Free Guy, tutti gli easter egg e le citazioni di Marvel e degli altri franchise Disney

Omaggio al mondo videoludico inizialmente prodotto da Fox, Free Guy è passato nel catalogo Disney, che ha pensato di inserire una pioggia di succosi easter egg, tra cui alcune chicche relative al mondo Marvel.

Disney Guy entra in un cantiere

Dopo aver ricevuto Free Guy in eredità da Fox insieme a un pacchetto di altri film rimasti nel limbo nel corso dell'acquisizione dello studio da parte della Casa del Topo, Disney ha deciso di farne davvero suo il film, inserendo nella pellicola una serie di citazioni, easter egg e un cameo davvero spettacolare che farà la gioia degli appassionati dei contenuti meta e del MCU. 

Ambientato nel modo dei videogiochi online, Free Guy ha per protagonista Ryan Reynolds nei panni di Guy, un personaggio non giocabile in un titolo online la cui trama ricorda un po' Grand Theft Auto. Dopo aver incontrato l'avatar della giocatrice Molotov Girl, Guy cerca di mettersi in contatto con lei, "infrangendo" il codice binario del suo personaggio e scoprendo limiti e possibilità del mondo in cui vive. Free Guy ci insegna nemmeno il mondo dei videogiochi è troppo lontano dallo strapotere mediatico e citazionistico delle grandi saghe riunite da Disney, tanto che nel secondo tempo Free Guy inanella una serie impressionante di riferimento alle stesse, scomodando persino un cameo inaspettato e davvero spettacolare.

A seguire trovate la lista con gli easter egg più succosi: attenzione agli spoiler. 

Deadpool e 40 anni vergine 

Non è la prima volta che un film che ha per protagonista Ryan Reynolds gioca proprio sulla sua carriera cinematografica, inserendo rimandi ai suoi ruoli più noti in altri film che lo vedono protagonista. È successo per esempio quando Reynolds ha vestito i panni del logorroico e supercitazionista Deadpool, ruolo che gli è rimasto cucito addosso. 

C'è un riferimento un po' nascosto al supereroe Marvel anche in Free Guy. La scena chiave per individuarlo è quella in cui Guy incontra l'avatar dell'hacker che ha promesso l'accesso a un livello segreto a Molotov Girl, personaggio interpretato tra l'altro da Channing Tatum. Non a caso il personaggio improvvisa un balletto, omaggio a film come Step up e Magic Mike che ne hanno lanciato la carriera a Hollywood. Quando lo vediamo nel mondo reale, scopriamo che si tratta del solito "represso nerd che vive nel seminterrato di casa dei suoi", per usare le lapidarie parole della protagonista nel descrivere il giocatore tipo di Free City.

DisneyGuy e Molotov Girl al porto
Nel film Free Guy ci sono riferimenti al ruolo di Reynolds come Deadpool

Alle spalle del ragazzo vediamo una bacheca: è abbastanza visibile nella stessa un poster di Deadpool (personaggio, non una locandina specifica del film). Come noto Reynold non solo ha interpretato Deadpool, ma è un grande fan del personaggio ed è molto legato allo stesso. Gli osservatori più attenti noteranno che sotto il posterino scorge un'altra locandina: quella di Avengers: Endgame, di cui è visibile soprattutto la parte con Captain America. Un velato foreshadow degli sviluppi successivi del film. 

In una scena successiva c'è un altro riferimento cinefilo: un giocatore chiama Guy "40 anni vergine", alludendo alla sua aria da uomo che non fa esattamente strage di cuori. Il riferimento è all'omonimo film del 2006 con protagonista Steve Carell in cui il comico interpreta il prototipo dello "sfigato" che non riuscito ad avere un rapporto sessuale prima dei 40 anni. 

