Midnight Mass: tutto quello che sappiamo sulla serie horror dal creatore di The Haunting

Midnight Mass è la serie Netflix di prossima uscita creata dall'autore di The Haunting, Mike Flanagan. In attesa di vederla, ecco tutto quello che sappiamo dell'inquietante storia dell'isola di Crockett.

Dopo il successo di The Haunting of Hill House e The Haunting of Bly Manor, Mike Flanagan torna su Netflix con un'altra inquietante serie TV che ci farà tremare come foglie: si tratta di Midnight Mass, una storia che si serve dell'elemento sovrannaturale e dell'horror per parlare di come la fede rappresenti un appiglio nei momenti più bui dell'esistenza umana.

In attesa di vederla, ecco tutto quello che sappiamo fino a ora.

Di cosa parla Midnight Mass

Gli eventi di Midnight Mass si svolgono sull'isola di Crockett, un luogo tetro e pieno di segreti, in cui i disordini sociali e le tensioni tra cittadini sono all'ordine del giorno.

NetflixLe tetre atmosfere di Midnight Mass

L'atmosfera diventa ancora più pesante quando fa il suo ritorno sull'isola un giovane caduto in disgrazia. Ma il suo arrivo non è l'unica novità che si registra nella comunità isolata di Crockett Island.

Quando, infatti, Padre Paul, un prete affascinante e magnetico, fa il suo ingresso sulla scena, iniziano a verificarsi eventi inspiegabili.

Tra i cittadini inizia a scatenarsi un rinnovato fervore religioso all'idea che Padre Paul sia l'artefice di numerosi miracoli.

Tuttavia, ben presto la popolazione dell'isola si rende conto che per i "miracoli" del prete bisogna pagare un prezzo altissimo.

Come si evince dal trailer (che trovate in testa all'articolo), Midnight Mass metterà in scena un interessante confronto tra lo scetticismo del personaggio di Zach Gilford, che non crede che quello che accade sia un atto divino, e Padre Paul, caratterizzato da una fede incrollabile nel Signore.

Le influenze

Mentre Hill House e Bly Manor erano liberamente ispirati a opere letterarie (L'incubo di Hill House di Shirley Jackson la prima, Il giro di vite di Henry James la seconda), Midnight Mass affonda le proprie radici nell'esperienza stessa di Mike Flanagan, per cui la fede ha giocato un ruolo fondamentale durante l'infanzia e l'adolescenza.

Flanagan ha infatti frequentato dodici anni di scuola cattolica e anche durante l'età adulta si è gettato a capifitto negli studi religiosi, pur non accettando infine il teismo.

NetflixIl confronto tra spiritualità e scetticismo in Midnight Mass

Ed è proprio il conflitto tra spiritualità e scetticismo che sta alla base della storia narrata di Midnight Mass:

Le idee cardine di questa serie mi spaventano nel profondo. C'è un'oscurità di fondo sull'isola di Crockett. In parte è qualcosa di sovrannaturale, ma la parte più spaventosa sta proprio nella natura umana. L'oscurità che anima questa storia la si trova anche nel nostro mondo, sfortunatamente. Ma Midnight Mass parla anche di qualcos'altro. La fede stessa, uno dei grandi misteri della natura umana, ciò che anche nell'oscurità, nei momenti peggiori, in assenza del luce e speranza, ci fa cantare. Spero che la nostra canzone venga apprezzata.

Per quanto riguarda invece l'ambientazione, la serie sembra ispirarsi a La tempesta del secolo di Stephen King. Anche nel romanzo del re del brivido, infatti, ci troviamo su un'oscura isola in cui la visita di uno straniero dà un'incredibile svolta alle vite dei cittadini del luogo.

Il cast

Le similitudino tra Midnight Mass e Hill House non si esauriscono semplicemente nel genere e nella figura dell'autore. Nella serie di prossima uscita su Netflix troveremo numerosi volti noti ai fan dei precedenti lavori di Mike Flanagan.

Nel cast troveremo Rahul Kohli, Owen Sharma in Bly Manor;

  • Alex Essoe, che in Bly Manor era Charlotte Wingrave;
  • Kate Siegel, volto di Viola Willoughby/La lady del lago in Bly Manor, e della ribelle Theo Crain in Hill House;
  • Henry Thomas, interprete di Henry Wingrave in Bly Manor e del piccolo Hugh Crain in Hill House;

Tra gli attori che hanno partecipato solo a The Haunting of Hill House troveremo inoltre Annabeth Gish; Robert Longstreet e Samantha Sloyan, che nella serie sulla donna dal collo storto prestavano il loro volto rispettovamente a Clara Dudley, Horace Dudley e Leigh Crain.

Netflix Zach Gilford, protagonista di Midnight Mass

Infine, le new entry saranno:

  • Hamish Linklater;
  • Rahul Abburi;
  • Annarah Cymone;
  • Crystal Balint;
  • Matt Biedel;
  • Michael Trucco;
  • Kristin Lehman;
  • Zach Gilford;
  • Igby Rigney.

Quando e dove vederlo

Midnight Mass sarà distribuita il 24 settembre su Netflix in tutti i paesi in cui il servizio è disponibile.

Come per The Haunting of Hill House e The Haunting of Bly Manor, si tratterà di una serie limitata, dunque la trama si svilupperà e concluderà nei giro dei sette episodi che compongono la serie. Non è previsto un seguito.

Leggi anche

      Cerca