendo definitivamente il Re dei Demoni.

Con la sconfitta del re, la pace sembrava tornata in tutto il mondo, e il triste destino di Meliodas ed Elizabeth sembrava finalmente scongiurato. I due infatti si sono amati sin dall’era in cui demoni e la razza delle divinità si combattevano in una guerra spietata. Elizabeth a quel tempo era parte della razza delle divinità, ma a causa di una maledizione fatta dallo stesso Re dei Demoni, è morta e si è reincarnata 107 volte, ogni volta separandosi con dolore da Meliodas. Finalmente i due possono stare insieme senza problemi, ma prima di mettere la parola fine alle battaglie dovranno vedersela con Chaos e Cath Palug.

Ci sarà un seguito di The Seven Deadly Sins?

Studio DEEN/KodanshaThe Seven Deadly Sins personaggi principali

Con la quarta stagione The Seven Deadly Sins arriva alla sua conclusione. La storia infatti finisce proprio dove si conclude il manga originale. Tuttavia ci sono ancora delle storie rimaste in sospeso, e soprattutto il 2 luglio è uscito in Giappone il film animato The Seven Deadly Sins: Cursed by Light, ambientato proprio dopo il finale dell’anime.

La storia infatti è ambientata durante il matrimonio di King e Diane, a cui anche gli altri membri dei Sette Peccati Capitali partecipano. Il lieto evento è però interrotto dall’invasione portata avanti dalla Seconda Regina delle Fate Dahlia e dal Re dei Giganti Dubs e dal loro esercito di fate e giganti. I due vogliono punire i Seven Deadly Sins per aver rovinato la Guerra Sacra contro Demoni e Divinità, ma sembra esserci qualcosa di molto più profondo dietro questo attacco, una cospirazione misteriosa contro tutte le razze del mondo.

La storia del film d’animazione è scritta dallo stesso Nakaba Suzuki, autore del manga, il che rende la storia di questo film canonica. Probabilmente la pellicola darà più spazio a Diane, King, Ban e Gowther dato che il finale dell’anime si è concentrato soprattutto su Meliodas e Elizabeth.

KodanshaSeven Deadly Sins sequel

Oltre al film d’animazione, che in futuro vedremo sicuramente su Netflix, vi è anche una nuova storia che sta venendo realizzata in Giappone sempre dall’autore originale. Four Knights of the Apocalypse è il sequel di The Seven Deadly Sins, ed ha iniziato a essere pubblicato a gennaio 2021, e attualmente sono usciti due volumi. La storia è ambientata sedici anni dopo la fine della Guerra Santa, e ha per protagonista Percival, un giovane nato a Camelot da uno dei cavalieri del regno. Suo padre ha però tradito il regno di Camelot e ucciso il nonno di Percival per motivi ancora sconosciuti. Percival inizia il suo viaggio alla ricerca di risposte. Il ragazzo è uno dei Quattro Cavalieri dell’Apocalisse, che, secondo una profezia distruggeranno il mondo portando ognuno una calamità diversa, inoltre saranno la rovina di Re Arthur Pendragon.

Ancora la storia è ai suoi inizi, ma dato il successo di The Seven Deadly Sins non è per nulla da escludere che in futuro, quando ci sarà abbastanza materiale pubblicato, non venga realizzato un nuovo anime che segua la storia di questo sequel.

Leggi anche

      Cerca