La TVA si trova nel Regno Quantico? La teoria che lega Ant-Man e Loki

Secondo una teoria elaborata dai più attenti fan del Marvel Cinematic Universe, la sede della Time Variance Authority si troverebbe nel Regno Quantico.

Marvel Studios/Disney Mobius e Loki in veste di agenti della TVA

Nelle sole sei settimane in cui Loki è andato in onda, lo show ha generato teorie su teorie sul futuro del dio dell'inganno e del Marvel Cinematic Universe nella sua totalità.

In particola, una delle congetture più popolari riguarda la Time Variance Authority e il suo legame con il Regno Quantico.

È possibile che la sede della TVA si trovi all'interno del Regno Quantico? Probabile, scopriamo perché!

La percezione del tempo

Il Regno Quantico è stato introdotto nel MCU con Ant-Man, il primo film in solitaria con protagonista l'uomo-formica.

Questo mondo inesplorato gioca un ruolo fondamentale nelle avventure edite di Scott Lang, specialmente nel secondo capitolo della saga di Ant-Man, ma avrà un peso ancora maggiore nel prossimo film con protagonista Paul Rudd, Ant-Man and the Wasp: Quantumania.

Per il momento conosciamo poco del misterioso reame, ma sappiamo che il tempo lì trascorre diversamente. A spiegarcelo ci ha pensato lo stesso Scott in Avengers: Endgame. Dopo lo schiocco di Thanos, Scott ha trascorso solo cinque ore nel Regno Quantico, equivalenti a ben cinque anni terresti.

Nel primo episodio di Loki scopriamo che anche alla TVA lo scorrere del tempo cambia rispetto alla Terra. È una delle prime informazioni che Loki ottiene da Mobius. Se le cose stanno così, allora la Time Variance Authority potrebbe trovarsi in un universo estraneo alle leggi fisiche della Terra, un luogo che ignora lo spazio e il tempo così come lo intendiamo noi. E quel luogo potrebbe essere proprio il Regno Quantico.

Questa similitudine è il punto di partenza della popolare teoria, che spiegherebbe anche la facilità con cui gli agenti della TVA viaggiano tra passato e futuro esattamente come hanno fatto i Vendicatori in Endgame.

Kang il Conquistatore e il Regno Quantico

L'ultimo episodio di Loki ci ha informati sulle origini della TVA. Abbiamo scoperto che l'organizzazione è stata creata da una variante di Kang il Conquistatore che cercava di impedire a un'altra variante di distruggere l'universo intero.

E ricordate chi sarà protagonista di Ant-Man and the Wasp: Quantumania? Esatto, proprio Kang!

Durante l'Investor Day 2020, Disney aveva già annunciato alcune novità riguardo al terzo capitolo di Ant-Man, tra cui la presenza dell'atteso villain Kang il Conquistatore (Jonathan Majors).

Loki spiana quindi la strada ai futuri progetti Marvel, all'ulteriore esplorazione dei viaggi nel tempo e del Regno Quantico. 

Il Regno Quantico, la TVA e Chronopolis

Il legame tra la serie di Disney+ e il prossimo film di Ant-Man in arrivo non si ferma alla sola presenza di Kang il Conquistatore.

Nella scena in cui, in Ant-Man and the Wasp, Hank Pym viaggia all'interno del Regno Quantico alla ricerca della moglie Janet van Dyne, vediamo chiaramente l'immagine di una città protetta da una cupola.

Marvel Studios/DisneyHank Pym viaggia all'interno del Regno Quantico alla ricerca della moglie Janet van Dyne
Una città sormontata da una cupola si trova nel Regno Quantico

Quella città, secondo i sostenitori della teoria, potrebbe essere la sede della TVA. Il piccolo scorcio del mondo al di fuori della struttura in cui operano gli agenti della TVA – che brevemente vediamo nel primo episodio di Loki –, potrebbe essere parte di quella città in miniatura.

Marvel Studios/DisneyLoki e Mobius nel primo episodio della serie con Tom Hiddleston
Loki guarda il mondo al di fuori della sede della TVA

Non finisce qui. Se facciamo un ulteriore passo avanti, possiamo ipotizzare che l'immagine vista in Loki e la cittadina mostrataci in Ant-Man and the Wasp potrebbero addirittura essere parte di Chronopolis, base operativa di Kang.

MarvelChronopolis nei fumetti Marvel
Chronopolis, base operativa di Kang il Conquistatore

Il regista di Ant-Man and the Wasp, Peyton Reed, ha preferito non commentare, ha solo citato un tweet a riguardo aggiungendo l'aggettivo “figo!”.

Nulla è mai come sembra nel MCU e questa teoria, per quanto ben congegnata, potrebbe rivelarsi niente di più che un insieme di congetture ideate dai fan in attesa di vedere cosa ci riserverà la Fase 4.

Dobbiamo poi considerare che il Regno Quantico è incredibilmente instabile e quindi non possiamo affermare con assoluta certezza che sarebbe facile, per gli agenti della TVA, viaggiare avanti e indietro nel tempo nella dimensione subatomica.

Verremo a capo del mistero solo quando Ant-Man and the Wasp: Quantumania arriverà al cinema.

NoSpoiler seleziona in modo indipendente i gadget e servizi che ti proponiamo in queste pagine e potrebbe ricevere una piccola quota (senza costi aggiuntivi per te) nel caso di acquisto tramite i link proposti.

Leggi anche

      Cerca