Free Guy cita l'universo Marvel 

Sempre durante il dialogo tra Guy e il personaggio giocabile dell'hacker arriva il primo riferimento esplicito all'universo Marvel: il giocatore millanta di poter indossare come oggetto estraendolo dal suo inventario niente meno che il guanto di Thanos

DisneyGuy guida una macchina circondato da scintille
Ryan Reynolds ha potuto usare per qualche secondo lo scudo di Cap!

Nella parte finale del film, quando Guy si ritrova ad affrontare il temibile Dude (la versione più grossa, macho e cattiva di sé stesso), i riferimenti diventano espliciti e visibili. Proprio quando Dude sta per dare il colpo di grazia di Guy, questi riesce a indossare gli occhiali da sole e quindi ad accedere al suo catalogo di armi e oggetti. Il primo a essere estratto è proprio lo scudo di Captain America, con cui Guy para un micidiale colpo di Dude, seguito poi da un pugno verde di Hulk con cui gli assesta un cazzotto. In questa scena sentiamo il tema musicale degli Avengers in sottofondo. 

Le spade laser e l'occhiolino a Taika Waititi

Nel cast di Free Guy c'è anche il regista e attore Taika Waititi, che interpreta il malvagio capo del gigante videoludico Soonami, un magnate di nome Antoine. Proprio in questo periodo il cineasta neozelandese è alle prese con la scrittura del copione del suo Star Wars, affidatogli da Disney dopo la conclusione della terza trilogia. 

Non sembra un caso dunque che sia proprio lui attraverso il suo personaggio a commentare l'apparizione di una spada laser azzurra in Free Guy. Guy la estrae dall'inventario per fronteggiare Dude (che riesce a difendersi a mani nude!). Mentre Reynolds usa la spada laser, si sente l'iconico tema musicale della saga in sottofondo. 

Disney I programmatori protagonisti di Free Guy discutono di fronte a un PC
Tra le persone che seguono in diretta lo scontro tra Dude e Guy ci sono alcuni volti davvero noti

Il cameo di Chris Evans

Il momento più sorprendente del film è però l'apparizione di Chris Evans nei panni di sé stesso. L'attore compare seduto al tavolino di un bar mentre segue sul telefonino lo scontro tra Dude e Guy, esattamente come il resto del mondo. L'attore compare subito dopo l'utilizzo dello scudo di Captain America da parte di Guy; il cameo fa un palese riferimento al suo ruolo di Avenger. 

Nella sequenza in cui tutto il mondo segue l'esito dello scontro tra i due personaggi non giocabili non è l'unico personaggio famoso a vedersi, ma è di certo quello che colpirà di più gli spettatori in sala e i fan Marvel. 

  • Compare in un breve cameo nei panni di sé stesso (e come interprete di Captain America) mentre segue il combattimento in diretta streaming tra Guy e Dude.

  • Sì, in un piccolo ruolo non creditato: interpreta il personaggio giocabile dell'hacker che consegna a Guy le prove dell'esistenza di un livello segreto. Lo vediamo anche ballare, in omaggio ai film sulla danza che lo lanciarono. 

  • Ci sono molti easter egg a tema Marvel in Free Guy: 

    • Il poster di Deadpool alle spalle del hacker, appeso in una bacheca
    • Il poster di Avengers - Endgame nella stessa bacheca
    • L'hacker cita il guanto di Thanos come oggetto giocabile
    • Guy nella sfida contro Dude usa gli oggetti scudo di Captain America e pugno di Hulk
    • Durante lo scontro si sente il tema musicale degli Avengers
    • Chris Evans fa un piccolo cameo nel ruolo di interprete di Captain America
  • Guy seleziona dal suo menù l'oggetto giocabile spada laser azzurra da utilizzare contro Guy. Quando la sfodera si sente il celebre tema musicale di John Williams. 

    Inoltre nei panni del malvagio Antoine Taika Waititi, che attualmente sta lavorando al dodicesimo film della galassia di Star Wars, fa una battuta sulle spade laser.

Leggi anche

      Cerca