I creatori di South Park Trey Parker e Matt Stone vogliono salvare Casa Bonita dalla bancarotta

Gli scorrettissimi creatori di South Park Trey Parker e Matt Stone stanno tentando di salvare il ristorante Casa Bonita dalla bancarotta: è una delle location a loro più care inserita nella serie animata.

Comedy Central Casa Bonita in South Park

Dietro le scorrettissime menti che portano avanti la serie animata South Park da 23 stagioni, 309 episodi e 24 anni pare proprio ci sia un cuore grande così. I creatori dello show Trey Parker e Matt Stone si starebbero impegnando anche finanziariamente per salvare una delle location reali che compaiono nella serie: il ristorante Casa Bonita, locale messicano attivo a Denver, in Colorado. 

Casa Bonita ha aperto le procedure di bancarotta ad aprile 2021, a seguito della prolungata chiusura dovuta alla pandemia, ma già prima del Covid-19 non navigava in buone acque.   Parker e Stone sono tra i compratori interessati a rilevare l'attività, come hanno annunciato pubblicamente alla testata statunitense The Hollywood Reporter, dicendosi intenzionati a tenere aperto il locale: 

Vogliamo comprare Casa Bonita e trattare il locale al meglio. Ci sembra sia stato trascurato anche prima della pandemia. 

I creatori hanno assicurato di stare facendo tutto il possibile per salvare il locale rilevando l'attività. Con l'aiuto di altri ristoratori di Denver, progettano di rilanciare l'enorme ristorante messicano con tanto di spazio sala giochi, caverna e cascate, aperto nella città di Denver nel 1974. La loro intenzione? Non solo salvare il ristorante, ma apportare migliorie alla sala e alla qualità del cibo. 

Comedy CentralCasa Bonita in South Park
Casa Bonita appare anche nel videogioco dedicato alla serie

Perché Parker e Stone vogliono salvare Casa Bonita

L'amore di Parker, Stone e del gruppo di lavoro di South Park per Casa Bonita ha radici antiche. Già nel 2003 la writing room ha realizzato un intero episodio della settima stagione ambientato nel ristorante e intitolato proprio Casa Bonita. Il 107esimo episodio della serie, tra i preferiti del creatore Trey Parker, vede l'astuto Cartman impegnato a convincere Butters a scomparire e fingersi disperso, in un elaborato piano volto a ottenere un invito alla festa di compleanno di Kyle

Scritto di getto senza un piano preciso, l'episodio di Casa Bonita ha preso forma in pochi giorni, anche per gli standard già fulminei della writing room della serie. L'ambientazione originaria era differente, ma il team ha deciso d'inserire nell'episodio proprio il ristorante messicano a cui molti di loro associano tante memorie d'infanzia: sia Parker sia Stone hanno raccontato che da piccoli sognavano di organizzare la propria festa di compleanno lì e mai avrebbero preso in giro il locale dei loro sogni di ragazzini. 

Ai tempi della prima messa in onda dell'episodio, la popolarità del locale - ricreato con lo stesso nome e con la medesima architettura nella serie animata - ha conosciuto un notevole incremento di popolarità grazie ai fan dello show che hanno deciso di consumare un pasto in un luogo tanto caro ai creatori di South Park. In seguito Parker lo ha definito uno dei suoi 10 episodi preferiti della serie, oltre che "una delle migliori pubblicità per un ristorante mai realizzate".

In un'intervista del 2014 il manager del ristorante ha spiegato che la clientela tipo del locale era cambiata, con l'arrivo dei fan di South Park a Casa Bonita. Questi fasti però ora sembrano lontani. Con una fedeltà e un romanticismo che pochi gli sospettavano, Trey Parker e Matt Stone hanno deciso di tentare di salvarlo. Ci riusciranno? 

Leggi anche

      Cerca